Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

HD Forum Italia 2015: 24-25 aprile

di Riccardo Riondino, pubblicata il 21 Aprile 2015, alle 11:07 nel canale AVPRO

“Appuntamento a San Marino per gli eventi incentrati sullo sviluppo delle trasmissioni broadband, l'evoluzione verso l'Ultra HD e la migrazione dallo standard MHP alla piattaforma europea HbbTV ”

I temi principali dell'evento di San Marino, presso il Palazzo dei Congressi Kursaal, Viale J.F. Kennedy, 17, saranno le trasmissioni su connessione broadband, l'evoluzione verso l'Ultra HD, e lo sviluppo della TV digitale interattiva. La Conference del 25 aprile avverrà dopo il Workshop tecnologico del giorno prima, evento di profilo internazionale realizzato in collaborazione con l’associazione HbbTV. Anche l'Italia sta infatti per aderire allo standard europeo Hybrid Broadcast Broadband TV, lo standard europeo per smart Tv e set-top box. basato su app web, abbandonando la piattaforma MHP, che costringeva i produttori a sviluppare versioni dedicate per il nostro paese.

La versione 2.0 di HbbTV, con i primi decoder e TV compatibili previsti per il 2016, supporterà il codec HEVC e la risoluzione Ultra HD, integrando anche l'HTML5 per agevolare la condivisione di contenuti e lo sviluppo di interfacce aggiuntive. I servizi e le applicazioni distribuite via HbbTV includono i canali tradizionali, video-on-demand, servizi di catch-up e advertising interattivi, EPG, videogames, social networking e altre applicazioni multimediali che sfruttano la rete. Durante la giornata del 25 aprile verrà presentata la nuova piattaforma e le modalità di migrazione italiana dall’attuale standard MHP.

Per ulteriori informazioni: www.hdforumitalia.org



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Morwen pubblicato il 15 Maggio 2015, 21:24
Una domanda... Una volta che arriverà la versione 2.0, chi avrà la versione 1 rimarrà tagliato fuori dai servizi citati nell'articolo:
La versione 2.0 di HbbTV, con i primi decoder e TV compatibili previsti per il 2016, supporterà il codec HEVC e la risoluzione Ultra HD, integrando anche l'HTML5 per agevolare la condivisione di contenuti e lo sviluppo di interfacce aggiuntive. I servizi e le applicazioni distribuite via HbbTV includono i canali tradizionali, video-on-demand, servizi di catch-up e advertising interattivi, EPG, videogames, social networking e altre applicazioni multimediali che sfruttano la rete

risultando pertanto obsoleta e inutile, o si riuscirà comunque a usufruirne o perlomeno ad aggiornarsi in qualche modo alla versione 2.0?