Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Samsung e LG sempre più in "guerra"

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 17 Dicembre 2012, all 10:59 nel canale DISPLAY

“Le due multinazionali coreane stanno già battagliando in tribunale con reciproche accuse di aver violato brevetti legati alla tecnologia OLED, ma ora la diatriba legale si sposta anche sul fronte LCD con Samsung che accusa LG di aver violato brevetti e copiato la tecnologia PLS, siglata AH-IPS da LG per i propri pannelli smartphone”

Che non corra esattamente buon sangue tra le due multinazionali dell'elettronica di consumo (e non solo) coreane è piuttosto risaputo, ma Samsung e LG stanno ora dando vita a una vera e propria guerra legale in tribunale con reciproche accuse di violazione di brevetti. Tutto è iniziato prima dell'estate con Samsung che ha accusato LG di violazione di brevetti e spionaggio industriale riguardanti la tecnologia OLED. Ad inizio autunno, LG ha risposto accusando la concorrente coreana di aver violato 7 sui brevetti legati ad OLED, architetture e design di prodotti (vedi news). Ora la partita a colpi di avvocati e battaglie in tribunale si sposta anche sul fronte LCD, con Samsung che accusa LG di aver violato brevetti e copiato la sua tecnologia di pannelli PLS, siglata AH-IPS e che troviamo, ad esempio, nello smartphone Android LG Nitro HD.

Samsung ha richiesto che vengano invalidati i 7 brevetti LCD AH-IPS depositati da LG, ritirati dal mercato tutti i dispositivi dotati di pannelli LCD AH-IPS e un risarcimento danni di 1,9 milioni di dollari. Vedremo come andrà a finire questa ennesima battaglia legale...

Fonte: Flatpanels HD / Korea Times



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Paganetor pubblicato il 17 Dicembre 2012, 11:05
chissà perchè ero convinto che fossero in qualche modo partner... mi pareva che alcuni prodotti (cellulari, ma forse anche TV?) fossero le stesse opportunamente rimarchiate.

Vedere che se le stanno dando di santa ragione sul fronte dei brevetti non so se sia un bene o un male per noi consumatori...