Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Canon Mirrorless EOS M5

di Franco Baiocchi, pubblicata il 15 Settembre 2016, all 12:39 nel canale AVPRO

“Canon presenta la sua nuova reflex digitale compatta mirrorles, la EOS M5 con processore DIGIC 7,con sensore CMOS APS-C da 24,2 megapixel e un autofocus CMOS Dual Pixel in abbinamento all'obiettivo EF-M 18-150mm f/3.5-6.3 IS STM con zoom ottico 8,3x e stabilizzatore d’immagine a 4 stop”

Canon ha presentato la sua nuova reflex digitale compatta mirrorless, la EOS M5 dotata di processore DIGIC 7,con sensore CMOS APS-C da 24,2 megapixel e un autofocus CMOS Dual Pixel. Il nuovo processore DIGIC 7 offre una maggiore potenza di elaborazione delle immagini con rumore ridotto ed un sistema di riconoscimento e inseguimento del soggetto che consente di mantenere a fuoco i soggetti più a lungo e con maggiore precisione, sia in modalità video che foto. 

Il sensore da 24,2 megapixel include microlenti gapless per massimizzare l’area del sensore, aumentando la sensibilità dei pixel alla luce e rendendo la fotocamera meno suscettibile al rumore digitale. Il sensore,migliora anche la gamma dinamica e la latitudine di posa e rende più facile creare l’effetto sfondo sfocato (bokeh); è inoltre possibile selezionare la sensibilità ISO fino al valore di 25.600 senza che si renda necessaria l’espansione.

EOS M5 si avvia in un solo secondo e può scattare a 7 fps o 9 fps con AF fisso. Garantisce inoltre filmati Full HD 60p stabili anche quando chi riprende si sta muovendo grazie alla compensazione digitale del movimento della fotocamera su cinque assi, anche se si utilizza un obiettivo non stabilizzato; l’effetto migliora ulteriormente quando viceversa si utilizza un obiettivo dotato di Dynamic IS.

La fotocamera è dotata di mirino elettronico ad alta risoluzione con velocità di refresh di 120fps e di schermo LCD touch che può essere trasformato in un touch pad, consentendo di utilizzare il pollice per cambiare il punto o la zona AF, imitando la funzione Multi-controller a joystick di una reflex. Il corpo ha diversi pulsanti esterni personalizzabili, tra cui una nuova ghiera da azionare con il pollice per il controllo dell’esposizione. EOS M5 può essere utilizzata con oltre ottanta obiettivi EF mediante l’adattatore EF-EOS M, senza perdita di prestazioni o qualità.

Accanto a Wi-Fi e NFC, EOS M5 offre la connettività Bluetooth capace di stabilire una connessione costante tra lo smartphone e la macchina fotografica ed è così possibile visualizzare e trasferire le immagini senza dover tirar fuori la fotocamera dalla borsa. Grazie alla connessione wireless si può  trasformare lo smartphone in un telecomando per facilitare riprese a distanza prolungate o per catturare scene che richiedono di scattare con la massima rapidità, come ad esempio nella fotografia naturalistica.

Assieme alla EOS M5 Canon ha presentato anche l’obiettivo EF-M 18-150mm f/3.5-6.3 IS STM con zoom ottico 8,3x e stabilizzatore d’immagine a 4 stop, che riduce le vibrazioni della fotocamera. Lo stabilizzatore Dynamic IS assicura la medesima stabilità anche per i filmati e funziona con la stabilizzazione digitale incorporata a 5 assi di EOS M5. Altre caratteristiche di EF-M 18-150mm f/3.5-6.3 IS STM includono la tecnologia del motore STM per una messa a fuoco silenziosa e un diaframma circolare a 7 lamelle.

EOS M5 sarà disponibile da fine Novembre al prezzo suggerito al pubblico di € 1.159,99 per il solo corpo macchina.

L’obiettivo EF-M 18-150mm f/3.5-6.3 IS STM sarà disponibile da Novembre al prezzo suggerito al pubblico di € € 519,99.

Per maggiori info: www.canon.it



Commenti