Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Daremo presto l'addio ai TV Full HD?

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 10 Gennaio 2014, all 17:07 nel canale DISPLAY

“Analizzando l'attuale disponibilità di pannelli Ultra HD e le dinamiche produttive dei principali protagonisti del mercato LCD, appare chiara la prospettiva che ci attende da qui a uno, massimo 2 anni: nei negozi non troveremo più TV Full HD e saremo "costretti" ad acquistare TV Ultra HD”

Chi più chi meno, tutti i principali marchi dell'elettronica di consumo, hanno presentato al CES 2014 di Las Vegas line-up di televisori Ultra HD. Fatta eccezione per LG, che ha presentato anche una gamma di Ultra HD OLED, tutti stanno puntando all'ormai "affidabile" tecnologia LCD, con prodotti di qualsiasi taglio e per tutte le tasche. Analizzando più a fondo quanto sta accadendo a livello industriale, con i pannelli Ultra HD ormai disponibili in qualsiasi diagonale e prezzi in repentina discesa, è quasi inevitabile l'avvio del processo di "sostituzione" degli attuali pannelli Full HD, con quelli Ultra HD. E il motivo è presto spiegato: per contenere ulteriormente i costi, i vari Samsung Display, LG Display, AU Optronics, Chimei, Sharp e Japan Display - ovvero la quasi totalità dei produttori di pannelli LCD - stanno progressivamente convertendo le linee produttive LCD da Full HD a Ultra HD.

E questo è un processo già in atto ed irreversibile! Nel momento in cui un brand TV si rivolgerà per una fornitura ad uno dei produttori di pannelli citato prima, troverà molto presto più conveniente o quasi equivalente acquistare pannelli Ultra HD, piuttosto che Full HD. Per capire la portata della dinamica, basti pensare che i pannelli Ultra HD sono ormai disponibili davvero in qualsiasi diagonale: 15,6 pollici (Japan Display), 20 pollici (Panasonic), 24 pollici (LG, AUO, Sharp), 28 pollici (AUO, Chimei), 32 pollici (Sharp, AUO, LG), 39 pollici (Chimei), 42 pollici (LG), 49 pollici (LG), 50 pollici (AUO, Chimei), 55 pollici (AUO, LG, Samsung), 58 pollici (AUO, Chimei), 60 pollici (Sharp), 65 pollici (AUO, LG, Samsung), senza contare i modelli ancora più grandi già presentati da Samsung, LG, AU Optronics, Chimiei e Sharp.

E' notizia di queste ore l'intenzione, da parte di LG Display, di aumentare drasticamente - a partire dal secondo trimestre 2014 - la produzione di pannelli LCD Ultra HD da 42 e 49 pollici, per insidiare la forte concorrenza in atto da parte dei produttori "cinesi" (Chimei e AU Optronics) sulle diagonali Ultra HD da 39 e 50 pollici. E se la concorrenza comincia ad essere così agguerrita anche su tagli "relativamente piccoli" per i TV Ultra HD, sono altrettanto evidenti le richieste dei produttori TV: "Pannelli Ultra HD, solo Ultra HD, nient'altro che Ultra HD!". Ecco perché ipotizziamo la "quasi scomparsa" dei TV Full HD dai punti vendita nel giro di 1 o 2 anni! Semplicemente perché i produttori non forniranno più pannelli a quella risoluzione, rendendo "de facto" l'Ultra HD lo standard dei pannelli TV di qualsiasi diagonale e prezzo!

Fonte: Redazione



Commenti (42)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Deimos7777 pubblicato il 10 Gennaio 2014, 17:32
E' il caso allora di acquistare un ottimo Full hd e vivere felici per i prossimi 5 anni..
Commento # 2 di: g_andrini pubblicato il 10 Gennaio 2014, 17:35
[editato]
Commento # 3 di: valerio231075 pubblicato il 10 Gennaio 2014, 17:35
Era prevedibile che le Case puntassero sul 4K : è ' l'alibi ' di cui avevano bisogno per rilanciare le vendite laddove Led e Plasma non offrivano più differenze così significative tra un anno e l'altro ( almeno non così significative da indurre il consumatore medio a cambiare nuovamente tv ).
Peccato che di materiale 4k non se ne vedrà per un bel poò e che, così facendo, si fa un passo indietro nei confronti della tv SD.
A qualcuno di noi non interesserà ma , in realtà un'alta percentuale di italiani è ancora molto ancorata su questo formato video.

Noialtri appassionati apprezziamo il progresso ma purtroppo non siamo abbastanza numerosi da condizionare l'Offerta
Commento # 4 di: pathfinder2810 pubblicato il 10 Gennaio 2014, 17:42
Vorrei e dovrei cambiare tv.....mi sono stancato del mio tv Philips 37PF9631D/10....Ma allo stato attuale non so cosa fare.....stiamo attraversando un periodo di crisi economica, stiamo attraversando un periodo di transizione verso il 4k sia che sia Lcd o Oled.....e' solo questione di tempo anche per avere i contenuti....leggo che le previsioni prevedono 1 o 2 anni per la fine del fullhd, 3/4 anni per l'Oled.....mi chiedo due cose: in Italia che cosa accadrà? E poi mi chiedo comprare uno degli ultimi fullhd o forzare la mano e comprare un ultrahd per ammortizzare le spese poiché uno non compra o cambia la tv ogni 2 anni
Commento # 5 di: John B pubblicato il 10 Gennaio 2014, 18:33
A comprare un full hd per vedere materiale SD secondo me non ha tanto senso .
Stesso discorso ultra hd per materiale full hd , magari non come l'esempio di prima ma quasi . La scelta di una console si basa anche dalle esclusive di una o l'altra , io userò la stessa logica per il passaggio al ultra hd . Adesso il materiale full hd è ampio , perché prendere un ultra hd quando ancora non c'è niente da poter sfruttarlo al meglio ? Per Altri due o tre anni la scelta migliore rimane il full hd
Commento # 6 di: vodolaz pubblicato il 10 Gennaio 2014, 18:39
Originariamente inviato da: valerio231075;4079883
Peccato che di materiale 4k non se ne vedrà per un bel poò e che, così facendo, si fa un passo indietro nei confronti della tv SD.


Ma nooo, vuoi mettere un bel film in SD (414.720 pixel) upscalato e deinterlacciato non da un processore dedicato ma direttamente dal TV a UltraHD (8.294.400 pixel) come si vedrà bene? Sono solo 7.879.680 pixel da inventare dal nulla, solo circa 19 su 20. Materiale 4K ne arriverà presto, forse. Il FullHD 1080p è sul mercato da fine 2006 con i Bluray, a tuttoggi è ancora l'unica vera fonte di materiale 1080p nativo.

Meno male che ho appena ordinato uno degli ultimi plasma panasonic, credo mi darà grosse soddisfazioni nei prossimi anni.
Commento # 7 di: Progressive pubblicato il 10 Gennaio 2014, 22:47
Nel breve periodo solo sky potrà darci la possibilità di veder in 4k... Come già ha anticipato lo scorso anno!
Commento # 8 di: korben pubblicato il 11 Gennaio 2014, 00:27
Sono d'accordo che il progresso non si ferma , ma di questo passo il prossimo anno cosa propongono il 32k il 64k ?
Resto sempre più spesso dell'idea che i colossi dell'elettronica non sappiano dove andare a parare per trovare l'oggetto , la gallina dalle uova d'oro che sappia ravvivare un mercato che oramai e super saturo.
Commento # 9 di: John2K pubblicato il 11 Gennaio 2014, 00:37
Pannelli 4K sui 15-20 pollici è semplicemente demenziale...
Nei prossimi anni la TV generalista continuerà a trasmettere quasi tutto in SD e contemporaneamente si obbligherà l'utenza all'acquisto di televisori 4K (se gli HD Ready e Full HD verranno eliminati dal mercato)...
Commento # 10 di: darklukino pubblicato il 11 Gennaio 2014, 01:19
zero problemi

il mio VT50 penso che durera’ a casa mia x almeno altri 3-4 anni...quindi e’ un problema che mi porro a suo tempo :-)

comunque si sta esagerando, la cosa brutta e’ che x contenere i costi faranno tv con sempre maggiori difetti, prevedo il caos da qui a 2-3 anni.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »