Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

LG: TV OLED Wallpaper da 1mm nel 2017?

di Riccardo Riondino, pubblicata il 11 Novembre 2016, all 11:57 nel canale DISPLAY

“I dati contenuti nel database della Wi-Fi Alliance indicano l'arrivo di cinque nuove serie di TV OLED, una delle quali potrebbe derivare dal pannello da 55" spesso 0,97mm presentato nel 2015, di cui LG aveva dichiarato di prevedere versioni consumer ”

Della gamma W-OLED LG 2017 non sono finora stati rivelati dettagli precisi, tuttavia, esaminando il database dei prodotti certificati dalla Wi-Fi Alliance come già accaduto negli scorsi anni, si può desumere la sigla dei prossimi modelli. Quanto emerge conferma gli stessi tagli dei televisori 2016, con un'offerta quindi compresa tra i 55" e i 77". La gamma 2017 sembra composta dall'evoluzione delle serie OLED introdotte quest'anno, includendo i modelli 55B7/65B7, 55C7/65C7, 55E7/65E7, 65G7/77G7, a cui se ne aggiunge una quinta siglata W7.


- click per ingrandire -

I nomi di questi modelli (65W7/77W7) lasciano intuire la possibilità che si tratti degli eredi del prototipo OLED Wallpaper presentato nel 2015. Si tratta al momento di una semplice ipotesi, confortata tuttavia dalle dichiarazioni di LG di circa un anno fa. I piani della compagnia coreana includevano infatti la versione consumer del pannello da appena 0,97mm mostrato nel 2015, fissabile a parete utilizzando dei magneti grazie al peso ridottissimo (solo 1,9kg per una diagonale di 55 pollici).

Fonte: OLED-Info, Wi-Fi Alliance, Flatapanels HD



Commenti (10)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: albertoivan1981 pubblicato il 11 Novembre 2016, 14:08
Molto molto interessante per via del peso, che risolverebbe un problema non da poco per i tagli da 65 in su.
Il problema, al momento, sono i prezzi: già un OLED 65 pollici costa l'ira di dio, figuriamoci con questa caratteristica...
Commento # 2 di: ciocia pubblicato il 11 Novembre 2016, 20:27
Gli oled LG attuali sono della seconda generazione? Immagino anno prossimo usciranno quelli della 3°gen? Ecco, punterei ad un 65 del prossimo anno...ma solo a prezzi umani (sui 2200/2300). Mentre di pannelli sottili come fogli frega nulla, per me possono essere anche grossi 2 dita e avere cornici grosse, mi interessa solo la qualità video del pannello
Commento # 3 di: annovif pubblicato il 11 Novembre 2016, 20:50
Grande !!!!!! Ma dove sono i fogli da 80 90 100 pollici ?
Commento # 4 di: Artyziff pubblicato il 14 Novembre 2016, 11:07
Scusate l'ignoranza ma con le connessioni come si fa ?
Commento # 5 di: AF80 pubblicato il 14 Novembre 2016, 12:24
Probabilmente avrà un' unità esterna dove al suo interno ci sarà tutto, un pò come avere un decoder esterno mi sa

Quindi invece di srotolare il telo del videoproiettore, srotolo la TV, mica male
Commento # 6 di: Plasm-on pubblicato il 14 Novembre 2016, 12:52
Originariamente inviato da: ciocia;4650516
Gli oled LG attuali sono della seconda generazione? Immagino anno prossimo usciranno quelli della 3°gen? Ecco, punterei ad un 65 del prossimo anno...ma solo a prezzi umani (sui 2200/2300). Mentre di pannelli sottili come fogli frega nulla, per me possono essere anche grossi 2 dita e avere cornici grosse, mi interessa solo la qualità video del..........[CUT]


Sono almeno alla 5° generazione come pannelli. Sei un po' indietro
Commento # 7 di: albertoivan1981 pubblicato il 14 Novembre 2016, 13:04
Effettivamente ste tv così sottili andrebbero bene per chi le collega a un amplificatore e centralizza tutto li... ma resta la grana del decoder integrato, con magari la tessera tvsat. Tocca avere l'ennesimo scatolotto, a meno che in futuro escano sintoamplificatori con integrata anche sta funzione (che centra un pò come i cavoli a merenda, quindi non penso che capiterà. Boh, belli d'estetica e comodi da installare perchè pesano poco e non sovraccaricano il cartongesso per chi eventualmente deve tenerne conto... ma complessivamente ne posso fare a meno, tanto non è che un pannello lo arrotoli e te lo porti dietro come se fossero le carte di un progetto edile. E' più facile che, man mano che in generale i costi calano, la gente si porti dietro un NUC da collegare al volo e faccia qualsiasi cosa con qualsiasi pannello a disposizione (magari touch per eliminare il mouse, e con tastiera virtuale).

Chissà, magari per i miei 50 anni sarà veramente così. Già ora ci si potrebbe portare dietro un NUC, ma tutti sti pannelli sottili giganteschi e touch a basso costo ancora non esistono. Tempo al tempo.
Commento # 8 di: Artyziff pubblicato il 14 Novembre 2016, 13:17
Ho quasi la sensazione che questi aggeggi, se di dimensioni adeguate, potrebbero pensionare i videoproiettori.
Commento # 9 di: Plasm-on pubblicato il 14 Novembre 2016, 13:20
Originariamente inviato da: Artyziff;4651582
Ho quasi la sensazione che questi aggeggi, se di dimensioni adeguate, potrebbero pensionare i videoproiettori.


Quando supereranno i 100 sicuramente si, vuoi mettere la comodità di uno schermo attivo attaccato al muro ed un proiettore? Solo per posizionarlo, poi la manutenzione che richiede ed infine il rapporto di contrasto e la luminosità che ha uno schermo Oled rispetto ad un vpr è immensamente migliore. Di certo a livello casalingo i vpr hanno poco futuro.
Commento # 10 di: Artyziff pubblicato il 14 Novembre 2016, 13:31
Originariamente inviato da: Plasm-on;4651583
Quando supereranno i 100 sicuramente si, vuoi mettere la comodità di uno schermo attivo attaccato al muro ed un proiettore? Solo per posizionarlo, poi la manutenzione che richiede ed infine il rapporto di contrasto e la luminosità che ha uno schermo Oled rispetto ad un vpr è immensamente migliore. Di certo a livello casalingo i vpr hanno poco..........[CUT]


Ti quoto al 100%, aggiungendo che una eventuale versione (anche di polliciaggio elevato) srotolabile dall'alto, tipo telo da proiezione, sarebbe anch'essa molto comoda.