Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Meridian F80, F come Ferrari

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 08 Marzo 2007, all 17:29 nel canale DIFFUSORI

“Il prestigioso costruttore di elettroniche britannico ha realizzato in collaborazione con Ferrari un sistema all-in-one dall'originale design retrò”

Chiunque sia appassionato di Hi-fi (ma non solo) conosce bene il marchio inglese Meridian e la qualità delle proprie elettroniche, nonché dell'algoritmo di di compressione senza perdita MLP alla base del DVD-Audio e ora anche del Dolby True HD. Tale prestigio non poteva che essere associato a quello della Ferrari. La collaborazione tra i due marchi ha portato alla nascita di un curioso sistema all-in-one. Il F80 è un apparecchio che integra un sistema di diffusori in configurazione 2.1, un sintonizzatore radio, un lettore CD, Mp3, WMA e anche DVD.

Per i collegamenti video, sul retro sono presenti le uscite S-Video e videocomposito, mentre latita un'uscita HDMI. Sul fronte audio sono invece presenti ingressi e uscite digitali ottiche, un mini jack che eventuali lettori protatili e un dock per il collegamento di un iPod. Per quanto riguarda l'alimentazione sonora, quest'ultima è affidata a 3 amplificatori da 80W l'uno in grado di pilotare i due diffusori frontali e il subwoofer posto posteriormente.

Tanta esclusività si paga e anche a caro prezzo: il F80 è per ora disponibile nel Regno Unito al "modica" cifra di circa 2.200 Euro!

Fonte: CineNow



Commenti (3)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: damon75 pubblicato il 08 Marzo 2007, 18:20
Capisco la novità, capisco il brand, voglio capire che ci saranno stati dei costi di ricerca e sviluppo per un prodotto così atipico, d'accordo che integra anche un sistema 2.1, ma 2.200 euri per vedere i film in videocomposito o, al meglio, in supervideo, non sono un tantinello troppi?!?

Bye!
Commento # 2 di: no_smog pubblicato il 09 Marzo 2007, 20:42
Originariamente inviato da: damon75
Capisco la novità, capisco il brand, voglio capire che ci saranno stati dei costi di ricerca e sviluppo per un prodotto così atipico, d'accordo che integra anche un sistema 2.1, ma 2.200 euri per vedere i film in videocomposito o, al meglio, in supervideo, non sono un tantinello troppi?!?
Bye!

ciao damon75
vedi questa è la nuova video-radiosveglia di montezemolo, sai le bizze di questi fantamiliardari fanno miracoli.
Io me la spiego solo così;-)))
Commento # 3 di: PaoloZ pubblicato il 10 Marzo 2007, 16:09
Bau Bau micio micio

Ferrari, ma anche Porsche ed altri, griffa un sacco di cose, tra cui degli sci, a prezzi esorbitanti motivati solo dalla presenza del logo.

E vende alla grande perchè offre ai facoltosi acquirenti dei prodotti costosi, quindi esclusivi, non da barboni per intenderci alla Ranzani, che fanno fare sicuramente bella figura alle mogli-fidanzate-amiche che li regalano ai loro mariti-fidanzati-amici appassionati d'auto sportive, che saranno felici almeno di ricevere qualcosa con su il cavallino!

W l'apparenza!
W Montezuma!
Aggiungerei: acquista una Ferrari se vuoi essere al mio pari!