Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

OLED: nuova tecnologia produttiva TV

di Riccardo Riondino, pubblicata il 15 Settembre 2016, all 13:07 nel canale DISPLAY

“Una compagnia coreana ha sviluppato un nuovo procedimento costruttivo, che potrebbe aprire la strada alla fabbricazione di massa di televisori OLED RGB”


- click per ingrandire -

La coreana Dawonsis ha presentato una tecnologia costruttiva basata sulle maschere di separazione FMM (Fine Metal Mask), utilizzate per i pannelli OLED RGB. Il sistema "Joule Heating Deposition" si differenzIa degli attuali metodi "point-sources" e "line.sources" per la maggiore efficienza produttiva, stimata attorno all'80%, e la possibilità di essere applicata a maschere FMM di ampie dimensioni.


- click per ingrandire -

La conduttività dello strato di materiale originario consente di scaldarlo rapidamente applicando una tensione elettrica, causando in questo modo l'evaporazione dei composti organici. Il processo di deposizione verso il basso permette di utilizzarla anche con FMM dalla grande superficie, che finora presentavano ampi scarti di lavorazione a causa dell'eccessiva deflessione.

La precisione si mantiene invece in questo caso entro i 4µm. Questa tecnica di deposizione utilizza inoltre OLED convenzionali, i quali hanno un'efficienza e una durata superiori rispetto ai composti organici solubili, risolvendo l'altra principale criticità degli OLED RGB.

Fonte: OLED-Info, OLED-Net



Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: pela73 pubblicato il 15 Settembre 2016, 13:51
Speriamo che comincino ad usarla in fretta in modo da avere dei formati grandi.
Commento # 2 di: g_andrini pubblicato il 15 Settembre 2016, 14:25
L'OLED-RGB, a differenza del WOLED, garantisce una resa cromatica eccellente. L'attuale retroilluminazione dei WOLED è il tallone d'Achille, il bianco non è bianco, diciamo così.
Commento # 3 di: Plasm-on pubblicato il 15 Settembre 2016, 14:41
Gli Oled non hanno retroilluminazione, la luce viene generata dal materiale Oled stesso, semmai gli attuali pannelli Oled LG utilizzano dei filtri polarizzatori che è cosa ben diversa dalla retroilluminazione utilizzata nella tecnologia LCD.
Commento # 4 di: g_andrini pubblicato il 15 Settembre 2016, 14:52
Gli OLED-RGB non hanno retroilluminazione, i WOLED si, anche se si può chiamare in vari modi.
Commento # 5 di: ovimax pubblicato il 15 Settembre 2016, 17:46
Originariamente inviato da: Plasm-on;4621282
Gli Oled non hanno retroilluminazione, la luce viene generata dal materiale Oled stesso, semmai gli attuali pannelli Oled LG utilizzano dei filtri polarizzatori che è cosa ben diversa dalla retroilluminazione utilizzata nella tecnologia LCD.


misà che ha ragione g_andrini

[IMG]http://pbs.twimg.com/media/B2dXjMpIcAAjBSv.jpg[/IMG]

[IMG]http://informationdisplay.org/portals/informationdisplay/issues/2013/02/art5/Fig2.jpg[/IMG]

[IMG]http://www.hifi.nl/gfx/20140129201654_oled-02-woled-rgb.jpg[/IMG]

[IMG]http://www.oled.at/wp-content/uploads/2013/10/samsung-oled-tv-vs-lg-electronics-woled-tv-vergleich.jpg[/IMG]
Commento # 6 di: Peppe90 pubblicato il 15 Settembre 2016, 22:28
Ma quale retroilluminazione, i w-oled hanno una semplice maschera di filtri colorati davanti alla matrice di Oled... Il filtro è ovviamente sottilissimo, infatti non causa problemi di angolo di visione.
ovimax è tutto spiegato nei grafici che hai postato, nella prima immagine c'è scritto chiaro e tondo no BLU negli OLED...

...Detto questo, gli oled RGB potrebbero essere cmq migliori, ma non è detto... Ricordo un confronto di qualche anno fa tra l'oled Samsung (RGB) e l'LG (mi pare fosse il 970), vinto da quest'ultimo praticamente su ogni fronte...

Gli oled Panasonic mostrati finora (che montano pannelli w-oled di lg), hanno prestazioni spaventose...
Commento # 7 di: IukiDukemSsj360 pubblicato il 16 Settembre 2016, 01:32
Originariamente inviato da: Peppe90;4621637
Gli oled Panasonic mostrati finora (che montano pannelli w-oled di lg), hanno prestazioni spaventose..........[CUT]


Quasi quanto il loro prezzo, purtroppo..
Commento # 8 di: NeoSundek pubblicato il 16 Settembre 2016, 07:48
Originariamente inviato da: g_andrini;4621262
L'OLED-RGB, a differenza del WOLED, garantisce una resa cromatica eccellente. L'attuale retroilluminazione dei WOLED è il tallone d'Achille, il bianco non è bianco, diciamo così.

Termine errato! Quella che tu definisci retroilluminazione , prerogativa dei pannelli LCD, sono proprio i OLED bianchi che nel brevetto ex Kodak si chiamano appunto WOLED (la prima foto postata da ovimax, che confronta gli LCD con gli OLED).

Detto questo, speriamo che questa tecnica venga presto implementata per ridurre i costi di produzione.
Commento # 9 di: sasadf pubblicato il 16 Settembre 2016, 20:32
Speriamo sia davvero una bella notizia!

Cioè che presto verremo invasi da OLED e spariranno quelle porcherie LCD
Commento # 10 di: ovimax pubblicato il 19 Settembre 2016, 11:29
Originariamente inviato da: Peppe90;4621637
Ma quale retroilluminazione, i w-oled hanno una semplice maschera di filtri colorati davanti alla matrice di Oled... Il filtro è ovviamente sottilissimo, infatti non causa problemi di angolo di visione.
ovimax è tutto spiegato nei grafici che hai postato, nella prima immagine c'è scritto chiaro e tondo no BLU negli OLED...

...D..........[CUT]


penso che ti sbagli : i WOLED emettono per ogni pixel solo la luce bianca con i tre filtri colore, i OLED-RGB emettono 3 diverse luci.

[IMG]http://www.hifi.nl/gfx/20140129201654_oled-02-woled-rgb.jpg[/IMG]

è scritto in più punti white OLED emettono solo luce bianca.

detto in modo semplificato un W-OLED è un LCD con 8.847.360( 4096×2160 ) zone di dimming.

un OLED-RGB ha invece 26.542.080 ( 4096×2160*3) punti di luce RGB, non oso immagine elettronica che serve per gestire tale mole di dati .

almeno quello che ho ciapto io dalle immagini e articoli.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »