Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

TimeScapes in Blu-ray e...4K!

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 04 Giugno 2012, alle 10:24 nel canale SOFTWARE

“Il lungometraggio in time-lapse di Tom Lowe, presentato in occasione del NAB Show 2012, sbarca ora in Blu-ray. Ma la notizia bomba riguarda il rilascio anche di due versioni in 4K: una "semplice" in Mp4 e quella a 12 bit con codec Cineform”

Tom Lowe è un grande appassionato di time-lapse che deve la sua fama a una gran numero di corto-metraggi pubblicati sul portale video di Vimeo. Dopo il grande successo riscontrato tra gli appassionati web, Tom Lowe ha deciso di affrontare l'ambizioso progetto di realizzare un lungo-metraggio totalmente in time-lapse e slow-motion via fotocamere Reflex Canon e telecamere RED Epic in 5K. Il "film" dura 48 minuti ed ha richiesto due anni di riprese percorrendo il sud-ovest degli Stati Uniti: un viaggio emotivo e fotografico, che non raggiunge le vette artistiche di Baraka o Samsara di Ron Fricke, ma ha comunque il merito di offrire riprese in digitale di elevatissima qualità.

TimeScapes è disponibile in DVD e Blu-ray e in occasione del recente NAB Show 2012 di Las Vegas, Tom Lowe ha presentato la Special Edition del lungo-metraggio che include ora diversi contenuti speciali (Making of, dietro le quinte della colonna sonora, foto di produzione, commento del regista e scene tagliate). La nuova edizione è anch'essa disponibile sia in Blu-ray che DVD (con audio multicanale), ma soprattutto è acquistabile in 4K (e crediamo sia una prima mondiale!). Per quanto riguarda il 4K (a risoluzione piena 16/9 @ 4096 x 2304 punti) sono disponibili due versioni: una "semplice" da 31GB con codifica Mp4 che viene venduta su chiavetta USB a 99,95 dollari e la ancora più interessante versione con profondità di colore a 12 bit codificata in Cineform da 140GB che viene venduta su hard-disk all'importante prezzo di 299, 95 dollari.

Per chi fosse interessato, può trovare maggiori informazioni sul sito dedicato: TimeScapes

Di seguito il trailer caricato su Youtube disponibile anche in 4K (tra le opzioni di riproduzione scegliere "originale"):



Commenti (19)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: SydneyBlue120d pubblicato il 04 Giugno 2012, 11:20
Io ho comprato ieri la versione in Blu Ray
Commento # 2 di: g_andrini pubblicato il 04 Giugno 2012, 18:10
Il trailer è piacevole.

Le versioni 4k sono piuttosto interessanti, visto che rispettano la risoluzione originale delle videocamere utilizzate, ma ci sono seri problemi per riprodurli a video.
Solo la cpu Ivy Bridge di Intel e la serie 6xx di nVidia hanno decoder hardware interni dedicati al 4k. Con un computer non dotato di simile caratteristiche la riproduzione va quasi sicuramente a scatti, anche con cpu/gpu molto potenti.
Commento # 3 di: vidoxx pubblicato il 04 Giugno 2012, 19:19
4096x2304, quindi si sono inventati un'altra risoluzione...non mi sembra una grande idea
sia con proiettore 4096x2160 (home, pro o dci che sia) che con display 3840x2160 bisognerà andare di downscaling oppure di crop...
beh, dai, per fortuna il problema non mi riguarda...
Commento # 4 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 04 Giugno 2012, 20:00
Originariamente inviato da: vidoxx;3546493
4096x2304, quindi si sono inventati un'altra risoluzione...non mi sembra una grande idea...
Sono assolutamente d'accordo. Per non perdere dettaglio nelle fasi di ricampionamento ci sarebbero due soluzioni: tagliare fino a risoluzione 4096x2160 oppure a 3840x2160. Un vero peccato visto che il formato distribuito è già un adattamento da risoluzione vicine: 5120 (h) x 2700 (v) della RED Epic e 5616 (h) x 3744 (v) della Canon EOS 5D MkII.

Emidio
Commento # 5 di: g_andrini pubblicato il 04 Giugno 2012, 20:23
Durante le riprese, i video, come per esempio con le Red, vengono registrati in 5k per comodità. Durante la post-produzione si sceglie il rettangolo di immagine che più aggrada, scartando i contorni.
Commento # 6 di: wercide pubblicato il 05 Giugno 2012, 00:31
Per quel che mi riguarda, questo tipo di lungometraggi serve solo come disco demo, difficilmente si ha voglia di vedere qualcosa e si guarda questo genere, non so se ho reso l'idea.
Per il fatto della risoluzione, sembra molto strano, è come se uscisse un Full HD 1920 x 1220, l'unica scelta sembrerebbe rinunciare a 140px e croppare.
Commento # 7 di: g_andrini pubblicato il 05 Giugno 2012, 02:37
[editato]
Commento # 8 di: Alessandro Conte pubblicato il 05 Giugno 2012, 15:25
4096x2304

4096x2304 è la normale risoluzione 16/9 della RED quando registri in 4k. Non si sono mica inventati niente.
Commento # 9 di: wercide pubblicato il 05 Giugno 2012, 15:32
Dato che in ambito home, come in ogni altro campo, ci vuole uno standard, se iniziano a distribuire con la risoluzione che più gli piace va a finire male....
Commento # 10 di: sisco123 pubblicato il 05 Giugno 2012, 15:33
Originariamente inviato da: g_andrini;3546435
Il trailer è piacevole.

Le versioni 4k sono piuttosto interessanti, visto che rispettano la risoluzione originale delle videocamere utilizzate, ma ci sono seri problemi per riprodurli a video.
Solo la cpu Ivy Bridge di Intel e la serie 6xx di nVidia hanno decoder hardware interni dedicati al 4k. Con un computer non dotato di simile caratteristi..........[CUT]


Questa notizia mi stuzica,anche se una correzione mi sembra doverosa,anche la serie 7xxx amd ha un decoder HW 4k,al contrario ho ripetutamente letto,che nessuno è mai riuscito a far andare il 4k sulla serie 6xx nvidia,puoi per cortesia linkare l'articolo dove hai letto tale notizia?
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »