Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Accordo Sony-Sharp per i TV LED

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 17 Novembre 2009, all 15:17 nel canale DISPLAY

“Forti di un accordo di joint-venture siglato in estate per la produzione di pannelli LCD di 10a generazione, le due multinazionali sono ora pronte a collaborazione anche in ambito LED TV, con Sharp che fornirà la tecnologia di retroilluminazione a Sony”

Come preannunciato nell'accordo di joint-venture che vede Sony e Sharp unite nella realizzazione di pannelli LCD di 10a generazione (vedi news), ecco che la collaborazione tra i due gruppi nipponici si appresta ad essere estesa ad altri ambiti non direttamente legati alla produzione dei pannelli. Secondo quanto riportato dai colleghi di Nikkei, Sharp fornirà a Sony la propria tecnologia di retroilluminazione a LED che verrà integrata nella prossima generazione di TV Bravia.

Sul fronte "LED TV", Sony è infatti rimasta in questi ultimi mesi sostanzialmente al palo, soffrendo non poco l'aggressiva concorrenza di Samsung con i suoi TV LCD "Led Edge". Contrariamente alla soluzione di Samsung (peraltro introdotta prima di tutti sul mercato proprio da Sony con il Bravia ZX1) che utilizza un'emissione a LED laterale, Sony dovrebbe utilizzare per la prossima generazione una "classica" retroilluminazione "Full LED" (con i LED posizionati direttamente dietro al pannello LCD), proprio come per l'attuale serie X4500 e la serie LE700/600 di Sharp. In attesa di una commercializzazione di massa dei TV OLED, Sony si affida quindi sempre più a partner terzi per la realizzazione della propria gamma di televisori Bravia.

Fonte: Nikkei



Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: messaggero57 pubblicato il 17 Novembre 2009, 15:44
Elettronica Sony e pannelli UV2A Sharp: ne vedremo delle belle!
Commento # 2 di: giamic pubblicato il 17 Novembre 2009, 16:27
Quindi dovrebbero avere local dimming a fronte di uno spessore però meno contenuto rispetto ai samsung led edge. Sbaglio?
Commento # 3 di: messaggero57 pubblicato il 17 Novembre 2009, 16:37
Dipenderà dai modelli. Gli XBR11 saranno sicuramente più sottili degli attuali modelli Sony e Sharp LE600/700, ma non implementeranno il local-dimming. Gli XBR12 a triplette RGB saranno local-dimming e credo sottili come gli Sharp XS1.
Link:

http://www.avmagazine.it/forum/showthread.php?t=150664
Commento # 4 di: blasel pubblicato il 17 Novembre 2009, 17:23
Avrei dovuto gia' scriverlo nel 3d sulla 'nuova' joint-venture, lo dico adesso, ma Sony, con gli 'schermi' non trova pace? Prima Sharp, poi Samsung, adesso di nuovo Sharp, sperando che sia terminato il 'ballo', data la costruzione di uno stabilimento comune.
Commento # 5 di: Trikkeballakke pubblicato il 18 Novembre 2009, 11:02
Piccole migliorie e molto fumo! Quando si parlerà della commercializzazione olèèd (o il più economico T-Mos) allora la disquisizione sarà interessante.
Commento # 6 di: shadowrunner pubblicato il 18 Novembre 2009, 13:19
shadowrunner


Ma è meglio la soluzione a led laterale o a led classico?

O, in caso che come spesso accada si tratti di una questione di gusti, quali sono le differenze tra queste 2 soluzioni?

Questo mi aiuterebbe a comprendere meglio la rilevanza della notizia.

Grazie!
Commento # 7 di: godzilla666 pubblicato il 18 Novembre 2009, 15:55
Che palle 'sto oled... ma dovete sempre ficcarlo in ogni dannatissima discussione?!? Ficcatevi nella testa che prima di 5 anni non si vedrà un pannello di dimensioni decenti a prezzi vagamente umani. E mettetevi l'animo in pace una volta per tutte...
Cmq x shadowrunner: meglio il led dietro il pannello, visto che la soluzione edge (cioè a cornice) si è rivelata foriera di un sacco di problemi. Ancora meglio se il led in questione è RGB, ma x ora i costi sono stati a dir poco proibitivi.
Commento # 8 di: gio_vanni pubblicato il 18 Novembre 2009, 19:07
Originariamente inviato da: godzilla666
... meglio il led dietro il pannello, visto che la soluzione edge (cioè a cornice) si è rivelata foriera di un sacco di problemi. ...

Quali problemi?
Commento # 9 di: messaggero57 pubblicato il 19 Novembre 2009, 11:00
Originariamente inviato da: godzilla666
...oled...Ficcatevi nella testa che prima di 5 anni non si vedrà un pannello di dimensioni decenti a prezzi vagamente umani...


Non sarei così sicuro. L'azienda chimica DuPont ha appena messo a punto processi produttivi dei pannelli OLED a basso costo e per questo a ricevuto finanziamenti governativi per un paio di mnl di dollari per continuare la ricerca. Altre aziende sono sulla stessa strada. Inoltre Canon sembra non aspetti altro che il lancio definitivo degli OLED per commercializzare i SED. Poi ci son i TMOS. Insomma tutto il settore potrebbe cambiare anche in maniera repentina. In ogni caso questi pannelli sono una spanna sopra qualunque altro pannello non a triplette RGB oggi in commercio.
Commento # 10 di: messaggero57 pubblicato il 19 Novembre 2009, 11:02
Originariamente inviato da: gio_vanni
Quali problemi?


Luce spuria, perdita di luminosità, ecc.