Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Sistemi Bluesound con supporto MQA

di Riccardo Riondino, pubblicata il 13 Maggio 2016, alle 08:28 nel canale AUDIO

“Dal prossimo 1 giugno, i componenti del marchio canadese diverranno il primo ecosistema multi-room a supportare il formato ad alta risoluzione Master Quality Authenticated, sviluppato da Meridian”


- click per ingrandire -

Firmate da un team di ex-progettisti NAD, le elettroniche Bluesound permettono di allestire un sistema multi-room per l'audio hi-res formato da fino a 34 dispositivi su rete LAN e 8 collegati in Wi-Fi. La gamma va da music server con o senza stadio di potenza, a modelli con speaker integrati fino a sistemi di altoparlanti attivi. Compatibili sia con dispositivi iOS/Android/Kindle che con sistemi Windows/Mac, possono riprodurre file 24 bit/192 kHz in vari formati. Sono disponibili vari servizi streaming come Tidal, Spotify, Deezer, Napster o HDTracks.


- click per ingrandire -

Grazie all'accordo stipulato con Meridian, dal prossimo 1 giugno l'aggiornamento alla v2.2 del sistema operativo BluOS aggiungerà la compatibilità con il formato Master Quality Authenticated. L'algoritmo sviluppato da Bob Stuart, co-fondatore di Meridian, promette una qualità "studio master" con un bit-rate pari a 1Mbit/sec, facilitando notevolmente il download e lo streaming di musica liquida ad alta risoluzione. I contenuti MQA possono essere inglobati in formati contenitori quali FLAC/ALAC o PCM e sono inoltre retro-compatibili, mantenendo una qualità di livello CompactDisc.

Per ulteriori informazioni: www.pixelengineering.it - www.bluesound.com

Fonte: What Hi-Fi



Commenti