Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Pioneer N-50: sorgente audio DLNA e AirPlay

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 12 Settembre 2011, all 10:40 nel canale HT

“La casa nipponica entra nell'ormai sempre più affollato mercato delle sorgenti audio "liquide" annunciando l'arrivo del nuovo lettore musicale N-50. E' compatibile con i file FLAC ed è dotato di DAC con upsampling a 192kHz / 32 bit”

I tempi cambiano e dopo essere stata tra le protagoniste dell'era CD / SACD, Pioneer ora guarda al futuro e alle sorgenti audio dedicate alla musica liquida. Il nuovo N-50 è il primo "network player" della casa nipponica e consente di riprodurre i vostri file musicali sia da USB frontale (con un campionamento massimo di 96kHz / 24 bit) che da rete casalinga DLNA / UPnP, ma anche in wireless da dispositivi Apple compatibili AirPlay. Il lettore è compatibile con un gran numero di codec sia lossy che lossless (Mp3, WMA, WAV, AAC e FLAC) ed è dotato di convertitori con funzionalità di upsampling "Hi-Bit" fino a 192kHz / 32 bit. A completare la dotazione viene poi integrato un clock ad alta precisione che consente di ridurre al minimo gli eventuali difetti di jitter.

Una volta connesso alla rete, è possibile riprodurre anche un gran numero di radio web e il lettore può riprodurre i contenuti anche via connessione senza fili Wi-Fi e Bluetooth (via moduli opzionali). Oltre al N-50, Pionner introdurrà anche il fratello minore N-30, più economico in virtù di convertitori a 192kHz / 24 bit e l'assenza della funzionalità di upsampling e del clock ad alta precisione. La disponibilità è prevista per l'inizio del 2012 con prezzi annunciati di 599 Euro per l'N-50 e di 399 Euro per l'N-30.

Fonte: AV César



Commenti