Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sky 3D compatibile con tutti i TV 3D

di sabatino pizzano, pubblicata il 15 Marzo 2010, all 14:35 nel canale HT

“Sky UK tranquillizza gli appassionati inglesi: i contenuti 3D che l'emittente britannica sta per lanciare saranno usufruibili su tutti i display "3D Ready", sia con sistema stereoscopico attivo che passivo”

Non è certo un mistero che il palinsesto di Sky UK ben presto si arricchirà anche di contenuti 3D. Al tempo stesso, i più importanti produttori al mondo di display hanno già presentato le loro nuove linee di TV "3D Ready", ognuno con appositi occhialini proprietari. Stiamo ovviamente parlando di Samsung, Sony, Panasonic, Philips ed LG.

Alla luce di questi ultimi sviluppi di mercato, l'emittente televisiva britannica ha provveduto ad aggiornare il proprio sito web dedicato al 3D con un'interessante precisazione. Onde evitare confusione da parte degli appassionati inglese interessati all'acquisto di un display stereoscopico, Sky UK ha tenuto a precisare che i propri contenuti 3D saranno compatibili con tutti i display 3D, sia con sistemi attivi che passivi.

In questo modo, tutti coloro che saranno intenzionati ad usufruire di questi nuovi contenuti, non dovranno preoccuparsi di andare alla ricerca delle specifiche tecniche del display "adatto". Tutti i display "3D Ready" presentati recentemente da Samsung, Sony, Panasonic, Philips ed LG saranno infatti utilizzabili con Sky 3D. Ricordiamo, infine, che i primi contenuti 3D di Sky arriveranno nel Regno Unito già a partire dal prossimo mese di aprile.

Per ulteriori informazioni: Sky UK 3D



Commenti (9)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: StarKnight pubblicato il 15 Marzo 2010, 15:03
Da noi in Italia invece i primi contenuti in 3D arriveranno quando va bene nel 2020...
Commento # 2 di: ais001 pubblicato il 15 Marzo 2010, 15:11
... non capisco una cosa però

... Sony e le altre compagnie dicono che per il 3D serve l' HDMI 1.4 e che avrà determinate specifiche/caratteristiche di segnale, le nuove tv accettano tali specifiche, ed i decoder Sky di 1 o 2 anni fa già funzionano???
... e l' HDMI 1.4 a che serve allora??? l'hardware non si può cambiare con un upgrade del firmware, quindi pure i decoder Sky saranno da cambiare no?!

... in UK c'è scritto chiaramente: ... All our Sky+HD boxes are 3D ready and you can get one for free when you take the HD Pack for a year and pay the standard set up free, ma in ITA???

... sicuramente in ITA si cambieranno perchè col Kuro che ci ritroviamo se va bene si inventeranno qualche altra diavoleria per farci sottoscrive un contratto diverso con Sky... speriamo solo non si inventino di dover cambiare pure impianto della parabola
Commento # 3 di: zLaTaN_85 pubblicato il 15 Marzo 2010, 15:23
In Italia si dice che il canale 3D debutterà verso fine 2010/primi 2011, con primo evento trasmesso Avatar
Commento # 4 di: ais001 pubblicato il 15 Marzo 2010, 15:30
... si ma tra il dire ed il fare...... chissà perchè qui in ITA c'è sempre sempre quel detto popolare che incombe
Commento # 5 di: frankemme pubblicato il 15 Marzo 2010, 15:50
SE al debutto ci sarà AVATAR allora non vedremo il 3D prima della metà del 2011.
Commento # 6 di: Redpower pubblicato il 15 Marzo 2010, 16:15
Mah, non vedo tutto questo bisogno di 3D; se le persone pensassero che per avere il 3D devono cambiare TUTTA la catena audio/video che hanno in casa (e per avere buoni risultati spendere anche qualcosina di soldi, anche per i vari esemplari di occhialini attivi da acquistare), penso che il 3D sarebbe solo un'abbreviazione di thread
Commento # 7 di: Aidoru pubblicato il 15 Marzo 2010, 16:30
Originariamente inviato da: ais001
(...) Sony e le altre compagnie dicono che per il 3D serve l' HDMI 1.4 e che avrà determinate specifiche/caratteristiche di segnale, le nuove tv accettano tali specifiche, ed i decoder Sky di 1 o 2 anni fa già funzionano???


L'HDMI 1.4 serve a veicolare il *vero* 3D, ovvero quello in cui vengono presentati due flussi *1080p* separati, come avviene al Cinema.

Cosa sta facendo Sky? Semplicemente, sta trasmettendo i due fotogrammi all'interno dello stesso *singolo* flusso HD, quindi dimezzando la risoluzione per ogni occhio. I televisori con il filtro Xpol riproducono l'immagine così com'è, assegnando una polarizzazione diversa alle colonne pari e dispari del frame. Quelli che usano gli occhiali attivi dovranno generare per interpolazione i due frame separati, quindi comunque non sarà *mai* vero Full HD.

Il vantaggio per Sky è che non cambieranno i decoder, ed anche la struttura di trasmissione e le esigenze di banda resteranno le stesse.
Commento # 8 di: ais001 pubblicato il 15 Marzo 2010, 19:12
Originariamente inviato da: Aidoru
Il vantaggio per Sky è che non cambieranno i decoder, ed anche la struttura di trasmissione e le esigenze di banda resteranno le stesse.

... scusa ma non capisco

... Sky trasmette a 1080i, quindi 540linee... se si mette ora a trasmettere il 3D fittizio, ci dovrà essere un aumento di banda no?! (audio e video 3D avrà una banda minima necessaria che sarà maggiore del 2D tradizionale o sbaglio???) ... e se non aumentano la banda è matematico che la qualità dovrà decadere.

.. o no?!
Commento # 9 di: jumpjack pubblicato il 13 Ottobre 2010, 12:06
UPDATE:
in questo thread si spiega che diminuirà la risoluzione orizzontale (meno percepibile), non quella verticale.