Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Smartphone Huawei con OLED flessibili BOE

di Riccardo Riondino, pubblicata il 11 Ottobre 2017, alle 12:07 nel canale DISPLAY

“Giā a partire da questo mese, dallo stabilimento BOE Display di Chengdu dovrebbero partire le prime spedizioni di pannelli OLED da 5,5", destinati alla connazionale Huawei, con una capacitā produttiva che arriverā fino a 90 milioni di schermi per smartphone ogni anno”

Come anticipato da Business Korea, BOE Display sta per attivare la fabbrica B7 per la produzione di OLED flessibili situata a Chengdu. La capacità attuale di questa linea di 6ª generazione è limitata a 10.000 pannelli ogni mese, ma una volta completa sarà in grado di produrre 45.000 substrati mensili, equivalenti a 90 milioni di schermi per smartphone ogni anno. Secondo il rapporto ETNews, dalla fabbrica usciranno inizialmente display da 5,5", mentre da novembre la produzione si estenderà a quelli da 5,99".

Il primo cliente sarà la connazionale Huawei, che secondo un rapporto precedente mira anche a stabilire un accordo a lungo termine con LG Display. Alla fabbrica BOE di Chengdu si aggiungerà nel 2019 una seconda linea Gen-6, situata a Mianyang, che avrà la stessa capacità di 45.000 substrati mensili, frutto di un investimento equivalente a circa 6,87B US $.

Fonte: OLED-Info



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: AlbertoPN pubblicato il 11 Ottobre 2017, 14:24
Rivendico la paternità del CEO della BOE Display, sicuramente era friulano.