Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Toshiba produrrà il CELL PS3

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 22 Ottobre 2007, all 12:09 nel canale HT

“In queste ultime settimane indiscrezioni parlavano di un possibile accordo tra Sony e Toshiba per trasferire le linee di produzione del CELL a Toshiba e la voce è diventata in queste ore ufficiale”

Il CELL è stato sviluppato da Sony, IBM e Toshiba ma poi le singole case hanno portato avanti lo sviluppo produttivo in maniera indipendente (soprattutto Sony per la PS3 e IBM che integra una versione del CELL in alcune workstation e server di fascia alta). Sony, in queste ultime settimane, avrebbe però deciso di non proseguire nello sviluppo e la produzione del processore 8 core, delegando tutta la fase al concorrente Toshiba. La voce è ora diventata ufficiale e Sony dovrebbe nei prossimi mesi trasferire tutte le sue linee produttive CELL a Toshiba, anche se l'accordo prevede in realtà una joint-venture su larga scala e l'apertura di una nuova fabbrica che dovrebbe vedere la luce a partire dal mese di aprile 2008.

L'operazione prevede un deciso aumento nella produzione dei CELL, in quanto Toshiba sarebbe intenzionata ad utilizzare il microprocessore all'interno di propri apparecchi di elettronica di consumo (vedi link) e questo permetterebbe, inoltre, a Sony di diminuire i costi produttivi  della PS3.

Fonte: HD Numérique



Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Harlan Draka pubblicato il 22 Ottobre 2007, 12:40
Grande Toshiba progetta un X360 con HDDVD interno ed intanto produce il cell di PS3^^
Commento # 2 di: Parny pubblicato il 22 Ottobre 2007, 14:05
Originariamente inviato da: Harlan Draka
Grande Toshiba progetta un X360 con HDDVD interno ed intanto produce il cell di PS3^^


si infatti...
toshiba numero 1 tra le aziende che supportano HD-DVD va a produrre il cuore del + diffuso lettore Blu-Ray...nn ha molto senso...
Commento # 3 di: gattapuffina pubblicato il 22 Ottobre 2007, 14:20
Originariamente inviato da: Parny
toshiba numero 1 tra le aziende che supportano HD-DVD va a produrre il cuore del + diffuso lettore Blu-Ray...nn ha molto senso...


Toshiba ha *progettato* il Cell assieme a Sony e IBM: ci stanno lavorando da anni, e Toshiba già lo produceva. La notizia è che Sony ha deciso di spostare anche la *sua* parte di produzione a Toshiba, evidentemente perchè Toshiba gli può forse garantire una produzione più alta, quindi un risparmio di costi. Del resto Toshiba aveva anche prodotto assieme a Sony l'Emotion Engine, la CPU della PS2.

Semmai, bisognerebbe chiedersi perchè Sony, dopo aver avuto una relazione di successo con Toshiba (la CPU della PS2 e il Cell), non sia invece riuscita a trovare un accordo con essa per sviluppare UN SOLO standard per l'Alta Definizione, quando era ancora in tempo a farlo.
.
Commento # 4 di: MauMau pubblicato il 22 Ottobre 2007, 14:21
GRANDISSIMA NOTIZIA !

E' troppo presto per dirlo, ma potrebbe essere un segnale verso la fine della guerra.
Commento # 5 di: no_smog pubblicato il 22 Ottobre 2007, 14:25
ma...

fà proprio bene Toshiba a tenere i piedi in due staffe.
Io non vedo particolari rischi in questa operazione.
Andrà a finire che se il cell sfonderà (il potenziale c'è, sembra), la cara Toshiba avrà il monpolio nel settore dei processori per soluzioni audiio-video-ludiche dei prossimi anni, così lo metterà anche nei suoi lettori HD-DVD.
Commento # 6 di: MauMau pubblicato il 22 Ottobre 2007, 14:41
Originariamente inviato da: gattapuffina
Semmai, bisognerebbe chiedersi perchè Sony, dopo aver avuto una relazione di successo con Toshiba, non sia invece riuscita a trovare un accordo con essa per sviluppare UN SOLO standard per l'Alta Definizione, tempo a farlo.
.
Eh sì, se avesse fatto i conti di quanto gli costa questa guerra in termini di mancato guadagno e ritardo nelle vendite previste, forse avremmo un solo standard ...

Mi chiedo anche cosa ne pensano i suoi partner del BD produttori hardware (Panasonic, Philips, Pioneer, Samsung ...) che sono ancora in attesa di guadagnare qualcosina dall'HD, visto che si sono praticamente bruciati la prima generazione di lettori, non paragonabili con la PS3 nè come prezzo nè come prestazioni).
Commento # 7 di: no_smog pubblicato il 22 Ottobre 2007, 14:53
inoltre (ri)iniziare ad esternalizzare la produzione di componenti core (errore fatto nel recente passato quando commercializzava sia LCD che Plasma terribili e non produceva ne l'uno ne l'altro fino a quando ha scelta la via dei cristalli entrando in joint con Samsung) è una mossa molto azzardata (si rischia di perdere il controllo della qualità delle componenti) in un periodo e soprattutto in un settore come quello dell'elettronica dove se toppi nessuno ti perdona (fosse simpatica poi Sony).
Si ricordino i recenti scandali sulle batterie e sui sensori delle fotocamere che hanno danneggiato non poco l'immagine dell'azienda giapponese.
Un pò di umiltà prima che qualche manager faccia harakiri...
Commento # 8 di: naponappy pubblicato il 22 Ottobre 2007, 16:15
Magari usano il trattamento all'italiana tipo Romiti: più grande è il buco che crei, migliore il posto che ti danno dopo e maggiore la liquidazione.
A parte la polemica, non credo che Toshiba possa fare lo sgambetto a Sony producendo dei Cell non a regola d'arte. Inoltre, non sappiamo tutti i termini dell'accordo.
Commento # 9 di: blitzkrieg pubblicato il 22 Ottobre 2007, 16:30
Toshiba cosi'attraverso le sue conoscenze dell Cell,prima o poi lancerà il vero e proprio player TOTALE
Commento # 10 di: piffobinga pubblicato il 22 Ottobre 2007, 16:57
scusate ma non ho capito molto bene la news...ma a livello prestazionale la PS3 manterrà le stesse caratteristiche?