Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Golden Globe Awards 2009

di Alessio Tambone , pubblicato il 12 Gennaio 2009 nel canale CINEMA

“Questa notte sono stati assegnati i premi della 66esima edizione dei Golden Globe Awards. Analizziamo insieme i risultati, con sorprese e vincitori ovvi, di una serata appena conclusa”

I film vincitori

California, Beverly Hilton Hotel. Si è appena conclusa la 66esima edizione dei Golden Globe Awards. Una lunga serata che ha visto il mondo del cinema contendersi i premi più rilevanti, accanto al fiume di personaggi alla ribalta per le migliori serie o film per la TV. Partiamo analizzando i vincitori delle varie categorie Miglior film, ricordando la divisione per i Golden Globe per le categorie drammatico e commedia/musical.

Partiamo da queste categorie registrando sicuramente delle sorprese. Per la categoria Miglior film drammatico vince The Millionaire (lo ritroveremo più avanti), storia indiana molto apprezzata in USA, che batte colleghi più quotati come Il curioso caso di Benjamin Button, Frost/Nixon e Revolutionary Road.

Stessa identica sorpresa nella categoria Miglior film commedia/musical, con Vicky Cristina Barcelona di Woody Allen che sbaraglia la concorrenza e si porta a casa il premio. Il film segna la nuova escursione in Europa di Allen (come suggerisce il titolo siamo in Spagna) ma non convince poi molto. Ma tanto basta per battere Burn After Reading o l'ottimo Mamma Mia!

Proseguiamo con il Miglior film straniero, registrando purtroppo la sconfitta del nostro Gomorra a favore dell'animazione israeliana di Valzer con Bashir, prodotto dal vago tratto pop art che stupisce e incanta con lo stile visivo scelto dal regista e sceneggiatore Ari Folman. Segnaliamo infine il premio a Wall-E come Miglior film d'animazione. Non poteva essere altrimenti, con gli altri due candidati Bolt e Kung Fu Panda che sicuramente non raggiungono le vette artistiche del nuovo lavoro Pixar.