Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Plasma: Pioneer vende gli stabilimenti a Sony

di sabatino pizzano, pubblicata il 03 Luglio 2008, all 14:58 nel canale DISPLAY

“In previsione dell'interruzione della produzione di pannelli al plasma, Pioneer Corp. e Field Emission Technologies Inc. (il cui maggiore azionista è Sony) stanno trattando la cessione degli stabilimenti produttivi del produttore giapponese”


La fabbrica Pioneer di Kagoshima

A partire dal 2009 Pioneer cesserà la produzione di pannelli al plasma deputando la stessa all'altro gigante giapponese Panasonic. Ciò è quello che ormai tutti noi abbiamo già avuto modo di apprendere in più di una circostanza nei mesi scorsi. L'ultimo atto di questa decisione da parte del produttore giapponese riguarda, ovviamente, la cessione degli stabilimenti utilizzati dalla stessa Pioneer per la produzione di quegli stessi pannelli che di fatto hanno reso i display al plasma "Kuro" tra i più apprezzati sul mercato.

Secondo quanto sostiene il magazine giapponese Jiji, sono già in fase avanzata le trattative tra Pioneer Corp. e Field Emission Technologies Inc. (società che vede come maggiore azionista Sony per il 37% del capitale e la restante parte da fondi di investimento) circa la cessione degli stabilimenti di Kagoshima, al sud del Giappone, la cui interruzione di ogni attività produttiva è prevista già a partire dal prossimo mese di gennaio 2009.

Tra le due case manca ancora il perfezionamento dei termini economici dell'affare, che si stima possa concludersi con cifre comprese tra i 120 e i 180 milioni di euro. Gli stabilimenti produttivi di Pioneer - così come 600 dipendenti - verranno poi utilizzati da Field Emission Technologies Inc. per iniziare nel 2009 la produzione di massa di pannelli per display FED da 26 pollici.

Fonte: Jiji Press



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: tsq1to pubblicato il 03 Luglio 2008, 15:26
La cosa più interessante, per noi poveri mortali utenti: i FED ricicciano dopo molti mesi di silenzio! E aumenta la confusione...
Commento # 2 di: no_smog pubblicato il 03 Luglio 2008, 16:14
gli unici che sono scomparsi ed erano i più promettenti sono i SED. E solo per avidità di quella società che deteneva i brevetti e che fece causa a Toshiba (in joint con Canon)....alla fine mi piacerebbe sapere cosa c'ha guadagnato.
Fed ed Oled invece sono già certi di debuttare. prima o poi.
Commento # 3 di: felix the cat pubblicato il 03 Luglio 2008, 18:19
Originariamente inviato da: no_smog
....
Fed ed Oled invece sono già certi di debuttare. prima o poi.
....


Nell'articolo riportato a quest'indirizzo

http://www.oled-info.com/sony/sony_...ing_27_oled_tvs

si dice che Sony è vicinissima a commercializzare un 27 pollici OLED e che subito dopo arriverà anche un 40 pollici.

Certo bisognerà osservare, oltre la qualità di riproduzione dell'OLED Sony, anche il costo.........
Commento # 4 di: Ryusei pubblicato il 03 Luglio 2008, 19:39
Ragazzi io piu' che parlare di fed sed oled osserverei un minuto di silenzio a lutto per la chiusura imminente della fabbrica di schermi strepitosi quali sono i kuro....
Commento # 5 di: Zipenna pubblicato il 04 Luglio 2008, 08:23
Ryusei ha fatto centro,pochi acquisti mi hanno veramente soddisfatto come lo hanno fatto i miei plasma Pioneer.
Commento # 6 di: garri pubblicato il 10 Luglio 2008, 08:16
Plasma senza pioneer? .. che peccato.. ho da poco un 587xd da 50 e non sono mai stato così contento di un televisore.. tutti quelli che passano da casa mia lo confrontano coi loro vari pannelli e lo trovano strepitoso.
Mi associo a Ryusei ed osservo il mio mesto minuto...