Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Vivitek D7180HD: DLP Full HD "ultra-corto"

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 22 Novembre 2012, all 12:40 nel canale PROIETTORI

“Vivitek annuncia l'arrivo del primo videoproiettore Full HD a tiro cortissimo che consente di produrre immagini da 2,5 metri di base già a pochi centimetri di distanza. Integra tecnologia DLP con 3.400 lumen di luminosità e rapporto di contrasto 2.500:1”

L'azienda taiwanese annuncia l'arrivo del nuovo videoproiettore D7180HD, prima soluzione "business" del gruppo dotata, al tempo stesso, di risoluzione Full HD e ottica a tiro cortissimo. La soluzione ottica adottata (fissa con specchio e messa a fuoco manuale) consente di riprodurre immagini da 2,5 metri di base già a pochi centimetri di distanza. Il D7180HD utilizza una matice single-chip DLP da 0,65" con risoluzione nativa 1920 x 1080 punti, completa di BrilliantColor e ruota colore a 6 segmenti.

Il proiettore è accreditato di una luminosità fino a 3.400 lumen, di un rapporto di contrasto di 2.500:1, di una rumorosità di esercizio di 30dB (in modalità Standard) e di una durata della lampada (da 280W) compresa tra 3.000 (modalità Standard) e 4000 ore (modalità Boost). Sul fronte connessioni troviamo ingressi HDMI, D-Sub 15 pin (VGA), DVI-D e audio mini-jack e la scocca è anche completa di altoparlante da 10W integrato. La disponibilità sul mercato è prevista entro fine anno ad un prezzo (ancora indicativo) di 3.400 Euro (anche se negli Stati Uniti è stato già annunciato a 2.999 dollari).

Per maggiori informazioni: scheda tecnica (in inglese)

Fonte: Vivitek



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: grezzo72 pubblicato il 22 Novembre 2012, 17:50
sbaglio o era in esposizione anche all'ultimo TAV di settembre al piano terra nel salone acquarium?

o comunque c'era qualcosa di simile in funzione al loro stand.

Mi pare un'ìnteressnte aggeggio sui cui indagare più approfonditamente.
Commento # 2 di: sasadf pubblicato il 22 Novembre 2012, 22:18
IMHO roba sempre più inutile che maschera il crollo qualitativo in tutti i sensi.


Ancora Full HD?
Ancora DLP o,65?!
30 Db di rumorosità di esercizio?

Roba da SCAFFALE!
Commento # 3 di: Nordata pubblicato il 24 Novembre 2012, 00:45
E perchè mai? Per uso business può essere molto utile e comodo ed anche in ambito HT può tornare utile con certi arredamenti o installazioni in cui si voglia qualcosa di assolutamente non invadente.

Infatti lo si può collocare, ad esempio, su una cassapanca addossata ad una parete e con la sorgente accanto, facendo scendere il telo sulla medesima, senza bisogno di cercare un posto per il vpr dalla parte opposta o farlo scendere dal soffitto.

Non sarà il massimo in fatto di nitidezza e linearità nella geometria dell'immagine, che dipenderà molto dalla accuratezza nella lavorazione dello specchio sferico, ma se si sono accettati senza battere ciglio, anzi acclamandoli, vpr con obiettivi appena superiori al famoso fondo di bicchiere, anche questo credo che ci potrà stare.

C'è solo da precisare che non è una novità, 8 anni fa (più o meno) la NEC ne aveva presentato uno basato sullo stesso principio, uguale anche come forma, al TAV, la qualità non era molto dissimile da quella di molti altri vpr esposti.

Per quanto riguarda la rumorosità direi che, visto che mi sembra che non esista una procedura standard per la misura di questo valore (se mi sbaglio chiedo venia e vorrei avere un riferimento poichè mi interessa), quel dato lascia il tempo che trova e, cosa più importante, non è confrontabile con quelli forniti da altri costruttori.

Ciao
Commento # 4 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 24 Novembre 2012, 08:27
Originariamente inviato da: nordata;3703126
C'è solo da precisare che non è una novità, 8 anni fa (più o meno) la NEC ne aveva presentato uno basato sullo stesso principio


Assolutamente vero, ma qui la novità sta nel fatto che si tratta della prima soluzione di questi tipo ad usare una matrice Full HD!
Non mi risulta che il NEC da te citato avesse risoluzione Full HD, né tanto meno i modelli poi aggiornati sempre regolarmente in vendita!

Gianluca
Commento # 5 di: Nordata pubblicato il 24 Novembre 2012, 13:07
Quello da me citato, il primo della serie, sicuramente no e per una motivazione certamente valida: allora non esisteva ancora il Full HD.

Ciao
Commento # 6 di: giuliop pubblicato il 24 Novembre 2012, 21:58
La mia speranza è che quando morirà il mio fido RP ci saranno dei proiettori (Ultra) Short Throw paragonabili a quelli odierni di fascia alta, così da poterne usare uno al posto del televisore, ma non DLP: vedo troppo l'effetto arcobaleno.