Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

TDShop presenta la lavagna multimediale

di Raffaele Labrozzi, pubblicata il 16 Novembre 2006, all 11:20 nel canale ACCESSORI

“TDShop ha sviluppato una lavagna multimediale su cui disegnare e memorizzare gli schemi durante una partita di basket, basata sul tablet PC Stylistic 5032 di Fujitsu-Siemens”

Livorno, Novembre 2006. In più di un occasione, che si trattasse di un film o di una partita vera, avete mai notato i coach delle squadre di basket, durante un time out, disegnare su una lavagnetta di metallo incomprensibili segni fatti di ellissi e triangoli? I segni - per i pochi che non lo sapessero - servono ai giocatori, per capire quale schema dovrà essere eseguito al rientro in campo, sia esso offensivo o difensivo.

Il limite nell'uso di una normale lavagnetta era rappresentato fino ad oggi dal fatto che gli schemi disegnati alla fine del time out venivano cancellati, e che spesso i giocatori non riuscivano spesso a capire esattamente cosa fosse disegnato sulla lavagna. Da qualche settimana, almeno alla TDShop.it Livorno che milita nel campionato di serie A di pallacanestro, questo problema sembra essere risolto.

Lo staff tecnico (Ciani, Dell'Agnello, Morganti), ha a disposizione un tablet di nuovissima generazione, lo Stylistic 5032 di Fujitsu-Siemens, dotato dei nuovissimi software sviluppati appositamente per lo sport da TD Group. Per la prima volta nello sport italiano, viene utilizzato fuori e dentro il campo di gioco un software semplice ed intuitivo per richiamare e creare gli schemi e ogni fase e ogni mossa possono essere spiegate con estrema  semplicità.

Alla fine dell'incontro poi, il tablet può essere connesso ad un pc per poter elaborare tutti i dati della partita appena giocata ed eventualmente collegato ad un monitor LCD o ad un videoproiettore per integrare la consueta seduta " video" che tutte le squadre fanno durante la settimana.

L'unico limite, incontrato fino ad adesso, è rappresentato dal fatto che essendo la tablet dotata di un display LCD, deve fare spesso i conti con le illuminazioni dei palasport e con la posizione dei giocatori, che durante i time out, non possono sempre posizionarsi su un corretto angolo di visione. Un problema che sarà risolto prima di mettere in commercio l'intero pacchetto ancora in fase di sviluppo.

Per maggiori informazioni : www.TDShop.it  www.basketlivorno.net



Commenti