Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

DreamWorks: 5 dollari in più per il 3D Cinema

di sabatino pizzano, pubblicata il 15 Dicembre 2008, all 14:52 nel canale CINEMA

“DreamWorks Animation, studio cinematografico specializzato nell'animazione tradizionale e in CGI, presenta la propria "strategia" in ambito 3D: biglietti al cinema più cari a seguito di un supplemento di 5 dollari”

Con il 3D che sta cominciato a diventare sempre più popolare (almeno negli USA, n.d.r.) e grazie anche agli ampi consensi che stanno riscuotendo i primi contenuti a tre dimensioni, sempre più produttori di materiale cinematografico stanno manifestato attivamente il proprio interesse verso quella che si ritiene possa essere la nuova frontiera del cinema.

Tra questi, in prima linea, non poteva che esserci DreamWorks Animation, studio cinematografico specializzato nell'animazione tradizionale e in CGI. Gli inventori della celeberrima trilogia di Shrek, l'orco più simpatico e imbranato della storia, hanno in più di una volta manifestato il loro forte interesse verso questa nuova tecnologia preannunciando un ricco catalogo di future realizzazioni cinematografiche in tre dimensioni. Tra questi "Monsters vs Aliens", in arrivo nei cinema statunitensi il prossimo 27 marzo.

Discutendo proprio dell'imminente disponibilità di "Monsters vs Aliens" in 3D, il noto studio cinematografico ha altresì illustrato per certi versi la propria la "filosofia" di distribuzione del proprio materiale 3D. DreamWorks ritiene infatti che il cinema in 3D vada inteso come una “premium experience” e che pertanto va differenziata dalla tradizionale fruizione del materiale cinematografico tipicamente in 2D. Proprio per questo motivo la software house americana ha preannunciato un "supplemento" di 5 dollari sul prezzo del biglietto al cinema, rispetto ad una proiezione 2D in favore del 3D. 

Fonte: First Showing



Commenti (27)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: GIANGI67 pubblicato il 15 Dicembre 2008, 15:06
Inizialmente ci puo' stare,e' pur sempre una grande novita'.
Commento # 2 di: gigiluigipigi pubblicato il 15 Dicembre 2008, 15:11
In una famiglia di 4 persone il supplemento diventa di 20 dollari.Mica poco.


Ciao,
Gianluigi
Commento # 3 di: iome2k5 pubblicato il 15 Dicembre 2008, 15:14
insomma, 5$ che poi saranno 5€ sono il 50% in più.
mi pare eccessivo.
non conosco l'incidenza che la proiezione in 3D possa avere sulle case e sui cinema, ma come già detto mi sembra un ricarico assurdo.
I 2€ in più che ho speso all'Arcadia per Bolt sono stati i soldi meglio spesi degli ultimi mesi.
Per un film all'anno 5€ potrebbero anche essere fattibili, ma se iniziano ad uscire un po' di non pellicole in 3D, cavolo, son soldi.
Commento # 4 di: Dave76 pubblicato il 15 Dicembre 2008, 15:25
Beh...se il gioco vale la candela li spenderei volentieri...
Commento # 5 di: Steven pubblicato il 15 Dicembre 2008, 15:33
Immagino che questi soldi servano x la manutenzione degli appositi occhialini....ma a quando il cinema 3D nelle sale senza uso di lenti?!?!
Commento # 6 di: antani pubblicato il 15 Dicembre 2008, 15:56
Se i film saranno tutti come quelli che ho visto finora, con le insopportabili lenti polarizzate, mi dovranno pagare $ 5 per andarli a vedere.
Commento # 7 di: guest_12398 pubblicato il 15 Dicembre 2008, 16:13
Originariamente inviato da: Steven
ma a quando il cinema 3D nelle sale senza uso di lenti?!?!


Senza lenti? La vedo dure in una sala con 200... 400 persone...
A casa forse si'.
Commento # 8 di: guest_12398 pubblicato il 15 Dicembre 2008, 16:15
Originariamente inviato da: antani
Se i film saranno tutti come quelli che ho visto finora, con le insopportabili lenti polarizzate...


Se non hai provato gli occhiali con otturatori LCD, non hai provato il cinema 3D.
Commento # 9 di: antani pubblicato il 15 Dicembre 2008, 16:20
I film che ho visto finora li ho visti sempre con lenti passive. Ho provato gli occhiali lcd ed in effetti il sistema è nettamente migliore, peccato che sia molto poco diffuso.
Commento # 10 di: zLaTaN_85 pubblicato il 15 Dicembre 2008, 16:38
si vabbè magari in america funziona pure, ma qui da noi già le sale sono spesso deserte con i biglietti a 7 euro, figuriamoci a 13... saranno solo quei pochi appassionati a entrarci! piano piano costerà meno il dvd del cinema...
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »