Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Display quantici nel futuro di Samsung?

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 22 Febbraio 2011, all 12:53 nel canale DISPLAY

“I ricercatori del Samsung Advanced Instituite of Technology hanno messo a punto una nuova tecnologia "quantum dot display" dedicats agli schermi che dovrebbe apportare ulteriori vantaggi rispetto all'OLED”

I TV OLED devono ancora arrivare sul mercato, ma Samsung starebbe già guardando oltre e puntando a una tecnologia che potrebbe soppiantare in pochi anni i display organici stessi? Un gruppo di ricercatori di Samsung ha infatti annunciato di aver sviluppato la tecnologia "quantum dot display", degli schermi a pixel quantici (dei nano-cristalli semiconduttori) che consentirebbero di aumentare a dismisura la risoluzione, nonché la luminosità e la durata di esercizio.

Teoricamente questa tecnologia dovrebbe consumare da 1/5 a 1/10 rispetto agli attuali LCD LED e la produzione risultare molto più semplice rispetto agli LCD e OLED e quindi i pannelli costare meno della metà a parità di diagonale. In realtà sono stati effettuati diversi studi negli ultimi anni per quanto riguarda lo sviluppo di questa tecnologia (vedi QLED di QD Vision - news), ma la svolta sarebbe arrivata in Corea grazie a un nuovo processo di produzione "a stampa". I ricercatori di Samsung hanno scoperto che è possibile utilizzare un wafer di silicio come un timbro a inchiostro, dove i pixel rossi, verdi e blu vengono creati grazie all'impressione sul subtrato di vetro di strisce di punti quantici composte da seleniuro di cadmio.

L'ottimizzazione di questo processo produttivo ha richiesto in tutto 3 anni di ricerche e secondo quanto dichiarato, lo sviluppo di display flessibili non presenterebbe alcun problema. Inizialmente questa tecnologia verrà utilizzata per i display dei dispositivi mobili, per poi migrare progressivamente verso i TV. I primi Quantum Dot Display o QLED dovrebbe arrivare sul mercato nel giro di circa 3 anni.

Fonte: Samsung Advanced Institute of Technology



Commenti (8)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: thesaggio pubblicato il 22 Febbraio 2011, 13:02
Come sempre, tutte le premesse e le supposizioni non verrano completamente confermate, ma se così fosse...ME COIONI!!!!
Commento # 2 di: messaggero57 pubblicato il 22 Febbraio 2011, 13:36
Basta che si decidano! Sono anni che si parla di OLED, FED, SED, LASER TV, TMOS, ecc., ma al momento niente di concreto!!!
Commento # 3 di: Dave76 pubblicato il 22 Febbraio 2011, 13:38
Concordo...
Commento # 4 di: Rosario pubblicato il 22 Febbraio 2011, 13:52
Purtroppo ce ne vorrà di tempo...
Se ci vorranno almeno 3 anni per vederli nei dispositivi mobili e poi pian piano nei TV...
Spero solo che gli LCD muoiano , non mi sono mai piaciuti.
Commento # 5 di: Steep pubblicato il 22 Febbraio 2011, 19:59
Sisi ma intanto pompate sugli oled che è un ottima tecnologia e soprattutto concreta... tra l'altro con consumi energetici minori rispetto a questa... e non è un pro da sottovalutare in questi tempi
Commento # 6 di: koss pubblicato il 23 Febbraio 2011, 09:56
bel film ...

per un pugno di pixel, al posto della 45 stavolta non oled ma sono andati a scomodare nientepopodimeno che ... i pixel quantici.

ma che ci vogliono mettere dentro questa TV e poi quando le daranno un po di pace....

Commento # 7 di: Kite pubblicato il 24 Febbraio 2011, 02:49
si si fra un po inventeranno pannelli con realtà virtuale per vedere cosa . . . i soliti programmi dementi in bassa, bassissima definizione . . . .
Commento # 8 di: djfix13 pubblicato il 26 Febbraio 2011, 00:24
quoto Kite al 100% !!! già adesso non si sfrutta minimamente il FullHD...