Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

CES 2007: Videoproiettori

di Edoardo Ercoli , Emidio Frattaroli , pubblicato il 24 Gennaio 2007 nel canale PROIETTORI

“Con la seconda puntata dedicata ai videoproiettori, iniziamo gli approfondimenti su prodotti e tendenze osservati all'ultimo Consumer Electronic Show, non senza qualche delusione per una netta regressione degli spazi dedicati ai videoproiettori ma con alcune succose novità del presente e del prossimo futuro”

[Videoproiettori DLP] - Miniproiettori LED da 100 lumen


Videoproiettore DLP a LED LG Electronics HS101 con 100 lumen

Un altro interessante settore che coinvolge direttamente Texas Instruments e la tecnologia DLP è quello dei microproiettori che, come suggerisce il prefisso, sono ancora più piccoli dei miniproiettori e utilizzano sorgenti di luce a stato solido, preferibilmente di tipo LED.


Alcune delle ottime immagini proiettate dal piccolo LG Electronics HS101
- click per ingrandire -

Fino ad oggi i modelli esistenti sul mercato hanno una potenza luminosa di appena 25 lumen, totalmente insufficiente secondo noi per qualsiasi tipo di applicazione. LG Electronics ha presentato un prototipo sempre con lampade LED con luminosità complessiva di ben 100 lumen e con dimensioni solo leggermente superiori ai prodotti da 25 lumen.


Il piccolo e maledettamente nero HS101: quasi impossibile da fotografare!

Le immagini del piccolo LG Electronics HS101 sono davvero accattivanti. Lo schermo da circa 40" di diagonale è riempito senza alcuna difficoltà e con superfici ad elevato guadagno è lecito attendersi prestazioni altrettanto interessanti. Il modello HS101 utilizza una matrice DVD con risoluzione SVGA (800x600) e con rapporto d'aspetto in 4:3.


Mitsubishi cerca di trovare il compromesso migliore tra dimensioni e luminosità

Dopo i primi esperimenti di Mitsubishi, Toshiba e Samsung con i primi microproiettori DLP da 25 lumen già sugli scaffali dei negozi (il Toshiba è disponibile anche in Italia), c'è chi pensa come LG Electronics che sia il caso di aumentare un pochino la potenza luminosa ma con l'obiettivo di cercare il miglior compromesso tra luminosità e volume del proiettore.


Takayuki Yamada (a destra) mentre propone il questionario ad un visitatore

A tal proposito Mitsubishi ha approntato presso il piccolo spazio espositivo un piccolo shoot-out tra videoproiettori con luminosità rispettivamente di 25 lumen, 50 lumen e 100 lumen, chiedendo ai visitatori di rispondere ad un questionario che permetterà di capire quale sia il miglior compromesso. Noi abbiamo risposto che 100 lumen sono il minimo indispensabile, senza preoccuparci delle dimensioni ma piuttosto del prezzo.