Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sony proiettori laser Z-Phosphor

di Franco Baiocchi, pubblicata il 02 Febbraio 2017, alle 13:27 nel canale PROIETTORI

“Sony annuncia i nuovi proiettori laser Z-Phosphor da 5000 lumen VPL-PHZ10 con risoluzione WUXGA e VPL-PWZ10 con risoluzione WXGA dedicati ai settori education e corporate”

Sony presenta all'ISE due modelli di nuova generazione della sua la sua linea di proiettori laser (Z-Phosphor) dedicati ai settori education e corporate,  i proiettori WUXGA VPL-PHZ10 e WXGA VPL-PWZ10, entrambi da 5000 lumen.

I nuovi VPL-PHZ10 e VPL-PWZ10 rappresentano un'opzione a costi contenuti per piccoli spazi, come le aule e le sale riunioni di dimensioni ridotte, ma offrono la stessa tecnologia laser 3LCD Z-Phosphor dei proiettori laser da installazione già presenti nella gamma Sony. I proiettori laser sono progettati per una durata fino a 20.000 ore di funzionamento senza manutenzione e includono numerose funzioni per il risparmio energetico,  come l'oscuramento automatico e il controllo della luminosità (Auto Dimming e Auto Brightness), per ridurre i costi di esercizio durante l'intero ciclo di vita rispetto ai proiettori a lampada.

I due nuovi proiettori dispongono della tecnologia 3LCD BrightEra, che proietta separatamente le componenti rosse, verdi e blu dell'immagine per assicurare colori naturali e brillanti ed evitare le discontinuità cromatiche (colour breaking) di altri sistemi di proiezione. Il sistema Reality Creation di Sony analizza qualsiasi sorgente in ingresso fotogramma per fotogramma, utilizzando un vasto database di pattern per ottimizzare ogni pixel e offrire immagini nitide, dettagliate. È inclusa anche la funzionalità Contrast Enhancer di Sony, che adatta la tecnologia dei proiettori da home cinema per ottimizzare le aree più chiare e più scure dell'immagine in tempo reale, evidenziando i punti luminosi e offrendo neri profondi.

I proiettori dispongono di funzionalità come l'accensione/spegnimento istantaneo, il design ad angolazione libera e l'ampio shift verticale/orizzontale dell’ottica e sono inoltre dotati di interfacce integrate HDBaseT che utilizzano un unico cavo su cui passano tutti i segnali video, audio, di controllo e IP fino a 100 m.

"Siamo davvero lieti di offrire i vantaggi del laser in nuovi segmenti - sensibili al budget - dei mercati education e corporate", ha commentato Robert Meakin, Product Manager for Education & Business Projectors di Sony Professional Solutions Europe. "Sony è impegnata in una doppia strategia, nel settore della proiezione laser e a lampada. Dal nostro confronto con i clienti e i partner è, infatti, emerso che la tecnologia a lampada è ancora molto diffusa in diverse realtà, mentre altri preferiscono passare al laser. Con i due nuovi modelli, siamo orgogliosi di offrire la proiezione laser 3LCD di alta qualità a un prezzo comparabile a quello dei modelli a lampada nel mercato dei prodotti da installazione".

Il VPL-PHZ10 sarà disponibile a partire da maggio 2017 e il VPL-PWZ10 da luglio 2017 in tutta Europa. I nuovi proiettori saranno presentati per la prima volta presso lo stand Sony 1-N20 a ISE 2017, dal 7 al 10 febbraio.

Per maggiori info: www.sony.it



Commenti