Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Plasma Pioneer-Panasonic, accordo siglato

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 07 Maggio 2008, all 18:04 nel canale DISPLAY

“Dopo diverse settimane di indiscrezioni e notizie che attendevano solo di essere ufficializzate, ecco che Pioneer e Panasonic hanno diramato un comunicato congiunto in cui annunciano ufficialmente la base dell'accordo che le vedrà impegnate nello sviluppo di pannelli al Plasma”

Pioneer Corporation e Matsushita Electric Industrial Co., Ltd, nota per i prodotti Panasonic, hanno raggiunto oggi un accordo di base in merito a un importante partnership commerciale, volta a sviluppare e rafforzare il segmento PDP (display al plasma). L'accordo riguarda principalmente il settore Ricerca & Sviluppo, oltre che la produzione e la distribuzione strategiche di prodotti PDP e moduli. Le due società, a breve, discuteranno gli ultimi dettagli della cooperazione e firmeranno un accordo formale di partnership commerciale per il segmento PDP. 

Pioneer e Matsushita sono presenti sul mercato con televisori al plasma d’alta qualità e dalle eccellenti prestazioni, rispettivamente sotto il marchio "KURO" e "VIERA", sfruttando i vantaggi offerti dai dispositivi PDP in quanto self-emitting display (pannello generatore di luce), e dalle proprie tecnologie video. Entrambe le aziende hanno ottenuto – grazie alla qualità dei propri prodotti - importanti riscontri sia dal pubblico che dagli specialisti dell'industria audiovisiva. 

Le due società ritengono che questa partnership si tradurrà in significativi effetti di sinergia, grazie all'integrazione delle tecnologie Pioneer KURO, rinomate per l'elevata efficienza luminosa, l'elevato contrasto e il design ultra sottile, con le tecnologie NeoPDP di Matsushita, sviluppate come evoluzione dei display al plasma "VIERA" di prossima generazione. Producendo PDP e moduli ecologici all'insegna dell'eccellenza in termini di prestazioni e qualità d'immagine, Pioneer e Matsushita contribuiranno all'ulteriore affermazione dei pannelli al plasma nel mercato dei televisori a schermo piatto.

In collaborazione con Pioneer, Matsushita svilupperà e produrrà PDP e moduli nei quali concentrerà tutte le sue forze tecnologiche. Matsushita intende avviare la distribuzione di questi PDP e moduli di nuova progettazione in concomitanza con il lancio dei nuovi prodotti PDP Pioneer, previsto per l'autunno del 2009. Promuovendo l'integrazione delle loro tecnologie PDP e condividendo i medesimi PDP, Pioneer e Matsushita intendono incrementare la loro efficienza di sviluppo e produzione dei pannelli e rafforzare la loro competitività nel mercato dei televisori a schermo piatto. 

Quanto al formato dei pannelli, le due società discuteranno i dettagli, partendo dalla considerazione delle esigenze espresse dagli utenti, della concorrenza interna al mercato e dei tagli dei televisori attualmente realizzati da Pioneer. Pioneer e Matsushita continueranno a distribuire i propri televisori al plasma per rispondere alla crescente domanda del mercato internazionale, facendo leva anche sulle rispettive tecnologie proprietarie di elaborazione dell’immagine, oltre che raccogliendo i frutti di questa partnership commerciale.

Fonte: Pioneer e Panasonic



Commenti (6)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: GIANGI67 pubblicato il 07 Maggio 2008, 18:06
Immagino che i pannelli usciranno sul mercato con il marchio Panasonic,avevo letto che Pioneer non avrebbe piu' venduto plasma.
Commento # 2 di: Rosario pubblicato il 07 Maggio 2008, 19:28
No...... in realtà Pioneer si limiterà all'assemblaggio dei plasma che riportano il suo marchio mentre sarà Panasonic che si impegnerà alla produzione diretta dei pannelli......

Chissà come faranno a differenziare i prodotti...... forse continuando ad avere l'elettronica esclusiva...
Commento # 3 di: Onslaught pubblicato il 07 Maggio 2008, 19:33
Sì,l'elettronica verrà sviluppata singolarmente,non congiuntamente.
Commento # 4 di: no_smog pubblicato il 07 Maggio 2008, 20:41
se Pioneer continua ad esternalizzare farà la fine che fece Sony qualche hanno fà, perdendo costantemente quota di mercato avendo perso il controllo della qualità dei suoi prodotti. E se si dovesse trovare nella stessa posizione non credo sarebbe in grado di reagire come il colosso di Tokyo.
Commento # 5 di: IukiDukemSsj360 pubblicato il 07 Maggio 2008, 22:27
Originariamente inviato da: no_smog
E se si dovesse trovare nella stessa posizione non credo sarebbe in grado di reagire come il colosso di Tokyo.


IL punto è, o sviluppa insieme e compra i pannelli da Panasonic, oppure smette di fare plasma, questo è ciò che ha decretato il mercato

se hanno scelto la prima soluzione un motivo ci sarà ?!
Commento # 6 di: Malarkey pubblicato il 08 Maggio 2008, 10:01
Spettacolo

Non immagino cosa possa uscire fuori...

Già i pannelli Pana sono eccezionali, per non parlare dei costosissimi Kuro Pioneer.

Uniti uscirà una roba incredibile. Speriamo i prezzi si mantengano su fasce umane.