Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Perdite e licenziamenti anche per Philips

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 27 Gennaio 2009, all 12:43 nel canale DISPLAY

“Dopo le notizie poco incoraggianti che abbiamo pubblicato settimana scorsa in merito a perdite e licenziamenti da parte di blasonati nomi del nostro settore, tocca ora anche a Philips annunciare conti in rosso”

La crisi economica mondiale si fa sentire e tocca ora anche un marchio storico del Vecchio Continente. L'olandese Philips ha infatti annunciato ieri i suoi risultati finanziari: le perdite nette stimate alla fine del quarto trimestre 2008 ammontano a ben 1,5 miliardi di Euro. Le divisioni del gruppo principalmente toccate dai conti in rosso sono quelle dei televisori, dell'audio-video e degli elettrodomestici.

Per cercare di superare questa crisi, il gruppo Philips ha annunciato che avverranno tagli di personale: circa 6.000 licenziamenti sono previsti a livello mondiale nel corso del 2009.

Fonte: HD Numérique



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Pokoto pubblicato il 27 Gennaio 2009, 13:13
sempre peggio!

philips
samsung
sony
warner
microsoft
bose

la lista si allunga quotidianamente...
Commento # 2 di: Redcat pubblicato il 27 Gennaio 2009, 14:44
Piccolo OT

Questo è il bollettino di guerra degli annunci di tagli solo delle ultime 24 ore:

Toyota 1.000
General Motors 2.000
Philips 6.000
ING 7.000
Corus (acciaio) 3.500
Sprint-Nextel (tlc) 8.000
Home Depot (fai da te) 7.000
Caterpillar 20.000

E' veramente dura.
Commento # 3 di: Uffa pubblicato il 27 Gennaio 2009, 16:07
20000 caterpillar?

c'è da dire che hunday ha ridotto lo stpendio ai dirigenti, questa è una buona mossa, che si tirino la cinghia anche loro, volgio dire il 10% da un ottimo stipendio e per di più momentaneo non mi sembra sia un gran problema, ma da noi ste cose so fantascienza...
Commento # 4 di: glgot pubblicato il 27 Gennaio 2009, 23:13
fantascienza ? Sei male informato...
Commento # 5 di: Uffa pubblicato il 28 Gennaio 2009, 17:06
beh non ho mai sentito che i dirigenti in italia (con una pesante crisi) si sian mai tagliati lo stipendio (si taglia l'ultima ruota del carro di solito) sarai meglio informato tu...
Commento # 6 di: glgot pubblicato il 28 Gennaio 2009, 22:50
forse ti riferisci ai manager di aziende pubbliche in crisi (Alitalia docet) che portano l'azienda al fallimento ed incassano bonus d'uscita quando si dimettono.
Per la generalità dei dirigenti di aziende private non è cosi, vedi MBO e simili (http://it.wikipedia.org/wiki/Sistema_incentivante),

Ne parlo anche per esperienza personale (purtroppo)...