Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Nintendo Switch dal 3 marzo a 329€

di Riccardo Riondino, pubblicata il 13 Gennaio 2017, alle 12:31 nel canale GAMING

“Basata su architettura Nvidia Maxwell, la nuova console ibrida Nintendo offre grafica 720p in modalità portatile e 1080p nell'impiego home, grazie al contributo della Switch Dock in dotazione, mentre i controller Joy-Con offrono numerose funzioni innovative, tra le quali sensore e telecamera in grado di rilevare i movimenti della mano del giocatore”


- click per ingrandire -

Si è svolta a Tokyo poche ore fa la presentazione ufficiale di Nintendo Switch, la nuova console ibrida della casa di Kyoto, che sarà disponibile in Giappone, nei principali paesi europei e in Nord America a partire dal 3 marzo 2017. Nintendo Switch sarà region free, così come Xbox One e PlayStation 4, e includerà al lancio un servizio online gratuito, che diventerà a pagamento dal prossimo autunno.


- click per ingrandire -

Svelata dal trailer pubblicato ad ottobre, la caratteristica più innovativa della console è la sua modularità, che permette di utilizzarla come piattaforma di gioco domestica o dispositivo portatile. Il tablet principale adotta uno schermo capacitivo multitouch da 6,2", in formato 1280x720. Per l'impiego home la console va inserita in una docking station, dotata di modulo Wi-Fi ac e di uscita HDMI per il collegamento a TV/monitor.

Il dispositivo incrementa anche la frequenza di clock della GPU, consentendo la gestione di grafica in formato 1080p. Anche considerando il contributo della docking station, la potenza della nuova console sembra comunque inferiore a quella della concorrenza, integrando una versione custom del SoC Nvidia Tegra X1 con architettura Maxwell.

- click per ingrandire -

La presentazione ha fornito numerosi dettagli aggiuntivi sui Joy-Con, i controller rimovibili che possono essere collegati al supporto Joy-Con Grip per utilizzarli come gamepad, agganciati ai lati del tablet o utilizzati indipendentemente. Ciascun Joy-Con dispone di accelerometro e sensore di movimento, che consentono di eseguire movimenti tra loro indipendenti. Includono uno stick analogico, quattro tasti digitali, due grilletti dorsali, i pulsanti "+/-" e due ulteriori tasti laterali. Nei controller è stata inoltre integrata una funzione di vibrazione estremamente realistica, al punto da distinguere ad esempio, agitando uno dei Joy-Con, gli urti dei cubetti di ghiaccio in un bicchiere.


- click per ingrandire -

I due controller dispongono in aggiunta di funzioni differenziate: il Joy-Con sinistro ospita un pulsante per catturare immagini dei giochi e condividerli sui social network, mentre quello destro include un sensore NFC per interagire con gli Amiibo, oltre a una telecamera IR in grado di rilevare distanza, forma e movimenti degli oggetti in prossimità del giocatore nei titoli appositamente sviluppati. Il controller sarà in grado ad esempio di misurare la distanza della mano del giocatore e persino distinguere i movimenti delle dita. La durata della batteria varierà tra le 2,5 e le 6 ore, a seconda dei giochi utilizzati.

Con il supporto di terze parti di primissimo piano, approderanno su Switch serie come "FIFA", "The Elder Scrolls", "Rayman", "Minecraft" e "NBA 2K", mentre i giochi Nintendo annoverano titoli come "The Legend of Zelda Breath of the Wild", "Mario Kart 8 Deluxe" e "Super Mario Odyssey". Al lancio la confezione includerà la console, i controller Joy-Con destro e sinistro con impugnatura Joy-Con Grip e un set di laccetti, la Switch Dock, un cavo HDMI e un alimentatore.

Il prezzo di lancio è di 300$ per gli USA e 300,00€ per il nostro continente (attualmente Amazon e GameStop Italia la offrono in pre-ordine a circa 330,00€).

Per ulteriori informazioni: www.nintendo.it

Fonte: Flatpanels HD, Everyeye



Commenti (28)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Aenor pubblicato il 13 Gennaio 2017, 13:18
Io non ho ancora capito come si interfacci alla TV, ovvero se gestisca un'uscita in 1080p nativo. Zelda lo vorrei davvero fare ma non in 720p upscalato nel 2017...
Commento # 2 di: grendizer73 pubblicato il 13 Gennaio 2017, 13:27
Metti il tablet nella dock, colleghi il cavo HDMI alla TV e giochi su TV;
in modalità tablet diminuisce le prestazioni ed in modalità dock viaggia a piena potenza e permette il gioco a 1080p, infatti ci sono delle feritoie sulla parte superiore della console ed una ventola per la dissipazione del calore.
Comunque, vista in diretta la presentazione, considerando la line-up iniziale, il prezzo e le prestazioni, mi sono venute in mente solo 2 parole:

[FONT=Arial Black]SCAFFALE ATOMICO!!!!!!!!!!!!!![/FONT]

L'unica cosa che acquisterò è la Limited di Zelda per Switch insieme alla versione WiiU, per il resto credo che sarà la prima console N dai tempi dello SNES che non acquisterò al D1.
Commento # 3 di: Aenor pubblicato il 13 Gennaio 2017, 15:11
...notizia di ora, Zelda girerà in 900p in modalità docking e 720p in modalità tablet.

Welcome 2007
Commento # 4 di: stazzatleta pubblicato il 13 Gennaio 2017, 15:39
ma 900p che è?
Commento # 5 di: Aenor pubblicato il 13 Gennaio 2017, 15:57
1600X900, praticamente una via di mezzo tra HD e FHD
Commento # 6 di: grendizer73 pubblicato il 13 Gennaio 2017, 16:05
Originariamente inviato da: Aenor;4681597
...notizia di ora, Zelda girerà in 900p in modalità docking e 720p in modalità tablet.

Welcome 2007


Io capisco non guardare i numeri di res e FPS, ma questi vogliono vendere un catorcio al posto di una console ...Giustamente una console del 2006 al prezzo di una del 2017...Povera N che brutta fine che hai fatto
Commento # 7 di: Bane pubblicato il 13 Gennaio 2017, 17:08
Spero vivamente che floppi tanto da far abbandonare il mercato console lato hw a questi incompetenti che se la tirano pure, così almeno forse se si dedicheranno solo ai giochi in multipiattaforma non avremo più prese in giro così a livello hw.
Commento # 8 di: grendizer73 pubblicato il 13 Gennaio 2017, 17:33
Originariamente inviato da: Bane;4681685
abbandonare il mercato console lato hw...si dedicheranno solo ai giochi in multipiattaforma...


Piuttosto che vedere Mario, Zelda, Metroid, F-Zero, Luigi, Kirby e tutte le IP Nintendo su PS o XBOTOLO preferisco che le sigillino e non le sviluppino mai più...Già vedere Shenmue III su PS4 mi fa sanguinare il cuore
Commento # 9 di: IukiDukemSsj360 pubblicato il 14 Gennaio 2017, 01:07
Originariamente inviato da: Aenor;4681597
...notizia di ora, Zelda girerà in 900p in modalità docking e 720p in modalità tablet.

Welcome 2007


Ma almeno girerà a 60fps su Switch?
Commento # 10 di: grendizer73 pubblicato il 14 Gennaio 2017, 11:23
Si, girerà a 60fps, la remaster di MK8 invece girerà a 1080/60p (come su WiiU del resto).
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »