Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

LCD: pellicola "doppia rifrazione" in arrivo

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 06 Febbraio 2013, all 15:02 nel canale DISPLAY

“La giapponese Toyobo, in collaborazione con l'Università di Keio, annuncia l'avvio della produzione di massa di uno speciale rivestimento a base di poliestere dedicato ai pannelli LCD denominato pellicola "super birefringence" (doppia rifrazione) che consente di aumentare drasticamente l'angolo di visione, il contrasto e la visibilità in piena luce. Gli sviluppatori parlano addirittura di una resa superiore agli OLED”


Yasuhiro Koike

Secondo quanto dichiarato dal prof. Yasuhiro Koike dell'Università di Keio e inventore della pellicola, il rivestimento "super birefringence film" dedicato ai pannelli LCD, assicura ai display a cristalli liquidi una resa superiore a quella di un display OLED. La pellicola a "doppia rifrazione" è basata sul poliestere (quindi molto economica) e va applicata sopra al pannello LCD in fase di produzione. La pellicola consente di correggere gli errori di allineamento dei raggi della luce quando attraversano i cristalli liquidi, consentendo di aumentare drasticamente gli angoli di visione e di conseguenza aumentando il rapporto di contrasto, la luminosità, la correttezza cromatica da qualsiasi punto di visione, nonché la visione del display anche in piena luce.

Indubbiamente un grosso passo avanti per la tecnologia LCD, oltretutto a un costo estremamente ridotto. In attesa di poter vedere con i nostri occhi un display LCD dotato di questo nuovo rivestimento, non riusciamo per ora a capire l'accostamento con la qualità (addirittura superiore) di un pannello OLED. Il rivestimento "doppia rifrazione" risolve anche i difetti di uniformità, clouding, livello del nero tipici degli LCD? Pronti ad essere smentiti, ma non crediamo, né vediamo come sia possibile.

Il brevetto è stato acquisito dalla nipponica Toyobo che ne ha già avviato la produzione di massa e afferma di essere in grado di produrre fino a 10.000 tonnellate di pellicole l'anno. Alcuni produttori di LCD starebbero già testando e implementando la pellicola per i loro pannelli e secondo indiscrezioni, Apple sarebbe tra i primi clienti ad averne richiesto l'implementazione per i pannelli LCD da integrare su futuri dispositivi.

Fonte: What Hi-Fi



Commenti (14)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Rosario pubblicato il 06 Febbraio 2013, 15:13
Interessante. Essendo però come S.Tommaso , vorrei costatare coi miei occhi. Se Apple è interessata a questa pellicola , probabilmente un effetto positivo ci sarà.
Visto che è un prodotto già pronto , non ci resta che aspettare le prime implementazioni.
Commento # 2 di: ilbeppe pubblicato il 06 Febbraio 2013, 15:37
Si infatti, ma un conto è avere degli effetti positivi...un conto avere miracoli ))))
Vedremo...
Commento # 3 di: Maxt75 pubblicato il 06 Febbraio 2013, 18:40
Mi piacerebbe congelare questo articolo e vedere come va a finire.
Partendo dal fatto cha un giorno prima si glorificano gli Oled ed il giorno dopo esce una pellicola che rende perfetti gli LCD classici...e alloraaa ??? Che si comprerà in futuro ?
Commento # 4 di: wondermax pubblicato il 06 Febbraio 2013, 20:44
penso ,che il fatto di glorificare prima gli oled, e poi migliorare gli lcd ,dipenda dal fatto ,che vogliano far comprare, prima l'uno e poi l'altro.
senza contare,che nel contempo altre migliorie tecnologiche verranno attuate , ed allo stesso tempo dichiarate migliori,per cui papabili per gli acquirenti,che acquisteranno ancora.


de gustibus non disputandum est
Commento # 5 di: alpy pubblicato il 06 Febbraio 2013, 21:05
Vedete? E poi dicono che la pellicola è morta .
Commento # 6 di: stam pubblicato il 07 Febbraio 2013, 09:03
Con le trasmissioni che abbiamo in italia vanno ancora bene i tubo catodici .......
Commento # 7 di: msteste pubblicato il 07 Febbraio 2013, 11:08
che vadano meglio degli oled ci credo molto poco , certo saranno un significativo miglioramento
Commento # 8 di: mau741 pubblicato il 07 Febbraio 2013, 11:29
Parlano di pellicola dai costi molto ridotti... eppure io sono convinto che una volta giunti alla vendita i nuovi lcd costeranno almeno piu della metà in piu rispetto a quelli attuali
Commento # 9 di: tomalo pubblicato il 07 Febbraio 2013, 12:46
Io spero di vedere questo tipo di tecnologia applicata a qualche proiettore lcd, speriamo bene.
Commento # 10 di: sest pubblicato il 07 Febbraio 2013, 15:20
Questo LCD mi sembra abbia la stessa storia del VHS che per un motivo o un altro diventò, senza meritarlo per nulla, il formato di riferimento del video registratore.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »