Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

LG leader della produzione LCD

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 24 Febbraio 2011, all 10:14 nel canale DISPLAY

“Secondo le analisi di mercato di DisplaySearch, il mercato dei display LCD è cresciuto del 26% nel corso del 2010, per un totale di 665 milioni di pannelli prodotti. LG è il nuovo leader del mercato, superando Samsung”

Il trend di crescita del mercato degli LCD continua ad essere roseo e nel corso del 2010, l'industria dei pannelli LCD è cresciuta del 26% rispetto al 2009, con un totale produttivo di 665 milioni di pezzi. Secondo i dati pubblicati da DisplaySearch, LG ha raggiunto nel 2010 la leadership nella produzione dei pannelli LCD di "grandi dimensioni" (che comprende i pannelli di tutte le taglie, tranne quelli dedicati agli smartphone e piccoli dispositivi mobili).

A trainare la crescita è stato soprattutto l'avvento dei tablet PC, che hanno visto l'incremento produttivo più sostanzioso con 54 milioni di pezzi prodotti e una crescita rispetto al 2009 del 64%.  LG è diventato così il principale produttore mondiale, con un market-share del 25,9%, A seguire troviamo Samsung con il 22,9% e la taiwanese AUO con il 16,8%.

Fonte: DisplaySearch



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: sasadf pubblicato il 24 Febbraio 2011, 12:55
Tutti cantano vittoria....

...ma alla fine la cosa che risalta di più non è la vittoria, che sia di Samsung con il mercato dei TV da casa oltre il 50% in mano sua, o di LG che ha le quote globali di mercato maggiore, ma della STORICA SCONFITTA DEI GIAPPONESI ormai nelle retrovie, e rappresentati dalla SHARP e dai produttori OEM...

Mamma Sony, ha sbaraccato le proprie industrie, Pioneer ha mollato anni orsono, Hitachi è dispersa, Mistubishi Toshiba e JVC ormai nelle retrovie, ed anche come qualità ormai stiamo indietro, resta solo Panasonic che sta tentando la risalita coi plasma e coi nuovi LCD IPS....

Certo tra Giapponesi e Coreani, io darei più affidamento ai primi (i coreani per me dal mondiale 2002 son solo tutti dei furbacchioni)....

.....certo è che ho a casa già tre prodotti Samsung (Un LG invece l'ho tolto perchè scadentello).

walk on
sasadf
Commento # 2 di: LEO.ROS pubblicato il 24 Febbraio 2011, 15:28
a mio modesto avviso vedo solo una corsa alle quote di mercato trascurando un pò la qualità...
Commento # 3 di: astrea pubblicato il 25 Febbraio 2011, 05:39
il motivo sta proprio nei prezzi, anche se la qualità è scadente.
La massa non capisce nulla di elettronica e un monitor è semplicemente un monitor, o al massimo guardano la risoluzione, e idem per le tv lcd, dove ancora vendono tv hd ready e a 8 ms o peggio...
Il prezzo per chi non sa neppure cosa è hdmi e usa ancora la scart è tutto!
Commento # 4 di: daert pubblicato il 25 Febbraio 2011, 07:34
Però.....

Però, come si dice, diamo a Cesare...... Anni fa ho presi una tv lg x mia mamma, e si la qualità era quello che era, audio orribile menù obsoleto ricerca dei canali stediamo un velo pietoso, insomma.... lasciamo perdere.
Ora però è un'altra musica. Io stesso che ero un soonysta ( ho coniato un termine ) sfegatato, mi sono ricreduto. Ora ho un full led Lg, e ragazzi, è veramente bello, in tutto .
Daniele
Commento # 5 di: pakozzo pubblicato il 25 Febbraio 2011, 10:41
Originariamente inviato da: sasadf
...Mistubishi Toshiba e JVC ormai nelle retrovie, ed anche come qualità ormai stiamo indietro...
Permettimi di dissentire su Toshiba
Qualitativamente parlando, poi così male non è......

Rimane sempre un marchio all'avanguardia, anche dal punto di vista di ricerca e sviluppo, nulla a che vedere con JVC (tv=pura cineserìa) e Mitsubishi ma aggiungerei anche NEC (chi li ha più visti?).
Commento # 6 di: bragadin pubblicato il 27 Febbraio 2011, 13:48
LG più SI che NO

concordo in pieno con quanto affermato da Astrea : qui si tratta di numeri e la qualità non c'entra per niente. La stragrande maggioranza degli acquirenti è completamente all'oscuro delle prerogative tecniche dei TV. L'unica cosa che conta è il pezzo seguito dall'estetica. Dobbiamo metterci in testa che quella dei TVofili è una nicchia estremamente piccola che poco influenza il mercato planetario. Anche io sino ad un anno fa, aborrivo prodotti LG. Ma le cose in questo ultimo periodo, sono cambiate (in meglio) da quelle parti: ora possiedo anche un BD 3D della LG ed apprezzo moltissismo la serio LX dei TV LG. Insomma, in conclusione, bisogna anche riconoscere ad LG un bel salto di qalità dei suoi prodotti di vertice che ormai, sul piano della tecnologia e della qualità, si sono allineati alla concorrenza più tecnologicamente avanzata.