Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Philips: TV OLED 55POS901F in arrivo

di Riccardo Riondino, pubblicata il 20 Gennaio 2017, alle 10:40 nel canale DISPLAY

“Già disponibile in Germania e in alcuni paesi europei, il primo televisore OLED Philips adotta un pannello 10 bit con elaborazione interna 17 bit, illuminazione Ambilight, supporto HDR-10, piattaforma Android TV con tecnologia Google Cast e sistema audio 6.1 da 30W”


- click per ingrandire -

Philips ha avviato la commercializzazione europea del suo primo TV OLED, presentato durante la scorsa edizione di IFA. La sigla completa del nuovo modello è 55POS901F, di cui esiste anche la versione 901C a schermo curvo, riservata però al mercato cinese. Viene utilizzato un pannello 10 bit di produzione LG Display, abbinato all'illuminazione Ambilight diffusa su tre lati, caratteristica finora inedita per un modello OLED. Il 55POS901F impiega un processore quad-core per l'elaborazione interna 17 bit dei segnali video (2,25 miliardi di colori), con Perfect Pixel Ultra HD engine.


- click per ingrandire -

Dispone inoltre delle tecnologie "spatial-temporal" DNR e MPEG noise reduction, Smart Bit Enhancement per migliorare la naturalezza dell'immagine, Mosquito noise reduction e un sistema per l'incremento del contrasto locale. Il TV Philips supporta il formato "open" HDR-10, gestendo contenuti con picchi di luminosità fino a 4000 cd/m2 senza introdurre clipping, secondo le direttive dell'UHD Alliance. Il menu include inoltre il controllo Perfect Contrast, che aggiunge tre impostazioni HDR con clipping a 1000 nits ma dalla luminosità media complessiva superiore.


- click per ingrandire -

Il Philips è anche il primo OLED con piattaforma Android TV, che verrà integrata prossimamente anche nel Sony A1E, con supporto alla tecnologia Google Cast per la condivisione dei contenuti da tablet e smartphone. Il sistema audio con soundbar 6.1 offre una potenza di 30W, mentre il telecomando integra una tastiera qwerty, un microfono per la ricerca vocale e il pulsante per l'accesso diretto a Netflix.

Specifiche:

• TV OLED da 55"
• Risoluzione Ultra HD
• Supporto HDR-10
• Perfect Pixel Ultra HD
• Copertura al 99% del gamut DCI-P3
• Pannello 10 bit, elaborazione interna 17 bit
• Audio 6.1, 30W totali
• Android TV
• Google Cast
• Ambilight 3-sided
• Processore Quad-core

Il Philips 55POS901F è già disponibile in alcuni paesi europei (è apparso anche nelle pagine del sito Philips Italia). In Germania la quotazione è di 3500,00€.

Fonte: AV Forums, Flatpanels HD



Commenti (12)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Winstar pubblicato il 20 Gennaio 2017, 17:10
e adesso la domanda da 1M di dollari e': pannello 2016 o 2017? Entrambe le cose sarebbero assurde: la prima, far uscire adesso un modello con pannello 2016... la seconda, far uscire una tv molto prima di LG stessa, col nuovo pannello!!
Commento # 2 di: Plasm-on pubblicato il 20 Gennaio 2017, 17:26
Si ma a 3500 euro chi se lo compra?
Commento # 3 di: Winstar pubblicato il 20 Gennaio 2017, 17:30
Gli stessi che comprano il loewe da 4500, con preferenza per l'ambilight!
Commento # 4 di: Riccardo Riondino pubblicato il 20 Gennaio 2017, 17:31
Secondo Rasmus Larsen di Flatpanels HD è probabile che sia un pannello 2016.
Potrebbe essere quello del B6, piatto e senza 3D, del resto in Cina risultava disponibile già dallo scorso novembre.
Commento # 5 di: Ryusei pubblicato il 20 Gennaio 2017, 21:09
Però il dato dei 1000 nits non dovrebbe portare alla serie nuova?

Per il resto che dire, se si può disintegrare L ambilight potrebbe essere da testare
Commento # 6 di: Sam Cooper pubblicato il 21 Gennaio 2017, 08:09
Originariamente inviato da: Winstar;4685424
e adesso la domanda da 1M di dollari e': pannello 2016 o 2017? Entrambe le cose sarebbero assurde: la prima, far uscire adesso un modello con pannello 2016... la seconda, far uscire una tv molto prima di LG stessa, col nuovo pannello!!


Vorresti dunque dire che il peggioramento dei prezzi degli (ultimi) Oled LG 2016 potrebbe essere causato dal fatto che Philips stia rilevando tutto ciò che é avanzato della vecchia produzione di pannelli?
Commento # 7 di: messaggero57 pubblicato il 21 Gennaio 2017, 15:32
Originariamente inviato da: Winstar;4685424
e adesso la domanda da 1M di dollari e': pannello 2016 o 2017? Entrambe le cose sarebbero assurde: la prima, far uscire adesso un modello con pannello 2016... la seconda, far uscire una tv molto prima di LG stessa, col nuovo pannello!!


I pannelli sono sicuramente quelli del 2016 perché il TV è stato presentato all'ultimo IFA di Berlino, tanto è vero che lo youtube Darko lo aveva semirecensito il 7 settembre. I prezzi sono alti, ma bisognerà vedere se ci saranno offerte particolari.

https://www.youtube.com/watch?v=rfoe7uKT_Zw
Commento # 8 di: Lanfi pubblicato il 23 Gennaio 2017, 15:06
Che il pannello sia 2016 o 2017 il prezzo rimane comunque troppo alto.
Commento # 9 di: pierciccio pubblicato il 23 Gennaio 2017, 18:14
Nella speranza che il software e firmware inizino ad essere decorosi...te li voglio i signori di Philips se inizia ad arrabbiarsi anche uno che ha speso 3500 Euro....
Commento # 10 di: Winstar pubblicato il 25 Gennaio 2017, 11:54
Originariamente inviato da: Sam Cooper;4685667
Vorresti dunque dire che il peggioramento dei prezzi degli (ultimi) Oled LG 2016 potrebbe essere causato dal fatto che Philips stia rilevando tutto ciò che é avanzato della vecchia produzione di pannelli?


non ci avevo pensato... ipotesi interessante, penso e spero di no! Se uno vuole comprare un oled OGGI, non lo compra e aspetta la 2017, mi chiedo perche' non facciano offerte, a meno che le scorte non siano veramente poche...

Originariamente inviato da: Lanfi;4686777
Che il pannello sia 2016 o 2017 il prezzo rimane comunque troppo alto.


quoto al 100%
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »