Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Novità Adobe CS6

di Ermanno di Nicola, pubblicata il 15 Aprile 2012, alle 07:56 nel canale 4K

“Adobe ha annunciato per il NAB Show 2012 la nuova Creative Suite 6 con tantissime novità che riguardano, naturalmente, tutti i pacchetti software Adobe e che verificheremo prima possibile”

In Premiere, l'interfaccia è stata completamente rivista, adesso è più intuitiva ed elegante e totalmente customizzabile. Si ha quasi la sensazione di essere di fronte ad un nuovo programma. Il filtro per stabilizzare le immagini "wrap stabilizer" già visto in After Effects 5.5 è ora integrato nel software. Il multicam editing, cioè la possibilità di montare più camere in tempo reale - prima limitato a sole 4 camere - è stato potenziato: ora il limite è dettato solo dalla potenza di calcolo a disposizione. Migliorato per stabilita e performance il già ottimo mercury playback engine, che permettere di sfruttare la GPU delle schede grafiche per ottenere una riproduzione fluida in tempo reale, anche ad alte risoluzioni
 

In After Effects è stata aumentata l'efficienza della preview di rendering, con maggione sfruttamento della GPU ed un sistema di cache misto tra RAM e disco. È stato aggiunto il motore di tracking 3D, capace di ricreare camere 3D da riprese bidimensionali normali,  prima possibile solo con plug-in esterne o software di terze parti. Altra mancanza finalmente colmata sono le maschere con sfumatura variabile attese da  tempo ed indispensabili per un buon rotoscoping. Segnaliamo anche l'aggiunta di un nuovo filtro per l'eliminazione del rolling shutter e due nuovi software tra cui Speedgrade, specifico per la correzione colore.

Questo è solo un assaggio di quella che sembra un bel passo avanti per una suite per la produzione video che può definirsi ormai completa. Nei prossimi giorni, durante lo show, cercheremo di approfondire e verificare le nuove funzioni più interessanti. Per maggiori informazioni: adobe.com



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: wercide pubblicato il 15 Aprile 2012, 17:01
Migliorato per stabilita e performance il già ottimo mercury playback engine, che permettere di sfruttare la GPU delle schede grafiche

Peccato che per sfruttarlo bene ci vogliono delle Quadro da 1000€ minimo, e senza il Mercury Engine montare in 720p/1080p è quasi impossibile.
Commento # 2 di: Baphomet pubblicato il 15 Aprile 2012, 19:12
Felicissimo per le nuove funzioni di AE! Il 3D camera tracking era assurdamente relegato a plug-in esterni (a pagamento) e le maschere con sfumatura variabile dovrebbero facilitare molte molte cose (anche se sono molto curioso di vedere come funzioneranno)!