Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sharp riduce la produzione LCD

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 02 Febbraio 2012, alle 11:56 nel canale DISPLAY

“Secondo la stampa nipponica, Sharp prevede di dimezzare la produzione di pannelli LCD nella sua fabbrica di Osaka. La causa sarebbe dovuta a una contrazione della domanda di televisori, specialmente nella gamma intorno ai 40 pollici”

Secondo quando pubblicato dal quotidiano finanziario giapponese Nikkei, Sharp prevede di dimezzare la produzione di pannelli LCD dedicati ai TV nella sua fabbrica di Sakai, a Osaka (Giappone). La fabbrica è in grado di produrre circa 1,3 milioni di pannelli LCD 10G da 40 pollici al mese, ma già dal mese di aprile, la produzione era stata ridotta al 80%. La causa sarebbe da imputare a una forte contrazione di domanda di televisori nella gamma intorno ai 40 pollici, prevista in ulteriore calo nel corso del 2012.

Sharp starebbe ristrutturando le linee produttive per permettere di intensificare la produzione di pannelli di più ampie diagonali (dai 60 pollici in su) e con risoluzione 4K. La domanda in questa fascia di mercato è, secondo la multinazionale nipponica, prevista invece in crescita.

Fonte: Nikkei



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: messaggero57 pubblicato il 02 Febbraio 2012, 13:19
Sono affezionato a questo marchio, ma se non si daranno una mossa con gli OLED o qualcosa di veramente alternativo agli LCD, mi sa che faranno la fine del brand TV di Philips . Poi dovrebbe spiegare a che servono modelli enormi 4k?!