Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

NEC MultiSync LCD2690WUXi2, 26" 1920x1200

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 23 Febbraio 2009, all 11:15 nel canale DISPLAY

“NEC Display Solutions annuncia l'arrivo di un nuovo monitor LCD di fascia alta con diagonale da 26 pollici, risoluzione 1920 x 1200 punti e dotato di funzionalità per la regolazione automatica della luminosità e del colore in funzione dell'ambiente di lavoro”

Milano, Febbraio 2009 – NEC Display Solutions presenta il nuovo MultiSync LCD2690WUXi2, la seconda generazione di display LCD formato wide da 26 pollici destinato al mercato di fascia alta, che prevede un pannello H-IPS TFT di livello professionale e caratteristiche ulteriormente migliorate. Grazie alla ricca gamma cromatica e all'ottima distribuzione del colore e della luminosità, questo monitor è pensato soprattutto per le applicazioni colour-critical. Il LCD2690WUXi2, infatti, copre il 102 percento dello spettro cromatico NTSC (107% Adobe RGB) assicurandone una fedele riproduzione. Alla brillantezza delle immagini concorrono anche una risoluzione di 1.920 x 1.200 pixel e un rapporto di contrasto di 1.000:1, mentre la velocità di rotazione dei cristalli è di 8ms e l'angolo di visione di 178° sia verticale che orizzontale. Il nuovo NEC è quindi il modello ideale per il Desktop Publishing (DTP), il fotoritocco professionale e la grafica oltre che rappresentare un’alternativa perfetta per quegli utenti che scelgono di passare dai monitor tradizionali da 19” e 21" al formato wide. 

La funzione NEC Digital Uniformity Control (ColorComp) assicura una distribuzione omogenea della luminosità e del colore su tutta la superficie attiva del monitor. Non manca la nuova funzione X-Light Pro che misura luminosità e colore della sorgente luminosa regolando automaticamente la retroilluminazione e i canali RGB senza differenze nella riproduzione dei colori sia nella fase di riscaldamento che durante tutta la durata di funzionamento dell'apparecchio. La riproduzione dell'ampia scala di grigi, importantissima per le applicazioni in campo medico, è assicurata dalla funzione Automatic Black-Level Adjustment. La percentuale di nero viene adattata automaticamente all'immagine visualizzata. Grazie alla funzione Advanced NTAA (Non Touch Auto Adjust) le impostazioni effettuate dall'utente vengono controllate automaticamente e, in caso di necessità, modificate durante il funzionamento. 

Il NEC MultiSync LCD2690WUXi2 dispone di una serie di funzioni che ne garantiscono l'efficienza energetica. Per contenere il TCO (Total Cost of Ownership), il monitor è provvisto di NEC Vacation Switch, funzioni di Automatic Power Off e un Real Time Clock con Scheduler. A queste caratteristiche si aggiungono altre modalità Eco, che riducono il consumo di corrente. Grazie a NaViSet e a NaViSet Administrator tutti i parametri delle immagini possono essere impostati rispettivamente con mouse e tastiera oppure direttamente dalla rete. Per aumentare la flessibilità il LCD2690WUXi2 con ambix³ offre svariate possibilità di collegamento (VGA, DVI-D e DVI-I). Con la funzione CableComp è possibile installare il monitor a una distanza di 100 m con cavi analogici e di 30 m con cavi digitali rispetto alla sorgente del segnale. Il monitor è conforme alle norme e agli standard attuali, tra cui ISO 13406-2, CE, TÜV GS, TÜV ERGONOMIE GEEA/Energy Label, Energy Star 4.0, UL, CCC, MPR II / MPR III, PCT/Gost e TCO’03 Norm.

Il NEC MultiSync LCD2690WUXi2 è già disponibile nei colori bianco con cornice frontale silver e nero, al prezzo di 1.090 Euro (IVA esclusa). La dotazione comprende un cavo di rete, un cavo segnale analogico e uno digitale, manuale e CD con i driver per l'installazione. NEC Display Solutions Europe assicura tre anni di garanzia, compresa la retroilluminazione.

Per maggiori informazioni: caratteristiche tecniche

Fonte: NEC Display Solutions



Commenti (2)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: no_smog pubblicato il 24 Febbraio 2009, 10:56
ma per la risoluzione 1920*1200 servono cavi HDMI speciali?
Commento # 2 di: maurino72 pubblicato il 24 Febbraio 2009, 22:38
So che per i 30 bit di colore (10 bit a colore) ti fanno usare il display port.

(quello che usano su Mac).