Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Chioschi download in arrivo da Blockbuster

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 22 Settembre 2008, all 12:49 nel canale DISPLAY

“NCR e Blockbuster annunciano un’alleanza strategica per il lancio dei chioschi self-service per il noleggio di DVD. La prima fase del progetto è iniziata nel terzo trimestre 2008 in USA, con la possibilità di uno sviluppo successivo a livello internazionale e i distributori automatici potranno fornire in futuro anche ulteriori servizi, come il download digitale”

NCR Corporation leader a livello mondiale nello sviluppo di soluzioni tecnologiche self-service e per servizi assistiti e Blockbuster Inc., catena leader a livello mondiale nel mercato dell’intrattenimento multimediale, hanno siglato un accordo per l’installazione di distributori di DVD all’avanguardia, a marchio Blockbuster, nell’ambito di un programma pilota che potrebbe rappresentare il primo passo verso una distribuzione di migliaia di unità.

Le prime 50 postazioni self-service a marchio Blockbuster saranno installate nel corso del terzo trimestre con completamento entro la fine del 2008. I primi distributori consentiranno di noleggiare DVD, ma in futuro sarà possibile utilizzarli per altre applicazioni, come il download digitale e servizi come la vendita di DVD e video game. Le due aziende non hanno ancora comunicato né i mercati né l'esatta ubicazione dei primi distributori.

All’inizio dell’anno Blockbuster e NCR hanno annunciato un accordo per testare i distributori abilitati al download di film digitali presso alcuni esercizi Blockbuster e le prime due unità sono state installate la scorsa estate in due negozi di Dallas.

"Grazie alla tecnologia all’avanguardia di NCR queste macchine saranno in grado di distribuire una vasta gamma di DVD e in futuro si potrebbe arrivare a offrire download digitali, tutti sotto il marchio Blockbuster", afferma Jim Keyes, presidente e CEO di Blockbuster. "Questo lancio iniziale consentirà di fornire ai consumatori un facile accesso ai propri film preferiti; si tratta inoltre di un ulteriore passo verso la realizzazione della nostra mission che consiste nel trasformare Blockbuster in un provider multicanale di intrattenimento mediatico" continua Jim Keyes .

Gli analisti prevedono un aumento di oltre il 60% del numero di distributori di DVD nei prossimi tre anni, da 9.300 unità a fine 2007 a oltre 22.400 entro la fine del 2010. Inoltre si calcola che nello stesso periodo la spesa dei consumatori in questo settore crescerà dai 197 milioni attuali a oltre 760 milioni di dollari. 

"La collaborazione con Blockbuster è un passo importante per NCR perché porta l’azienda verso la leadership nel mercato delle soluzioni self-service per l’intrattenimento," dichiara Bill Nuti, presidente e CEO di NCR. "Insieme puntiamo a installare 10.000 distributori entro 18 mesi dal lancio. Siamo entusiasti di essere entrati a fare parte della strategia Blockbuster mirata a fornire ai clienti una più ampia scelta e maggiore comodità."

Fonte: NCR Italia



Commenti (22)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: GIANGI67 pubblicato il 22 Settembre 2008, 12:59
Se ne parlava gia',penso che da noi sia ancora parecchio prematuro.
Commento # 2 di: Dave76 pubblicato il 22 Settembre 2008, 12:59
Gian Luca, ma la differenza fra questi sgabbiozzi e i self service già presenti sul nostro territorio quale sarebbe?
Commento # 3 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 22 Settembre 2008, 13:21
Il servizio di download!
Blockbuster non ha mai utilizzato i cosiddetti distributori automatici: probabilmente questo farà calare il prezzo dei noleggi da BB...vedremo!

Gianluca
Commento # 4 di: Dave76 pubblicato il 22 Settembre 2008, 13:29
D'accordo il DL (che cmq è una feature futura da quello che si legge)....ma negli USA non esiste già un servizio di noleggio self service? Vuoi dire che lì siamo più avanti noi?
Commento # 5 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 22 Settembre 2008, 13:31
Da Blockbuster non mi pare...altri probabilmente sì. Qui si parla di Blockbuster non di tutti i videonoleggi!

Gianluca
Commento # 6 di: Paganetor pubblicato il 22 Settembre 2008, 14:09
trovo molto interessante questa iniziativa, speriamo arrivi in fretta anche da noi!

soprattutto perchè potrebbero sfruttarla per rimettere in circolazione parecchi film ora introvabili... con la masterizzazione on demand azzererebbero i costi di stoccaggio!
Commento # 7 di: TheRaptus pubblicato il 22 Settembre 2008, 14:47
Non mi è chiara una cosa: Io da questo punto vendita (che toglierà di mezzo i simpatici commessi BlockBuster!) affitterò DVD/BLU. Magari li compro anche, ok.
Ma quando userò il digital download DOVE lo metto il file?
Chiavetta USB, mi masterizza il dvd al volo o cos'altro?
Perchè le chiavette (migliori) sono sì abbastanza veloci ma scaricare un dvd da 4 Gb ... lo comprimono? Come?
Masterizzarlo (e verificarlo, anche a 16x) non molto più veloce. Altri tipi di supporto?
Per tacer (come dice Giangi67) della velocità del download per ora poco verosimile in Italia. Se n'è già parlato quindi non ripetiamo.

La cosa più sensata è che questi chioschi saranno pi sostituiti quando si inizierà a fare il digital downloading ....
Commento # 8 di: Ryusei pubblicato il 22 Settembre 2008, 15:34
Innanzitutto bentornato a lavoro a Gian Luca, per quanto per lui fosse lavoro anche al Tav...

ma parlando della news non è che il vero business BB intende farlo chiudendo via via i megastore che ha, risparmiando in affitti o acquisti di locali e soprattutto svariati dipendenti, e sostituendoli con dei bugigattoli come tutti i vari videonoleggi self24h in giro per le città? ok il futuro del digital download ma per il momento l'impressione sembra quella...
E poi il digital download non renderà ancora piu' semplice la pirateria cui tanto le grandi major si prodigano contro? spendono valanghe di soldi in inutili protezioni sui dischi (dvd o bd o quel che sia) che vengono sistematicamente facilmente eluse e non dicono niente contro questo futuro che sembrerebbe rendere ancor piu' facili e veloci le operazioni di copia?
Commento # 9 di: borrellig pubblicato il 22 Settembre 2008, 15:57
<< Per tacer (come dice Giangi67) della velocità del download per ora poco verosimile in Italia. Se n'è già parlato quindi non ripetiamo. >>

E chi lo dice che il download sia real time????


Commento # 10 di: Dave76 pubblicato il 22 Settembre 2008, 16:05
Originariamente inviato da: borrellig
E chi lo dice che il download sia real time????


in che senso?
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »