Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

I "veri" numeri dell'HD DVD

di sabatino pizzano, pubblicata il 20 Febbraio 2008, all 10:49 nel canale HT

“Dopo l'annuncio dell'abbandono di tutte le attività HD DVD, Toshiba rilascia dati ufficiali e "veritieri" per quanto riguarda la vendita di hardware HD DVD nel corso di questi due anni di vita”

HD DVD è morto. Viva l'HD DVD! Nel corso di questi due anni di format war, Sony e Toshiba si sono sfidate anche in "comunicazione", rilasciando periodicamente informazioni, spesso contrastanti tra di loro, sul venduto, sia in termini di hardware che di software. Alla luce di ciò, tali dati sono stati sempre presi in considerazione con "cautela" da parte di consumatori ed operatori del settore.

In seguito all'ormai famosa conferenza stampa di Toshiba, durante la quale la casa giapponese ha annunciato la fine della produzione, commercializzazione e dello sviluppo dell'HD DVD, sono stati resi pubblici i dati di vendita globali fatti registrare dall'HD DVD in termini di hardware. E le sorprese non sono mancate.

Toshiba ha dichiarato un venduto di 600.000 lettori stand alone negli Stati Uniti e 300.000 add-on HD DVD per Xbox 360. Altre 100.000 unità sono state vendute in Europa, mentre appena 30 mila pezzi, tra lettori e registratori, sono stati venduti in Giappone. Per un totale di circa 1.030.000 macchine in tutto il mondo.

Fonte: FormatWar Central



Commenti (43)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: acris pubblicato il 20 Febbraio 2008, 10:52
Quali erano i numeri dichiarati prima della dichiarazione di fallimento?
Commento # 2 di: vlad pubblicato il 20 Febbraio 2008, 11:03
mi domando quanti ne hanno venduto gli altri produttori nei loro PC e laptop. senza partner seri la guerra non la hanno potuto vincere. e` un miracolo che sono stati venduti anche in quel numero. toshiba ha fatto quasi tutto in modo molto dilettante.
Commento # 3 di: H.D. Lion pubblicato il 20 Febbraio 2008, 11:13
In guerra purtroppo la prima a morire è la verità....
Commento # 4 di: beppeoioi pubblicato il 20 Febbraio 2008, 14:10
A cosa è ervita la guerra dei formati

Leggendo i numeri esigui delle vendite si capisce che questa guerra dei formati non ha favorito nessuno.
Penso che la decisione della Toshiba sia stata una scelta di buon senso, nata dall'aver preso atto che un consumatore indeciso è un consumatore che non compra.
Commento # 5 di: fanoI pubblicato il 20 Febbraio 2008, 14:24
Beh beppeoioi potevano pensarci prima e non insistere a lanciare un formato
che - non nascondiamoci di fronte a un dito - era destinato a fallire...

La maggioranza delle case di produzione di hardware (non era solo Sony,
ma Panasonic, Samsung, Philips...) e di software erano per il disco blu...
se poi ci mettiamo anche la PS3 ed il fatto che Xbox 1.5 avesse semplicemente un vetusto lettore DVD... bhe a me e` parso sempre evidente chi alla fine avrebbe vinto.

Se avessero deciso di fare un formato unico sarebbe stato meglio
avrebbero tutti guadagnato di piu` (Toshiba compresa), molti che attendevano la morte di uno dei 2 formati avrebbero aquistato l'unico esistente, chi ha aquistato un lettore HDDVD non si sarebbe sentito un po` fregato... insomma si son persi 2 anni inutilmente...

fanoI
Commento # 6 di: FUCKiro pubblicato il 20 Febbraio 2008, 14:34
Sinceramente la colpa della morte dell' HD-DVD è da impurare solo alla Microsoft, che aveva promesso di appoggiare il formato, ma alla fine non ha fatto un cippa!! Fidatevi che se M$ avesse creduto/voluto seriamente all' HD-DVD il BD, IMHO sarebbe bello che morto da tempo.
Commento # 7 di: sevenday pubblicato il 20 Febbraio 2008, 14:40
Bah, sinceramente anche con il supporto di microsoft di fronte ad una cordata di grossi marchi come quella del BDisc sarebbe stata veramente dura...

Cmq sia la Microsoft al di la della questione economica ed altro l'HD DVD l'ha appoggiato altrimenti sull' XBox sarebbe stato affiancato un lettore ibrido.

Cmq sia ora questi kit per XBox se li mangerà...
Commento # 8 di: Dave76 pubblicato il 20 Febbraio 2008, 14:42
Originariamente inviato da: fanoI
potevano pensarci prima e non insistere a lanciare un formato che era destinato a fallire...


Guarda che l'HD-DVD è stato designato dal DVD forum come successore del DVD...è Sony che si è tirata fuori ed ha proposto un altro formato....qua sembra che Toshiba abbia fatto e disfatto come meglio le è parso, ma hanno solo sostenuto (in modo discutibile) un formato che non si sono inventati loro (o meglio...non da soli...)
Commento # 9 di: FUCKiro pubblicato il 20 Febbraio 2008, 14:43
Sevenday una come la M$ che può offrire la bellezza di più di 40 miliardi di $ per Yahoo può fare qualsiasi cosa è virtualmente impossibile competere con un mangia squali come la m$.
Commento # 10 di: sevenday pubblicato il 20 Febbraio 2008, 14:49
Sarà...cmq sia Yahoo gli ha sputato addosso, Linux inizia ad affacciarsi sui portatili... Se crolla Windows casca anche la Microsoft...

Microsoft ha sbagliato e basta. Ha puntato sull'oggetto senza futuro e basta. Sbagliano tutti, hanno sbagliato anche loro.

Inoltre potevano fare l'XBox subito con lettore HD DVD invece della scatoletta da aggiungere. La PS3 sarà quel che sarà; ma è più bella (e neppure di poco) ed è una scatola sola...

@ Dave: secondo me l'errore sta anche nel nome. Lo stesso nome, con un HD in cima, agli occhi della massa risulta più o meno lo stesso oggetto e la gente non gli da retta più di tanto... Inoltre è un disco identico esternamente... Dal VHS al DVD oltre alla qualità c'era anche la comodità delle dimensioni e leggerezza. Qui queste differenze non ci sono...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »