Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

SpursEngine nei TV LCD Toshiba

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 04 Settembre 2008, all 11:05 nel canale DISPLAY

“In occasione del CEDIA di Denver, il marchio giapponese introduce una nuova serie di televisori con tecnologia "Super Resolution Technology" (SRT) che utilizza il processore SpursEngine derivato dal Cell della PS3”

Mentre all'IFA di Berlino Toshiba ha presentato il lettore DVD e la serie di TV LCD con il chip XDE - che molti di noi hanno erroneamente creduto potesse sfruttare il processore 4 core SpursEngine derivato dal Cell - ecco che a pochi giorni di distanza, lo stesso costruttore annuncia al CEDIA di Denver le nuove serie di TV RV535 e XV545 che includono questa volta la tecnologia SRT (Super Resolution Technology) con processore SpursEngine.

Specificamente studiato per il mercato statunitense, il "processore SRT" è in grado di processare le immagini SD 480i e 480p upscalandole fino a 1080p ed è possibile scegliere tra 5 livelli di intervento di elaborazione (con il livello 3 settato di fabbrica). Secondo quanto dichiarato da Scott Ramirez - TV Marketing VP di Toshiba - "con questa tecnologia i segnali SD si avvicinano molto alla qualità delle immagini native HD" e lo slogan scelto dal gruppo per il lancio di questi televisori sarà "Feels Like HD".

Parallelamente alla tecnologia SRT, i nuovi televisori integrano anche la funzionalità "AutoView" che consente di monitorare automaticamente il segnale in ingresso e le condizioni ambientali di riproduzione per apportare tutti gli aggiustamenti del caso in termini di luminosità, contrasto, tinta, colore e gamma per assicurare una visione sempre ottimale.

Entrambe le serie verranno introdotte in USA tra settembre e ottobre e sono caratterizzate dall'utilizzo di pannelli Full HD 1080p. La serie RV535 verrà declinata in modelli da 42, 46 e 52 pollici con prezzi rispettivamente di circa 1.300, 1.600 e 2.100 dollari. La serie XV545 appartiene invece alla gamma top "Cinema Series" e integrerà, inoltre, le funzionalità PixelPure 4G, DynaLight e ClearFram 120Hz. Anche in questo caso le diagonali previste sono di 42, 46 e 52 pollici con prezzi rispettivamente di circa 1.600, 2.100 e 2.600 dollari.

Fonte: Twice



Commenti (9)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Dave76 pubblicato il 04 Settembre 2008, 11:13
Ti pareva....in Europa siamo sempre gli ultimi....e in Italia saremo gli ultimi fra gli ultimi....
Vabbè...intanto vediamo come si comportano....
Commento # 2 di: TheRaptus pubblicato il 04 Settembre 2008, 12:45
Eccolo! Lo aspettavo !!!
Voglio proprio vedere come si comporta il cell a 4 dsp contro i vari processori video del settore (Faroudja et simili).
I contenuti HD sono ancora pochissimi, per nonparlare delle trasmissioni sat - DVB.
Questa - IMHO - è una strada da battere.

Poi voglio vedere cosa farà PS3 con la PLAYTV (in SD). Non credoche il codice di SPursengine non verrà Migrato sul cell PS3 a 8 DSP!
Commento # 3 di: godzilla666 pubblicato il 04 Settembre 2008, 12:55
La PlayTV, almeno per ora, non supporta alcuna tecnologia di upscaling dei contenuti SD.
Commento # 4 di: OXO pubblicato il 04 Settembre 2008, 18:20
Speriamo che i risultati siano veramente quelli pubblicizzati, in quel caso non credo che tarderemo a vederli sui nostri scaffali... finché ce ne resteranno...

@ godzilla666:
La PlayTV si limita a ricevere il segnale (che potrà fra l'altro ricevere direttamente in HD), il processamento video è operato dalla PS3.
Commento # 5 di: roentgen pubblicato il 05 Settembre 2008, 09:57
ok ma il processamento delle immagini 576i? Qui si parla solo di 480i, lo standard americano NTSC...
Commento # 6 di: OXO pubblicato il 05 Settembre 2008, 18:54
Infatti nell'articolo è specificato che al momento sono destinati al solo mercato USA: la speranza è che raggiungano ottimi risultati, cosa che potrebbe accelerare di molto l'introduzione anche nel Vecchio Continente, ovviamente con le dovute modifiche.
Commento # 7 di: godzilla666 pubblicato il 06 Settembre 2008, 01:23
x OXO: ho letto recensioni che dicono l'esatto contrario, però onestamente attendo un riscontro da qualche sito un po' più affidabile, soprattutto italiano, visto quanto fa pena il digitale terrestre in Italia rispetto all'Inghilterra (dove per inciso, hanno oltre 80 canali in digitale... che amarezza )
Commento # 8 di: psychok9 pubblicato il 06 Settembre 2008, 03:09
Originariamente inviato da: TheRaptus
Eccolo! Lo aspettavo !!!
Voglio proprio vedere come si comporta il cell a 4 dsp contro i vari processori video del settore (Faroudja et simili).
I contenuti HD sono ancora pochissimi, per nonparlare delle trasmissioni sat - DVB.
Questa - IMHO - è una strada da battere.

Poi voglio vedere cosa farà PS3 con la PLAYTV (in SD). Non credoche il codice di SPursengine non verrà Migrato sul cell PS3 a 8 DSP!


Ok upscalare meglio è un bene... Ma che ne è delle leggi della fisica? Perché adesso, se no, potrei prendere un DVD e convertirlo con un programma in alta definizione...

Secondo me il massimo a cui può arrivare è raggiungere la qualità di un pannello 480p nativo (senza sbavature dovute alla matrice del pannello LCD) o CRT classico...

A me bastava che utilizzavano lo standard dei pannelli 768p anziché 720p (idem per PS3)... evitandomi sbavature inutili
Commento # 9 di: OXO pubblicato il 06 Settembre 2008, 12:40
@ godzilla666:
Scusami, non capisco cosa intendi:
Originariamente inviato da: Redazione
...Specificamente studiato per il mercato statunitense, il processore SRT è in grado di processare le immagini SD 480i e 480p upscalandole fino a 1080p...


L'ottimizzazione per quella risoluzione mal si addice al nostro sistema televisivo: è evidente che per ottenere risultati di un certo livello con i segnali PAL qualcosa andrà modificato.
Un link alle recensioni sarebbe molto gradito.

@ psychok9:
Perdonami, ma fatico a comprendere anche il tuo intervento: è evidente che un segnale upscalato (per quanto efficace sia il processamento) non possa risultare uguale ad uno HD nativo.
Inoltre, non capisco che interesse tu possa avere per una risoluzione tipica del segnale NTSC (480 i/p).