Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Apple: servizio OTT annunciato il 25 marzo

di Riccardo Riondino, pubblicata il 14 Marzo 2019, alle 13:09 nel canale SOFTWARE

“La casa di Cupertino ha confermato la data di presentazione del suo servizio streaming, che offrirà anche film e spettacoli televisivi originali per competere con i colossi Netflix e Amazon ”


- click per ingrandire -

Bloomberg ha anticipato il mese scorso che il 25 marzo sarebbe avvenuta la presentazione del servizio streaming di Apple. Pochi giorni fa è arrivata la conferma ufficiale, annunciata ai vari media invitati all'evento con lo slogan "It's Showtime", lo stesso utilizzato per l'anteprima di Apple TV nel 2006. La casa di Cupertino ha programmato un'offerta di film e spettacoli originali, stringendo accordi con Steven Spielberg e una partnership pluriennale con la star dei talk show americani Oprah Winfrey. Oltre che i colossi del settore Netflix e Amazon, Apple si troverà ad affrontare la concorrenza di compagnie come Warner e Disney. L'evento sarà trasmesso in diretta anche su Apple TV.

Fonte: Flatpanels HD



Commenti (4)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Luiandrea pubblicato il 14 Marzo 2019, 13:32
Apple, marchio che in genere non mi dispiace affatto, credo abbia perso un po' troppo tempo offrendo solo adesso un servizio streaming, credo che sarà determinante vedere la qualità generale dei loro sevizi e contenuti ed ovviamente il prezzo, i concorrenti in questo settore hanno già acquisito molti clienti e sono piuttosto agguerriti.
Commento # 2 di: Lupin00 pubblicato il 14 Marzo 2019, 14:36
Sono curioso di verificare la qualità dei flussi streaming del 4k, perchè se rimane come quella attuale rispetto a netflix e Amazon prime è di livello inferiore.
Commento # 3 di: Luiandrea pubblicato il 14 Marzo 2019, 14:59
Se per questo non metterei paritari neanche quelli di Netflix ed Amazon Prime, con il secondo decisamente meno performante...
Commento # 4 di: Lupin00 pubblicato il 14 Marzo 2019, 20:56
Originariamente inviato da: Luiandrea;4946997
Se per questo non metterei paritari neanche quelli di Netflix ed Amazon Prime, con il secondo decisamente meno performante...


Certamente, era solo x dire che ITunes è all’utimo posto.