Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Toshiba XD-E500, il DVD col "super" upscaling

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 26 Agosto 2008, all 09:20 nel canale HT

“Il costruttore giapponese annuncia, come previsto, l'introduzione sul mercato di una nuova generazione di lettori DVD dotati di circuito di upscaling evoluto che dovrebbe assicurare una migliore esperienza di visione”

Messa da parte la delusione per la resa dell'HD DVD nei confronti del rivale Blu-ray, Toshiba punta ora a dare nuova linfa al tradizionale supporto DVD. Come promesso, ecco che a fine agosto il colosso nipponico ha tolto i veli alla sua nuova generazione di lettori DVD. Rispetto alle indiscrezioni circolate nei mesi scorsi, in cui si parlava addirittura di DVD 2.0 con upscaling, contenuti interattivi e collegamento internet, il nuovo XD-E500 presentato da Toshiba è in realtà un normale lettore DVD dotato però di un evoluto circuito di elaborazione delle immagini.

All'interno di questo lettore troviamo la nuova tecnologia di upconversion delle immagini XDE - eXtended Detail Enhancement - che dovrebbe essere basato sul processore CELL sviluppato in collaborazione con IBM e Sony, ridotto a 4 core e ottimizzato per applicazioni video (ma non ci sono ancora conferme ufficiali a tal riguardo). Secondo quanto riportato dai vertici giapponesi, questo chip XDE dovrebbe migliorare sensibilmente l'esperienza di visione dei DVD sui display HD, specie nel confronto con i lettori DVD finora in commercio. In particolare, il progresso riguarderebbe la resa in termini di dettaglio, colori e contrasto e sono proprio questi 3 i preset selezionabili dall'utente per la visione.

Il XD-E500 è in grado di effettuare l'upscaling di segnali SD fino a 720p, 1080i, 1080p e addirittura 1080/24p via HDMI. A quest'ultimo proposito siamo molto curiosi di verificare la resa dell'elaborazione e di conversione della cadenza. Per il resto, il lettore è completo di funzionalità HDMI CEC, di uscite audio digitali ottica e coassiale (per il bitstream di Dolby Digital e DTS), di uscita video component, S-Video e composito e in lettura il XD-E500 è compatibile anche con i file Jpeg, Mp3 e WMA. Disponibile proprio in questi giorni in USA, il nuovo lettore dovrebbe arrivare in Europa a ottobre ad un prezzo di listino di 149 Euro.

Per maggiori informazioni: comunicato stampa e scheda tecnica

Fonte: Toshiba



Commenti (37)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: guest_005317 pubblicato il 26 Agosto 2008, 09:32
Sarebbe interessante un confronto tra l'Oppo 983,la PS3 e il defunto toshiba EP30/35 per vedere se le promesse fatte dalla stessa Toshiba sono vere............ciaooooooooo
Commento # 2 di: Marco75 pubblicato il 26 Agosto 2008, 09:49
Ma secondo voi ne vale la pena se si ha già un Crystalyo 2 ?
Commento # 3 di: no_smog pubblicato il 26 Agosto 2008, 10:11
se alla fine lo street price si attestasse sui 100euro e supportasse anche divx, jpeg, etc...sarebbe un best buy
Commento # 4 di: B.K. pubblicato il 26 Agosto 2008, 10:16
Originariamente inviato da: Marco75
Ma secondo voi ne vale la pena se si ha già un Crystalyo 2 ?



penso proprio di no

ma provare è lecito
Commento # 5 di: TheRaptus pubblicato il 26 Agosto 2008, 10:31
FInalmente!

Sto guardando sul sito ma non dice nulla riguardo divx etc. Comunque parla di $149.99, quindi mi aspetto uno street price di ca 100 euro tra qualche mese ... Tuttavia anche l'SD-7990 costa 150 $, addirittura il modello 6980 costa ben 200 dollari. Che abbia iniziato con una guerra dei prezzi? Anche Sony ha detto che abbasserà di 50$ i suoi modelli BLU ... Sarà un autunno caldo!
Commento # 6 di: aznable-r pubblicato il 26 Agosto 2008, 10:51
ho letto qualche impresione di chi l'ha acquistato su amazon e tutti ne parlano bene; dovrebbe anche riprodurre i divx ma magari non è certificato divx.

io un pensierino ce lo farei
Commento # 7 di: Ryusei pubblicato il 26 Agosto 2008, 11:11
ma rispetto all upscaling di un dvd fatto da un BDplayer o da ps3 sara' migliore?
no perche' troverei sciocco pagare 150€ per un lettore dvd oggi che con 250€ si trovano varie offerte di lettori BD...
io sono sempre stato dell idea di spendere qualcosa in piu ma avere un prodotto piu' future-proof...
Commento # 8 di: Shinji pubblicato il 26 Agosto 2008, 11:54
Basta solo dire che questo miracoloso upscaling è realizzato su di una versione castrata del processore che si occupa di upscaling nella PS3 per capire che non solo non ci sarà nulla di miracoloso ma è pure probabile che l'upscaling dei DVD sia di qualità inferiore a quello effettuato da PS3.
Commento # 9 di: Gian Luca Di Felice pubblicato il 26 Agosto 2008, 12:16
Originariamente inviato da: Shinji
ma è pure probabile che l'upscaling dei DVD sia di qualità inferiore a quello effettuato da PS3.


Non c'è assolutamente alcuna correlazione: il CELL (8 o 4 core) serve alla potenza di calcolo e include alcune istruzioni particolarmente adatte alle elaborazioni video. La differenza come sempre la fa il software che sfrutta l'hardware: Sony ne ha sviluppato uno per la PS3 e Toshiba ha ora il suo per questo lettore e magari visto che deve solo fare upscaling, deinterlacing ed elaborazioni i risultati saranno particolarmente ottimizzati e migliori!!!

Oltretutto, non c'è ancora alcuna conferma ufficiale che alla base di questo XDE ci sia lo SpursEngine (versione 4 core del CELL), anche se è molto probabile che sia così

Gianluca
Commento # 10 di: gattapuffina pubblicato il 26 Agosto 2008, 13:27
Originariamente inviato da: Shinji
Basta solo dire che questo miracoloso upscaling è realizzato su di una versione castrata del processore che si occupa di upscaling nella PS3


Errato, errato, erratissimo

La PS3 fa TUTTO con il Cell, decodifica video, decodifica audio DD/DTS, gestione del sistema in generale, e ANCHE upscaling.

I lettori Toshiba con il Cell castrato, fanno SOLO l'upscaling, in quanto il lettore ha, come qualsiasi altro lettore DVD, il classico chip integrato per la gestione della decodifica audio e video.

Inoltre, la Spur Engine è un Cell castrato, nel senso che ha solo 4 core invece che 7, ma ha IN PIU', rispetto al Cell della PS3, hardware aggiuntivo per la decodifica H.264, che la PS3 fa, invece, interamente via software.
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »