Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter YouTube

CES: Huawei Mate 8

di Franco Baiocchi, pubblicata il 05 Gennaio 2016, alle 19:42 nel canale MOBILE

Huawei presenta al CES Mate 8 il suo nuovo smartphone top di gamma dotato di processore octacore Kirin 950 (4 x A72 da 2,3 GHz e 4 x A53 da 1,8 GHz), batteria da 4000mAh con tecnologia di ricarica rapida, basato su Android Marshmallow 6

Huawei Consumer Business Group ha presentato al CES 2016 di Las Vegas il nuovo Mate 8, un smartphone caratterizzato da maggiore potenza e durata della batteria. Dotato di processore Kirin 950 octa-core (4 x A72 da 2,3 GHz e 4 x A53 da 1,8 GHz), con prestazioni ed efficienza superiori rispetto al Kirin 925. E' dotato inoltre di una batteria di ben 4000 mAh che, a detta di Huawei,  garantisce oltre due giorni di utilizzo in modalità standard e più di uno in caso di uso più intenso. Grazie alla tecnologia di ricarica rapida, lo smartphone è in grado di ricaricarsi e durare un giorno intero in soli 30 minuti.

Mate 8 dispone anche di un sistema termico a 6 strati che agevola una maggiore dissipazione del calore e dunque un più  basso consumo energetico. Il nuovo nato in casa Huawei è basato sulla versione 6.0 Marshmallow del sistema operativo Android, arricchita dall’interfaccia Huawei EMUI 4.0, con interessanti funzioni incorporate come un servizio di deframmentazione automatica per ottimizzare le prestazioni del sistema e modalità split-screen per una navigazione più agevole tra le applicazioni. Il sensore di impronta digitale circolare migliora l’identificazione effettiva dell’impronta del 10%, aumenta la velocità di sblocco del 100% e presenta tre livelli di sicurezza per una maggiore protezione.

Huawei Mate 8 è compatibile con due standard di impronte digitali per pagamenti tramite smartphone, Fast Identity Online (FIDO) e Android M e supporta anche la crittografia in tempo reale dell’intero archivio per la protezione dei dati. Mate 8 è provvisto di un sistema di blocco della carta microSD, impedendo a chiunque di accedere ai contenuti senza la password. Nel caso lo smartphone venga rubato, non è possibile ottenere i dati utente. Per la fotocamera principale Mate 8 adotta il sensore Sony 16MP IMX298, con aumento delle dimensioni pari al 23%. Dispone inoltre di una fotocamera frontale da 8MP dotata di un nuovo algoritmo specifico per selfie. Infine, Mate 8 è dotato della modalità “document readjustment”, che raddrizza automaticamente le foto di un documento per una migliore visualizzazione.

Huawei Mate 8 è dotato di tecnologia “Super Hands-Free 3.0” per chiamate in vivavoce grazie a cui l’utente può effettuare conversazioni fino a 3 metri di distanza. Huawei Mate 8 supporta la connettività globale, tra cui 4 bande 2G, 9 bande 3G e 18 bande 4G in 217 paesi e con 1.334 impostazioni operatore.

“Mate 8 è uno smartphone veloce e progettato con attenzione nei minimi particolari così da  permettere agli utenti di lavorare in modo più efficiente e avere più tempo libero da dedicare a se stessi o ai propri amici e familiari” - ha commentato Kevin Ho, Presidente Handset Product Line, Huawei Consumer BG. “Mate 8 rappresenta l’eccellenza tra gli smartphone di fascia alta. Coniuga prestazioni elevate con una lunga durata della batteria, permettendo agli utenti di rimanere sempre connessi ed essere più produttivi in ​​ogni ambito della loro vita”.

Huawei Mate 8 sarà disponibile in Italia al prezzo di 599 Euro a partire da febbraio. Potrà essere pre-ordinato online sul sito VMall (www.vmall.eu/it) nei colori moonlight silver e space grey.



Commenti