Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

ISE: soluzioni digital signage Toshiba 2016

di Riccardo Riondino, pubblicata il 09 Febbraio 2016, alle 16:22 nel canale DISPLAY

“Assieme alla gamma business display, Toshiba Europe presenta a ISE le proprie strategia per il prossimo anno, annunciando inoltre una partnership con l’integrator M4B per la catena di ristoranti dell'europa centro-orientale KFC”


- click per ingrandire -

Toshiba Europe GmbH presenta ad Amsterdam la propria gamma di soluzioni di business display, presso lo Stand 4-R50. Il 2015 si è chiuso per il produttore nipponico con una forte crescita in alcuni settori chiave, tra cui retail, hospitality e corporate, con grande successo tra banche, concessionarie automobilistiche e grosse catene di fast food. Toshiba ha riservato particolare attenzione alla collaborazione con i partner di settore, triplicandone il numero negli ultimi 12 mesi e quadruplicando il proprio fatturato.


- click per ingrandire -

Un esempio è la partnership con M4B S.A, fornitore leader nel digital signage, per AmRest, il più grande operatore indipendente per la ristorazione in Europa Centrale e Orientale.La collaborazione ha riguardato la catena dei ristoranti KFC di AmRest, dove i menù stampati sono stati sostituiti con soluzioni digitali semplici da gestire e coinvolgenti, collocate sopra i terminali POS all’interno dei locali.

“Offrire la migliore esperienza di ristorazione è per noi molto importante, il look and feel dei nostri ristoranti ne è una parte integrante. Le nuove lavagne dei menù, sviluppate da Toshiba e M4B, rappresentano un’ottima soluzione per migliorare il servizio”, ha dichiarato Iwona Sarachman, PR Director, AmRest.

“Siamo felici che AmRest abbia scelto Toshiba per la realizzazione delle lavagne digitali per i propri menù all’interno dei ristoranti KFC. La partnership con un brand internazionale così importante è un’altra tappa significativa per il nostro business dei display in Europa, dopo 12 mesi di sostanziale crescita in tutta la regione”, ha aggiunto Kris Lis, Head of Sales for Business Display Solutions, Toshiba Europe.

Dopo oltre due anni di collaborazione, il progetto ha dato vita a un prodotto personalizzato, dove il software WAVE utilizzato dai prodotti flagship M4B si è integrato con i nuovi monitor Toshiba TD-E1 con funzionamento 16/7. Per questa serie Full HD dalla luminosità di 500 cd/m2, dotata di schermo touch integrato e cornici colorate per adattarsi perfettamente a ogni ambiente, Toshiba presenta a ISE alcune opzioni aggiuntive per garantire messaggi sempre di grande impatto.

Una maggiore collaborazione con le altre divisioni della compagnia ha portato inoltre al successo del software Business Vision nei Paesi Nordici, offrendo alle aziende un unico fornitore in grado di rispondere a diverse esigenze. La garanzia Europea per i propri prodotti funge da ulteriore spinta per chi cerca un ridotto TCO (Total Cost of Ownership) e un elevato ritorno sull’investimento.

Toshiba TD-Z
- click per ingrandire -

Dopo aver stabilito relazioni con circa 200 system integrator e distributori VAR in tutta Europa, l'obiettivo di Toshiba è di far crescere la propria rete di un ulteriore 50% nel 2016, ponendo attenzione alle relazioni strategiche a lungo termine. Presente per la terza volta consecutiva all’ISE, dopo l’ingresso nel mercato business display nel 2014, Toshiba mira a raggiungere una quota di mercato europea in doppia cifra nel 2016. Quest’anno ISE ospita la line-up Toshiba digital signage più varia e completa, con soluzioni ideali per diversi settori tra cui retail e aziendale.

La serie TD-E1 e la più recente TD-E2 si affiancano alla gamma TD-Z, una collezione di resistenti display Full HD 24/7 costruiti per un uso continuo. Per assicurare la massima flessibilità di impiego, questi modelli dispongono di controllo centralizzato via RS-232 o connettività LAN. Mostrata per la prima volta in questa edizione, la serie 4KTD-U è disponibile anche con le opzioni 24/7 e overlay touchscreen integrato per visualizzare contenuti interattivi che aumentano il coinvolgimento, ad esempio all’interno delle sale riunioni aziendali, nelle aree pubbliche o in ambienti educativi.

Per ulteriori informazioni: www.toshiba.it/television/display-solutions/professional-signage

Fonte: Noesis



Commenti