Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Il 3D auto-stereoscopico interessa Sony

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 30 Agosto 2010, all 09:26 nel canale DISPLAY

“Dopo l'annuncio di Toshiba riguardante l'arrivo dei suoi primi TV 3D senza occhialini entro l'anno, anche Sony si dichiara interessata, specificando però che ci vorrà ancora del tempo per avere prodotti dal rapporto qualità/prezzo accettabile”

Filone aperto da Philips già diversi anni fa, quello dei TV 3D auto-stereoscopici è un mercato che fa indubbiamente gola alle multinazionali dell'elettronica di consumo. Ad oggi i limiti sono ancora molti (angolo di visione, risoluzione, rapporto di contrasto) e difficilmente vedremo a breve TV 3D senza occhialini di grandi dimensioni. La stessa Toshiba, che ha annunciato settimana scorsa l'arrivo di un TV 3D auto-stereoscopico entro l'anno (vedi news), non si spingerà per ora oltre i 21 pollici.

Sony, interpellata a riguardo, ha fatto sapere tramite il suo vice-presidente Yoshida Ishida di essere sicuramente interessata a questo tipo di soluzioni, indubbiamente molto più pratica per gli appassionati, ma dichiara anche che i tempi sono ancora prematuri. Sul mercato esistono già delle soluzioni essenzialmente professionali, ma richiedono che lo spettatore sia posizionato perfettamente in asse col display per poter godere dell'immersione 3D.

Ishida aggiunge poi che "il gruppo dovrà valutare molto attentamente i costi dei prodotti finali. Al momento esistono ancora troppi limiti tecnologici, nonché di costi produttivi e questo non ci consente per ora di entrare in questo mercato". In poche parole, Sony dice "sì" ai TV auto-stereoscopici, ma la loro produzione non avverrà a breve-medio termine.

Fonte: HD Numérique



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: icaro73 pubblicato il 30 Agosto 2010, 09:54
infatti, secondo me non serve fare uscire sul mercato adesso un tvc autostereoscopico dato che la tecnologia non è ancora matura, sia per i costi molto alti che per la qualità di immagine non comparabile con i 3D attuali.
Commento # 2 di: TheDarkAngel pubblicato il 30 Agosto 2010, 13:13
Non saranno ancora tecnicamente convincenti, ma anche il 3d attualmente sul mercato è un prodotto rattoppato che non offre certo prestazioni convincenti almeno in ambito consumer.
Commento # 3 di: PAOLINO64 pubblicato il 30 Agosto 2010, 16:03
Questa tecnologia potrà essere utilizzata solo per i Display, mentre per i Vpr non ci saranno altre possibilità che quella di utilizzare i classici occhiali LCD.
Commento # 4 di: Lufex pubblicato il 30 Agosto 2010, 20:51
Ma questa e' una tecnologia gia vecchia,
infatti corre voce che presto vedremo sul mercato gli OLOMONITOR.