Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

TCL MoVo UD: Google TV Ultra HD

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 16 Maggio 2013, all 11:09 nel canale DISPLAY

“In occasione del Google I/O, la cinese TCL ha annunciato l'arrivo della prima Google TV dotata di un display a risoluzione nativa Ultra HD. La nuova TV MoVo UD, integrerà l'ultima versione della piattaforma Smart TV di Google (basata su Android Jelly Bean 4.2.2) e sarà completa di sensori di movimento per riconoscere vari utenti ”


L'interfaccia TCL MoVo Google TV presentata su un display Full HD al CES 2013

In occasione del CES 2013, la cinese TCL ha presentato da una lato la sua prima TV Ultra HD da 110 pollici e. dall'altro, il set-top box Google TV MoVo, dotato di chipset SoC ARM Marvell Armada 1500. In occasione del Google I/O 2013, il produttore cinese annuncia l'arrivo di MoVo UD, un mix di Google TV e display Ultra HD. Per quanto riguarda le funzionalità Smart TV, sappiamo che il nuovo MoVo UD integrerà l'ultima versione di Google TV basata sul sistema operativo Android Jelly Bean 4.2.2, mentre non si sa nulla del display (in particolare la diagonale scelta). TCL annuncia diverse personalizzazioni dell'interfaccia, tra cui l'integrazione di webcam con riconoscimento facciale e gestuale per distinguere gli utenti e abilitare contenuti e configurazioni personalizzati.

In base alle abitudini di visione e ricerca dell'utente, è stata anche integrata la funzionalità "Lazy TV" o PBO (Personal Box Office) che propone una serie di consigli su filmati da riprodurre e applicazioni da scaricare in maniera automatica all'accensione del TV. Faranno naturalmente parte dell'interfaccia anche la ricerca vocale, la possibilità di scaricare applicazioni dal "Play Store" e la navigazione web tramite l'ultima versione del browser Chrome (privo di supporto Flash, ma completo di supporto HTML5 ulteriormente migliorato). La nuova MoVo UD arriverà sul mercato nel corso del 2013, anche se ancora non conosciamo né il prezzo, gran parte dei dettagli tecnici, né i mercati di commercializzazione (anche se dovrebbe essere scontato l'arrivo negli USA).

Per maggiori informazioni: comunicato stampa (in inglese)

Fonte: Engadget



Commenti