Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Yamaha YAS 306, soundbar MusicCast

di Riccardo Riondino, pubblicata il 12 Luglio 2016, alle 08:28 nel canale DIFFUSORI

“Yamaha presenta un nuovo componente del proprio ecosistema multiroom: una soundbar slim con sistema a due vie + subwoofer, basata sulla tecnologia Air Surround Extreme per la ricostruzione di un realistico campo sonoro 7.1ch ”


- click per ingrandire -

La nuova YAS-306 completa la gamma di soundbar compatibili con il sistema multiroom Yamaha MusicCast, per la riproduzione in streaming di file 24 bit/192 kHz, aggiungendosi ai proiettori sonori YSP-5600 e YSP-2700. Per simulare un realistico campo surround 7.1ch, si affida alla tecnologia Air Surround Xtreme 24kHz HRTF (head related transfer function). Nel mobile sono alloggiati due mid-woofer da 5,5 cm, due tweeter da 19 mm e altrettanti subwoofer da 7,5 cm accordati in bass reflex, con amplificazione da 2x30W + 60W Advanced YST (Advanced Yamaha Active Servo Technology).


- click per ingrandire -

È possibile utilizzarla anche a parete in verticale, posizione che viene automaticamente rilevata per compensare la risposta dei woofer. Sono incluse 5 modalità surround per adattarsi ai contenuti riprodotti (musica, film, trasmissioni televisive, sport o videogiochi). Dispone di connettività LAN/WLAN DLNA con AirPlay, integrando i servizi Pandora, Spotify, Qobuz, Napster, Juke, Rhapsody, SiriusXM e vTuner. Non manca un modulo Bluetooth per lo streaming da smart device, per i quali è disponbile l'App MusicCast Controller, con funzione Compressed Music Enhancer.

La soundbar Yamaha YAS-306 è disponibile con finitura black o silver, al prezzo di listino di 369,00€.

Per ulteriori informazioni: it.yamaha.com/it

Fonte: Yamaha Italia



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: GABRIELTECH pubblicato il 26 Dicembre 2017, 18:07
La mia esperienza con la YAS-306

Eccomi per fornire la mia esperienza con la Yamaha YAS-306 7.1.

Descrizione contenuto.
Inizio con la descrizione del contenuto della confezione della YAS-306. All’interno troviamo: guida introduttiva, guida MusicCast con Qr code per download APP, informativa su Spotify, distanziatori adesivi, CD-Rom Manuale d’uso, dima per eseguire una foratura in caso di utilizzo a parete, tagliandi per informazioni e referenti garanzia, telecomando, 2 batterie AAA, cavo audio digitale ottico da 1,5mt, striscia di rivestimento per il ripetitore del telecomando della tv.

Descrizione Soundbar e messa in funzione.
L’imballo risulta eccellente. L’esterno è di cartone e, ai lati e involucro morbido tipo plastica e la Soundbar YAS-306 7.1 è opportunamente protetta da rigido polistirolo.
La Soundbar YAS-306 7.1 è di colore nero, sul pannello superiore troviamo gli indicatori luminosi che forniscono le indicazione sulle varie modalità operative.
Sul lato posteriore troviamo i tasti fisici, cui: CONNECT (per connettere l’unità tramite l’APP MusicCast, il tasto INGRESSO per selezionare la sorgente audio, il tasto “MUTE”, i tasti AUMENTO e DIMINUZIONE volume e infine il tasto spegnimento.
Sempre sul lato posteriore troviamo il cavo di alimentazione, gli ingressi/uscite audio, connessione Rj45, fra cui distinte fra: ingresso ottico digitale, ingresso Blue-Ray o dvd, presa Network rj45 per il collegamento alla rete, presa Analogica per collegamento unità esterna, presa Subwoofer e presa Service.
L’installazione è semplice e veloce, una volta collegato alla presa elettrica è pronto per essere configurato ed utilizzato. Precisiamo che se installato davanti alla tv, il segnale trasmesso dal telecomando della tv stessa non viene bloccato perché la Soundbar YAS-306 7.1 ha un ripetitore di segnale del vostro telecomando. Nel telecomando della Soundbar YAS-306 7.1 è presente il tasto LEARN per far apprendere i segnali provenienti dal telecomando della Tv.
Possiamo decidere se utilizzarla collegata direttamente alla Tv, oppure, tramite smartphone e l’applicazione MusicCast.
Io ho deciso da subito di provare l’App Yamaha MusicCast preventivamente scaricata da Playstore.
Il terminale da me utilizzato è un Android 7.0 Nougat, per ragioni ovvie non sto ad indicarvi il modello.
Aperta l’App viene avviata la schermata di configurazione, molto semplice da seguire, una classica Step By Step. Trovato il dispositivo nella vostra rete Wireless ed aver inserito la relativa Password, l’App e pronta per essere utilizzata. Vi verrà chiesto di attribuire l’ambiente in cui è installata la Soundbar YAS-306 7.1 ed eventualmente la possibilità di scattare una fotografia dell’ambiente stesso. In alternativa alla fotografia reale si potrà scegliere fra alcune foto disponibili. Si nota da subito che è presente un aggiornamento del Firmware che verrà immediatamente scaricato e installato. Terminata la configurazione potete utilizzarla già da subito. Nel menù My Music si trovano una lista di sorgenti come: Napster, Spotify, Juke, qobuz, Tidal, Deezer, AirPlay, Server, Net Radio Bluetooth, Tv, BD/DVD e Analog. Potete anche aggiungere collegamenti ad altre sorgenti cliccando sulla stanza impostata e premendo su “modifica sorgenti”. Io personalmente ho aggiunto Bluetooth con App YouTube e link al mio disco di rete con i file musicali. Mi ha “incuriosito” molto il perché venga chiesto di attivare il Geo localizzatore sullo smartphone. Non da meno l’utilizzo di Google Analytics per la raccolta di alcuni dati per attività di Marketing e di sviluppo per le App future, ovviamente, entrambi disattivabili.

Test Audio
Ora passiamo all’aspetto più importante, ovvero, la qualità dei suoni e la loro eufonia.
Ho iniziato provando l’audio trasmesso dalla tv alla Soundbar YAS-306 7.1 tramite il cavo Toslink in dotazione. Ho guardato un documentario sugli animali ed il suono è stato affascinante, avvolgente e cristallino. Spegnendo diverse volte la Soundbar YAS-306 7.1 e utilizzando gli speaker della tv ho potuto notare la differenza abissale dell’audio trasmesso con e senza Soundbar YAS-306 7.1. Poi ho guardato diversi Film, sia da solo che con alcune coppie di amici. I Film erano tutti di generi differenti e l’audio trasmesso dalla Soundbar YAS-306 7.1 e stato apprezzato tantissimo, soprattutto nelle scene colme di suoni, quali: azioni di combattimento, sparatorie e corse di auto e moto. Poi ho deciso di provare l’ascolto di brani audio utilizzando lo Smartphone per la trasmissione degli stessi. Gli stessi brani risiedevano su un Hdd esterno collegato alla rete tramite Rj45 che funge da Server multimediale audio per la rete domestica. Ottima qualità dei suoni trasmessi, suoni molto puliti, chiari e con bassi anche molto profondi senza subire alcun ritardo di trasmissione. I generi ascoltati sono stati diversi, ma ho apprezzato molto una qualità superiore con le musiche classiche e in alcuni brani relativi a concerti live.
Altro test eseguito, a mio parere superato egregiamente è quello svolto tramite l’utilizzo di Console da gioco della Microsoft. Ho utilizzato giochi differenti: simulatore di corse di auto, simulatore di aerei e l’altro uno sparatutto in prima persona. Devo dire che l’audio mi ha entusiasmato, anche se ho notato l’evidenza di alcuni suoni troppo corposi, ma niente di preoccupante.
Non pienamente soddisfatto, ho deciso testare ulteriormente la Soundbar YAS-306 7.1 tramite un noto simulatore di volo della MIcrosoft, questa volta non da Console ma da PcGamer. Qua ho notato un audio perfetto e cristallino, con bassi molto profondi. Il suono è avvolgente e soprattutto molto pulito senza sottofondi sgradevoli. I canali audio distribuiti dalla scheda audio vengono evidenziati molto bene, simulando a pieno campo i suoni posteriori e le sovrapposizioni degli stessi.
Anche per le feste natalizie la Soundbar YAS-306 7.1 ha svolto appieno le sue funzionalità, regalandoci un ottimo audio nei classici film di natale, ma anche nell’ascolto di classiche musiche natalizie e non solo…

Conclusioni:
ottima Soundbar, ricca di funzionalità e di caratteristiche. Estremamente facile da installare e da configurare, dall’ottimo aspetto visivo e con una bella sensazione al tatto. Moderna quanto basta per essere gestita tranquillamente tramite App dedicata Yamaha MusicCast. Dal punto di vista dell’audio è tutto soddisfacente. Negativamente non ho rilevato alcun problema. Musiche, film e videogame ottengono una valorizzazione dell’audio molto superiore al classico suono percepibile dagli speaker della tv.
Per quanto riguarda il lato tangibile della Soundbar YAS-306 7.1, non ho apprezzato i pulsanti fisici posti sul retro. Avrei preferito dei tasti morbidi, o meglio dei tasti soft touch, o Touch, oppure un piccolo touchscreen 4 cm x 4 cm per gestire tutti i tasti presenti. Non ho apprezzato il cavo audio ottico, troppo rigido e un po’ scarsino dal punto di vista del materiale. In una Soundbar del genere avrei preferito un cavo di qualità maggiore .
Cosa mi è mancato: Nfc, porta audio usb dedicata e un Promo Code per utilizzare al meglio Spotify.
Dovendo fornire un voto globale su scala da 1 a 5, valutando tutto l’insieme mi esprimerei senza alcun problema assegnando una votazione pari a 4,7.

Commento # 2 di: campesar pubblicato il 03 Gennaio 2018, 22:41
Bella scoperta

Yamaha YAS 306

La soundbar YAS 306 fa parte di una famiglia di diffusori frontali di fascia media, per ottenere buone prestazioni ad un prezzo non esorbitante.
È una soundbar di impostazione tradizionale, lunga circa un metro di estensione, larga circa 15 cm ed alta circa 7 cm. Può essere installata sia su parete, bella da vedere, che su ripiano, meno pratica.
La costruzione è solida e di ottima qualità e bella da vedere.
I comandi e le spie luminose sono facilmente visibili a parete con difficoltà su ripiano.
I tasti di controllo sporgono sul di dietro dove è posizionato anche il ripetitore IR.
La connettività non è il massimo, il segnale audio digitale è solo attraverso ingresso coassiale o ottico e manca l’HDMI e la porta usb. C’è l’uscita per implementare un subwoofer esterno. Bluetooth, presa Ethernet che via wireless la YAS 306 con MusicCast, un’app che funziona a dovere.
Si ha la possibilità di creare un ambiente multiroom versatile che permette la condivisione di contenuti audio tra vari dispositivi compatibili dello stesso marchio o dà accesso a servizi di streaming (Spotify, Napster, Juke, Pandora, SiriusXM e Qobuz).
La app che consente il controllo attraverso smartphone o tablet. Il telecomando è dotato solo dell’indispensabile e solo tramite MusicCast si ha accesso ad ulteriori impostazioni audio quali TV Program, Movie, Music, Sports e Game.
Le connessioni sono ridotte al minimo indispensabile.
Le qualità sonore della YAS 306 sono valide per la sua categoria. La resa dinamica appare efficace e la potenza è sufficiente in ambienti di medie dimensioni. Il bilanciamento è equilibrato e il segnale sonoro viene percepito in maniera nitida e gradevole.
Delude invece l’effetto surround mai al livello della qualità costruttiva della sound bar.
In conclusione la sound bar YAS 306 è una soundbar che svolge bene egregiamente il suo lavoro migliorando l’esperienza della visione dello SmartTv. Interessante MusicCast e le funzioni di rete create da Yamaha.

CARATTERISTICHE
• Marca: Yamaha
• Modello: YAS 306
• Tipo: Front Surround System
• Dimensioni (LxAxP): 950x72x131 mm
• Peso: 4,9 kg
Caratteristiche principali dichiarate
• Driver: 2×5,5 cm woofer, 2×1,9 cm tweeter, 2×7,5 cm subwoofer.
• Numero di canali: 7.1.
• Potenza d’uscita: frontale L+R 30 W + 30 W (6 ohm, 1 kHz, 10% THD); subwoofer 60 W (3 ohm, 100 Hz, 10% THD).
• Connessioni: digitale ottico x1, digitale coassiale x1, analogico stereo x1, uscita subwoofer.
• Formati audio: Dolby Digital, Dolby Pro Logic II, DTS.
• Connettività: Wireless Music Streaming, Wi-Fi, AirPlay, Bluetooth.
Commento # 3 di: varg76 pubblicato il 07 Gennaio 2018, 22:35
Salve Gabrieltech, se uno acquista questa soundbar piuttosto che un'altra lo fa principalmente per l'air sorround extreme, dalle tua recensione non ho capito se questo 7.1 virtuale funziona o meno. Si ha la sensazione di avere le casse posteriori o no?
Commento # 4 di: BABYI13 pubblicato il 10 Gennaio 2018, 22:52
Mi ha conquistato.

Ho provato questa soundbar con la mia smartTv e trovo che esalti veramente le sue potenzialità. E adoro il fatto che con l’app dedicata Yamaha MusicCast si possa creare una rete domestica per ascoltare la musica in tutta la casa senza soluzione di continuità e comandarla direttamente dal mio tablet e smartphone è davvero facilissimo. Personalmente mi ha conquistata!