Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Ricevitore HT NAD T758 V3 Dirac Live MDC

di Riccardo Riondino, pubblicata il 26 Settembre 2017, alle 09:04 nel canale HT

“Il produttore canadese ha presentato a CEDIA un sintoamplificatore 7.1 Dolby Atmos Modular Design Construction, dotato di tecnologie Dirac Live e NAD Speaker iQ per l'auto calibrazione, piattaforma streaming multi-room BluOS con supporto MQA, ingressi/uscite analogiche multicanale e supporto Dolby Atmos ”


- click per ingrandire -

Il sintoamplificatore HT 7.1ch NAD T758 V3 è il primo della casa ad integrare la tecnologia Dirac Live per la correzione ambientale. Il software viene fornito nella versione Lite, mentre l'upgrade a quella completa viene offerto al prezzo di 99 US $. Altre novità sono il decoder Dolby Atmos, il pass-through per il video 4K/60p HDR 4:4:4 e lo streaming ad alta risoluzione multi-room BluOS.

L'impostazione è quella tradizionale NAD, privilegiando nettamente le prestazioni sonore rispetto al video. Il T758 V3 non esegue alcun upscaling o elaborazione delle immagini, consegnandole invariate all'unica uscita HDMI. Anche la dotazione di ingressi è piuttosto limitata, includendo un videocomposito frontale e tre connettori HDMI. Per quanto riguarda l'audio, la potenza dichiarata è di 110W/8ohm, ma il dato più significativo sono i 60W riferiti alla banda 20÷20k Hz, con THD dello 0,05% e pilotando contemporaneamente tutti i sette canali.


- click per ingrandire -

Sono disponibili cinque ingressi linea (compresi gli RCA e minijack frontali) e quattro digitali S/PDIF (2 Toslink, 2 coax). A questi si aggiungono ingressi e uscite analogiche multicanale (in 7.1/out 11.1), oltre all'uscita Zone 2 a basso livello. Due coppie dei morsetti altoparlanti sono utilizzabili come canali "top", per il bi-wire dei frontali o come amplificazione multi-room. Per  il controllo a distanza sono disponibili una porta RS-232 e i terminali in/out IR. Grazie all'architettura MDC (Modular Design Construction), i circuiti digitali audio e video sono contenuti in un modulo sostituibile. Lo stesso vale per una porta USB, destinata al collegamento con un dongle Wi-Fi, che fa parte, insieme a un hub USB, un micro adattatore Bluetooth USB e un cavo USB, del kit BluOS in dotazione.

Le sorgenti stereo possono essere convertite in multicanale mediante la tecnologia proprietaria EARS. In alternativa al Dirac Live, il set-up potrà essere eseguito anche con il sistema NAD Speaker iQ, entrambi disponibili dopo un aggiornamento automatico del firmware.

Il sintoamplificatore A/V NAD T758 V3 è stato introdotto al prezzo suggerito di 1299 US $.

Per ulteriori informazioni: www.pixelengineering.it

Fonte: Home Theater Hi-Fi



Commenti