Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Netflix: tech demo 4K HDR Dolby Atmos

di Riccardo Riondino, pubblicata il 21 Settembre 2016, all 10:10 nel canale 4K

“Netflix ha rilasciato il cortometraggio "Meridian", un thriller di 12 minuti prodotto in funzione di tech demo girato in 4K HDR con audio Dolby Atmos, disponibile in streaming e per il download ”

Prodotto in collaborazione con Sony, Dolby e Red Studios, Meridian è il primo cortometraggio originale prodotto da Netflix. Il film, un mini thriller della durata di 12 minuti, è stato prodotto con l'intenzione di mettere a disposizione dei produttori hardware e sviluppatori di codec una tech demo per i propri test.

Il video di Meridian è girato in 4K/60fps, con HDR calibrato a 4000 cd/m2 e colonna sonora Dolby Atmos. Netflix ha reso inoltre disponibile per il download il file sorgente in formato MXF, del peso di più di 89GB, liberamente scaricabile da questo link.

Per ulteriori informazioni: www.netflix.com/it



Commenti (22)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: ostrica pubblicato il 21 Settembre 2016, 11:03
Alla faccia....89GB per 12 minuti di film???! Per un film tipo avatar cè bisogno di un HD da 1T! Se si va su questa strada i supporti fisici non esisteranno più!
Commento # 2 di: marco79 pubblicato il 21 Settembre 2016, 11:35
Originariamente inviato da: ostrica;4624666
Alla faccia....89GB per 12 minuti di film???! Per un film tipo avatar cè bisogno di un HD da 1T! Se si va su questa strada i supporti fisici non esisteranno più!


E sarebbe anche ora, tranne in Italia dove abbiamo linee da quarto mondo...
Commento # 3 di: madfranck pubblicato il 21 Settembre 2016, 12:01
Classico commento ignorante di chi non sa distinguere un film in 4k su supporto fisico da uno fatto in streaming su netflix.ma fa l'esperto.
Commento # 4 di: madfranck pubblicato il 21 Settembre 2016, 12:04
Originariamente inviato da: marco79;4624696
E sarebbe anche ora, tranne in Italia dove abbiamo linee da quarto mondo...


Classico commento ignorante di chi non s distinguere un film in 4k su supporto fisico da uno fatto in streaming u Netflix.Ma fa l'esperto.
Commento # 5 di: marco79 pubblicato il 21 Settembre 2016, 12:21
Originariamente inviato da: madfranck;4624721
Classico commento ignorante di chi non s distinguere un film in 4k su supporto fisico da uno fatto in streaming u Netflix.Ma fa l'esperto.


Manco taggare sei capace(oltre che a scrivere), ma cosa parli a fare! Mica parlo di NF, parlo di servizi(futuri) che riescano a portare a casa propria filmati con la stessa qualità di un BD. So anche io la differenza tra un film 4K e l'HD 1080i di RAI1 HD...
Commento # 6 di: thegladiator pubblicato il 21 Settembre 2016, 12:43
Formato MXF.... sarebbe?? Per poterlo leggere attraverso un player BR compatibile con svariati formati audio/video è necessario/possibile convertirlo in qualche modo?
Commento # 7 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 21 Settembre 2016, 12:46
State calmi, tutti quanti.

Quel file in download NON ha la stessa qualità dello streaming. È in un formato a bassissima compressione, con tutte le componenti alla massima risoluzione (4:4:4) e molto probabilmente con 12 bit per componente.

Lo stesso cortometraggio, in formato 4K, HDR e con 10 bit per componente, in streaming da Netflix peserebbe anche meno di 2GB.

Emidio
Commento # 8 di: Emidio Frattaroli pubblicato il 21 Settembre 2016, 12:51
Originariamente inviato da: thegladiator;4624744
Formato MXF.... sarebbe?? Per poterlo leggere attraverso un player BR compatibile con svariati formati audio/video è necessario/possibile convertirlo in qualche modo?
Non puoi leggerlo con un lettore consumer. Fai due conti: il bitrate è di un gigabit al secondo (circa 125 MB al secondo). Serve probabilmente un buon computer, con una SSD e un programma adeguato per leggere il flusso senza scatti.

Ripeto: non è roba consumer.

Emidio
Commento # 9 di: thegladiator pubblicato il 21 Settembre 2016, 12:59
Chiaro, anzi cristallino.
La mia era pura curiosità di vedere il cortometraggio con la miglior qualità possibile su un sistema fullHD SDR. Non sarebbe la stessa cosa per ovvie ragioni rispetto al formato/standard per cui è stato concepito ma potrebbe rappresentare un video demo dall'elevatissima qualità (da riferimento direi) anche per un sistema non 4K e non HDR se convertito nella maniera giusta. Da qui la mia domanda... qualche suggerimento Emidio?
Commento # 10 di: f_carone pubblicato il 21 Settembre 2016, 13:20
MXF è un formato contenitore Broadcast, supporta diversi flussi audio video e metadati che consentono l'interscambio tra sistemi di montaggio e software di editing professionali come Adobe Premier o Final Cut Pro per citare i più conosciuti, purtroppo i codec supportati non sono diffusi ed a quanto pare quello incluso in quel file è OP-1a utilizzato da alcune Camere professionali.
Come ha già precisato Emidio non è roba consumer.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »