Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Evento BenQ: Felici di proiettare

di Luca Carosi , pubblicato il 28 Giugno 2008 nel canale PROIETTORI

“BenQ è una delle poche aziende che hanno puntato da subito sul mercato della videoproiezione. I manager italiani hanno presentato le ultime novità assieme ad un responsabile di Texas Instruments. Dopo il successo del W5000, dal notevole rapporto Q/P, ora tocca al top di gamma W20000”

Introduzione

BenQ è uno dei marchi che non può essere ignorato nell'ambito dell'home-cinema, in particolare grazie ad una serie di proiettori performanti e dal prezzo spesso aggressivo che hanno consentito all'azienda di Taiwan di ritagliarsi rapidamente un segmento di mercato significativo, soprattutto sul territorio italiano. Recentemente la stampa è stata convocata per mostrare la nuova line-up di prodotti, destinati sia ad un'utenza business che consumer, il tutto con un gradito ospite della Texas Instruments che ci ha consentito di fare il punto sullo sviluppo della tecnologia DLP.  


Il top di gamma W20000 è uno dei migliori proiettori DLP 1080p in circolazione

A sottolineare l'attenzione per il cinema in casa, BenQ ha approntato un'autentica sala di proiezione dove a farla da padrone c'era l'esemplare top di gamma denominato W20000. Si tratta senza ombra di dubbio di uno dei più performanti apparecchi Full HD in circolazione, una macchina che adotta le ultime soluzioni in casa DLP come le tecnologie Brilliant Color e ViDi Lighting. Dotato di ruota colore a sette segmenti e capace di esprimere un rapporto di contrasto di 20000:1, il W20000 si caratterizza anche per il contenuto livello di rumorosità (appena  25 dB) e per la buona connettività che comprende anche due ingressi HDMI nonché un doppio set di prese Component, su BNC e RCA. Il tutto ad un prezzo senz'altro interessante, 4.990 Euro di listino.