Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

UL Benchmarks: 3DMark ray tracing benchmark

di Franco Baiocchi, pubblicata il 11 Dicembre 2018, alle 11:42 nel canale MOBILE

“Nuovo Benchmark per il test del ray-tracing in tempo reale, messo a disposizione da UL Benchmarks nelle versioni professionali della sua suite pił famosa per il benchmarking delle schede grafiche”

UL Benchmarks, casa madre di 3DMark, una delle suite più famose per il test delle schede grafiche, ha annunciato 3DMark Port Royal, il nuovo benchmark per testare le prestazioni di ray tracing in tempo reale. Il Ray tracing è una tecnica generale di geometria ottica che si basa sul calcolo del percorso fatto dalla luce, seguendone i raggi attraverso l'interazione con le superfici.

Il ray-tracing in tempo reale promette di portare nuovi livelli di realismo alla grafica di gioco. Port Royal utilizza DirectX Raytracing per migliorare i riflessi, le ombre e altri effetti difficili da ottenere con le tradizionali tecniche di rendering. 3DMark Port Royal è un esempio realistico di cosa aspettarsi dal ray tracing nei prossimi giochi compatibili, a frame rate ragionevoli con risoluzione 2560 × 1440.

3DMark Port Royal è stato sviluppato con il contributo di AMD, Intel, NVIDIA e altre importanti aziende tecnologiche ed in stretta collaborazione con Microsoft per creare un'implementazione di prima classe dell'API DirectX Raytracing.
 
Port Royal funzionerà su qualsiasi scheda grafica con driver che supportano DirectX Raytracing. Come con qualsiasi nuova tecnologia, ci sono opzioni limitate per molte schede grafiche attualmente sul mercato, ma ci si aspetta che la maggior parte di esse ottenga il supporto per DirectX Raytracing nel corso del 2019.

L'uscita del nuovo Port Royal è prevista per l'8 gennaio 2019 e sarà presente solo nelle versioni Advanced e Professional di 3DMark, purtroppo non nella Basic o Demo.

Per maggiori info: benchmarks.ul.com/3dmark

 



Commenti