Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

The Amazing Spider-Man 2, 3 e...4!

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 19 Giugno 2013, all 12:17 nel canale CINEMA

“Sony Pictures conferma l'uscita del secondo episodio del rilancio della saga de "L'Uomo Ragno", previsto per maggio del 2014 e annuncia anche la realizzazione di due ulteriori episodi che usciranno rispettivamente a giugno del 2016 e a maggio del 2018”

La nuova saga dedicata all'Uomo Ragno, "The Amazing Spider-Man" potrà contare non solo su un primo sequel che arriverà nelle sale di tutto il mondo a partire da maggio del 2014, ma anche su ulteriori due episodi. Ad annunciarlo è stato Jeff Blake, Presidente di Sony Pictures Worlwide Marketing and Dstribution. Gli episodi 3 e 4 di "The Amazing Spider-Man" arriveranno nelle sale di tutto il mondo rispettivamente a partire da giugno del 2016 e maggio del 2018.

Nel frattempo continuano le riprese del secondo episodio della saga, sempre diretto da Marc Webb e con protagonista Andrew Garfield, alias Peter Parker, che - a differenza del primo episodio - verrà sorprendentemente girato interamente in pellicola 35mm ("The Amazing Spider-Man" era stato girato in digitale con le RED Epic in 5K), con successivo DI in 4K e post-produzione in 3D. Il secondo episodio uscirà quindi in versioni pellicola 35mm, D-Cinema 2K 2D e 3D e IMAX pellicola (DMR blow-up) e digitale 3D.

Fonte: Sony Pictures / IMDB



Commenti (11)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: bianconiglio pubblicato il 19 Giugno 2013, 12:35
minestre riscaldate e brodi allungati.
Commento # 2 di: e.frapporti pubblicato il 19 Giugno 2013, 12:52
mi sembrava di aver letto che sony aveva messo in vendita il brand spiderman (e altri) ... mi confondo forse con altri brands?
Commento # 3 di: maxrenn77 pubblicato il 19 Giugno 2013, 12:55
Ve lo chiedo per favore...fateli smettere...questa saturazione di film con supereroi sta diventando stucchevole.Basta,passate ad altro please.
Commento # 4 di: SALVA1 pubblicato il 19 Giugno 2013, 13:03
fin quando incassano miardi a palate non smetteranno mai...spero di vedere in un di questi sequel venom fatto come Cristo Comanda.

P.S.

i diritti di spidy la sony se li tiene stretti ma ad esempio non ha rinnovato quelli di ghost rider che sono tornati alla marvel.
Commento # 5 di: stazzatleta pubblicato il 19 Giugno 2013, 13:13
se ben fatti, a me divertono.

trovo invece molto strano il fatto che si ritorni a girare in analogico e sinceramente non me ne do una spiegazione né tecnica, né economica; forse artistica? ne dubito
Commento # 6 di: TheRaptus pubblicato il 19 Giugno 2013, 13:56
Stazzatleta mi ha preceduto. Davvero non si spiega l'analogico. Inoltre non mi piace il 3d, assolutamente da evitare in post produzione.
Sembra solamente una mossa commerciale: Il titolo tira, la pellicola mi avanza, guadagno sicuro. Speriamo di no.
Commento # 7 di: wercide pubblicato il 19 Giugno 2013, 14:17
A me sembra una mossa normale, The Amazing Spiderman ha fatto grandi incassi e la Sony vuole mantenere i diritti il più a lungo possibile.
Commento # 8 di: gioo pubblicato il 19 Giugno 2013, 16:06
per quanto mi riguarda è stata la prima volta nella mia vita che Peter Parker mi è stato antipatico in una delle sue incarnazioni, ed è successo proprio con The Amazing Spiderman. Bocciato.
Commento # 9 di: Kust0r pubblicato il 19 Giugno 2013, 17:17
questa storia dell'analogico mi puzza tanto di tira e molla tra produzione e team artistico, dove uno vuole evitare certe scelte commerciali e l'altra le vuole attuare a tutti i costi... per la serie, ok ti concediamo di girare in pellicola così stai buono e non rompi, e noi ci tiriamo fuori tutte le versioni treddì-drm-imax-4k-ammennicoli vari che fanno uscire più soldi ai beoti spettatori
Commento # 10 di: giovideo pubblicato il 20 Giugno 2013, 10:48
In pellicola? probabilmente la Kodak sta facendo grandi sconti sui metraggi..... visto che ormai è al trapasso.
Forse così costa ancora meno e il mark up va alle stelle.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »