Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

I Blu-ray Denon finalmente in Italia

di sabatino pizzano, pubblicata il 10 Settembre 2008, all 15:59 nel canale HT

“Audiodelta presenta per il mercato italiano i primi Blu-ray Player del rinomato produttore giapponese Denon: la meccanica "Transporter" DVD-2500BT e lo stand-alone DVD-3800BD”


DVD-2500BT "HD Transport"

Dopo averne parlato abbondantemente nei mesi addietro, finalmente arrivano anche in Italia i tanto attesi nuovi lettori Blu-ray della giapponese Denon, che si annunciano come sicuri protagonisti del mercato. Come abbiamo già avuto modo di riportarvi, il DVD-2500BT non è un lettore Blu-ray "completo" bensì un “transporter” da abbinare ad un ricevitore HD in quanto privo di decoder e convertitori a bordo. Il tutto per ridurne i costi di produzione e puntare così su una meccanica di livello superiore. Il DVD-2500BT, infatti, vanta un telaio composto da diversi sistemi di schermatura tesi a respingere sia le interferenze elettromagnetiche che di radiofrequenza, sia a limitare la suscettibilità alle vibrazioni. Lo stesso meccanismo di lettura – di brevetto Denon - è concepito, per struttura e materiali, in modo da rimanere scevro da fenomeni che possano turbare il processo di lettura. Il DVD-2500BT può produrre un segnale della massima qualità video e audio, con uscita HDMI a 1080/24p. Oltre al formato BD, il “transporter” Denon supporta i formati Mp3, WMA, DivX, JPEG su memory-card e DVD masterizzati, mentre manca la compatibilità con i contenuti BD Live (Profilo 2.0). Il prezzo proposto per l'Italia di questa macchina è di 1.099 Euro.

Presentato anche il fratello maggiore del DVD-2500BT, il DVD-3800BD. Esso si differenzia essenzialmente per la natura del progetto: trattasi infatti di una macchina “stand-alone” dotata di decoder e convertitori e con molti punti con la medesima sezione di lettura del DVD-2500BT. Naturalmente è dotata di stadio di decodifica per i flussi dati audio in HD da Blu-ray, supporta i formati Dolby TrueHD e Dolby Digital Plus, come pure DTS HD Master Audio e DTS HD High Resolution. Sempre per lo stesso motivo sono accessibili otto uscite analogiche per l’audio (2 canali frontali, 1 centrale, 2 surround laterali, 1 subwoofer, 2 surround posteriori). Il circuito video adotta un convertitore I/P (interlacciato/progressivo), associato ad una scaler Realta HQV sxT2 in grado di convertire le immagini video del DVD standard in alta definizione fino a 1080p. 


DVD-3800BD

La “traduzione” in analogico dell’audio è realizzata dall’efficientissimo Advanced AL 24 Processing, un soluzione tutta Denon che espande a 24 bit il segnale originale per tutti i canali previsti. Altro aspetto di punta di questa macchina è la qualità della componentistica, dei dispositivi digitali, delle soluzioni tecniche e tecnologiche adottate, che fanno di questo macchina un prodotto molto interessante. Peccato, soprattutto per il grave ritardo con il quale arriva in Italia, la totale mancanza di compatibilità con il profilo 2.0 "BD Live", nonché quella con i SACD e i DVD Audio (normalmente un classico dei lettori "universali" del marchio). Il prezzo per l'Italia del DVD-3800BD è ancora da stabilire ma dovrebbe attestarsi intorno ai 2.000 Euro.

Per ulteriori informazioni: www.audiodelta.it

Fonte: Audiodelta



Commenti (25)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: hmontanara pubblicato il 10 Settembre 2008, 16:53
La quanlità denon non si discute di certo, anche se io non ne sono un grande estimatore, ma mi chiedo come possa un lettore come il 2500, privo di decoder, processore video e ancora del supporto al profilo 2.0 (anche se di questo credo che in pochi sentiranno la mancanza) costare oltre 1000 euro!!! mi sembra veramente un esagerazione. Il solo telaio e un bel sistema antivibrazione, non credo che possa portare a far costare questa macchina così tanto. Pannoc lo ha già avuto e si trova bene: nessuno discute sulla qualità che potrà offrire, ma a quel prezzo mi sembra troppo. L'idea di sfornare un lettore così, secondo me sarebbe ottima, visto che non tutti hanno bisogno delle uscite analogiche, decoder ecc e molti di noi sono provvisti di un processore video dedicato per i dvd, ma il prezzo doveva essere per lo meno la metà! Per me rimane sullo scaffale tutta la vita.
Commento # 2 di: AlbertoPN pubblicato il 10 Settembre 2008, 17:07
Originariamente inviato da: hmontanara
Per me rimane sullo scaffale tutta la vita.


Credo che a breve arriveranno almeno un paio di competitors in questa categoria ... riservando sorprese sotto il profilo del prezzo d'acquisto ....

aspettiamo un pochino e vedremo.




Mandi !

Alberto
Commento # 3 di: Ryusei pubblicato il 10 Settembre 2008, 17:19
Originariamente inviato da: Redazione
...Peccato, soprattutto per il grave ritardo con il quale arriva in Italia, la totale mancanza di compatibilità con il profilo 2.0 BD Live...

Peccato davvero... perche' a questo punto la mia decisione verterà quasi forzatamente sul Pioneer lx91 visto che costano circa la stessa cifra!(secondo me l'estetica Pio è anche un pochino superiore...)
Commento # 4 di: massimoan pubblicato il 10 Settembre 2008, 18:55
Faccio fatica a comprendere come si possano spendere tanti soldi in una macchina così: posso anche sbagliarmi, per carità, ma dubito fortissimamente che la qualità video di questo player sia talmente migliore degli altri (vedi PS3, Samsung 1500, ecc.) cosi' da giustificare un prezzo 2-3 volte superiore nonchè le tante mancanze già elencate, insieme ad una obsolescenza da brivido.
E' una macchina nata già vecchia!
Commento # 5 di: guest_005317 pubblicato il 10 Settembre 2008, 19:31
Sicuramente 2 macchine di indubbio valore,ma mi sorge un dubbio visto la imminente presentazione del BD della OPPO un lettore come il Denon e compagnia bella serve ancora dato il prezzo piuttosto alto? Visto che poi con OPPO oltre al BD hai anche un'eccellente lettore DVD con una spesa probabilmente piu bassa..........ciaooooo
Commento # 6 di: Retrovertigo pubblicato il 10 Settembre 2008, 20:02
come già scritto da qualcuno; a quel prezzo e con quelle mancanze che rimanga invenduto negli scaffali!
Commento # 7 di: hmontanara pubblicato il 10 Settembre 2008, 21:51
Proprio per l'imminente uscita del BD oppo, ma non solo (vedi i prossimi pio o sony che sono molto più completi) questo lettore rischia veramente di essere un buco nell'acqua! con tutti quei soldi si deve pretendere di avere tutto. Il giusto sarebbe che il 2500 costasse massimo 4/500 euro e il 3800 al prezzo del 2500. Allora forse un pensierino si potrebbe fare. Credo che chi compra un lettore BD denon ora lo compra solo ed esclusivamente perchè in questo momento ancora non ci sono concorrenti di pari livello, ma basta aspettare un paio di mesi e vedremo. Sono per esempio curioso di vedere il nuovo BD marantz quando uscirà. Certo che se i prezzi sono questi allora.....anche quello rimane sullo scaffale!.
Commento # 8 di: costaletta72 pubblicato il 11 Settembre 2008, 00:01
Originariamente inviato da: hmontanara
...... Sono per esempio curioso di vedere il nuovo BD marantz quando uscirà. Certo che se i prezzi sono questi allora.....anche quello rimane sullo scaffale!.


A quanto pare il marantz dovrebbe essere un DVD-3800BD rimarchiato.
Commento # 9 di: B.K. pubblicato il 11 Settembre 2008, 09:54
Mi affascina molto l'idea di avere un transporter, sarebbe sicuramente la mia scelta se dovessi allestire un impianto ht ex novo perchè mi piace che ognuno faccia il proprio compito e non il compito di altre elettroniche. Ma mentre dalla parte video mi sono dotato di processore dalla parte audio non mi posso permettere una macchina senza uscite 5.1 perchè il mio amato bryston non è ovviamete audio-HD.
Non ho potuto per ora assaggiare la differenza fra un DTS ed una codifica loseless ma penso che non ci sia storia.
Commento # 10 di: Dr.Muttley pubblicato il 11 Settembre 2008, 11:49
Ma il DVD-3800BD non doveva avere il profilo 2.0 ?
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »