Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Blu-ray Pioneer BDP-LX91 a novembre

di Gian Luca Di Felice, pubblicata il 07 Ottobre 2008, all 16:16 nel canale HT

“Pioneer annuncia per novembre l'attesissimo BDP-LX91. Completo di BD Live, uscite 7.1 e circuito di "color enhancer" fino a 16bit, si presenta come uno dei lettori HD più completi del mercato”

Dopo la pubblicazione dell'arrivo del nuovo lettore Blu-ray high-end di Sony serie ES - BDP-S5000ES - ecco che anche Pionner annuncia finalmente l'arrivo - previsto per il mese di novembre - del suo attesissimo top di gamma BDP-LX91. Anche questo lettore si presenta con caratteristiche tecniche e funzionali al vertice della categoria con l'implementazione di alcune tecnologie sulla carta addirittura superiori ai diretti concorrenti. 

Oltre ad essere il primo lettore Blu-ray Pioneer perfettamente compatibile con le specifiche interattive BD Live, il BDP-LX91 integra a bordo i decoder per tutti gli algoritmi audio HD e non che possono essere convertiti in analogico e presentati alla uscite analogiche 7.1 canali. In alternativa è possibile veicolare in bitstream HDMI 1.3 tutte le codifiche fino a 7.1 ad un processore esterno. Gli audiofili apprezzeranno sicuramente l'intelligente ingegneria interna di questo lettore, che include un'alimentazione separata per la scheda audio analogica, otto convertitori audio D/A Wolfson WM8740 – uno per ciascun canale – e condensatori appositamente realizzati.

Le doppie uscite HDMI 1.3 (una sola video) consentono il trasferimento separato dei segnali audio e video su terminali HDMI dedicati. La riproduzione di CD è perfezionata dal sistema Precision Quartz Lock System (PQLS) di Pioneer, che controlla la trasmissione dei segnali audio tra il lettore Blu-ray Disc e il sintoamplificatore AV compatibile per una riproduzione audio priva di jitter e il massimo livello di precisione.

Ma grande attenzione è stata posta anche al comparto video. Oltre a riprodurre i Blu-ray a 1080/24p, Pioneer ha sviluppato un processore con tecnologia "Adaptive Bit Legnth Expansion" in grado di portare la profondità di colore dei Blu-ray dagli originali 8bit fino ai 16bit per ogni componente cromatica (per un totale di 48bit). Questa funzionalità è quindi compatibile con tutti i display e videoproiettori compatibili "Deep Color" via HDMI 1.3. La decodifica dei flussi video è assicurata da un potente processore sviluppato in collaborazione con Renesas Technology, mentre tutte le funzionalità di upscaling e deinterlacing fino a 1080/24p (e quest'ultima è una novità importante) dei DVD è affidata al chip Marvell QDEO.  

L'eccellente qualità della struttura, dotata di telaio in alluminio e base in acciaio ultrarigido, conferisce al nuovo lettore Blu-ray una rassicurante sensazione di solidità, rafforzata dallo stabile meccanismo centrale del lettore. Il trasformatore toroidale a perdita ridotta e le schede audio e video separate riducono al minimo le interferenze e il rumore, mentre i solidi isolatori TAOC contribuiscono a smorzare le vibrazioni esterne, per un'esemplare qualità di riproduzione audio e video. Grazie all'interfaccia grafica utente (GUI) di facile gestione, usare tutte le funzioni del lettore è semplicissimo, mentre la funzione integrata KURO LINK consente di controllare Pioneer BDP-LX91 tramite il telecomando degli schermi piatti KURO Pioneer compatibili. Inoltre, tutti i connettori sono placcati in oro ed è presente un terminale RS-232C per l'integrazione all'interno di un sistema di home-automation.

In riproduzione il nuovo LX-91 è compatibile con i Blu-ray, i DVD, i CD, i file AVCHD, MP3, WMA, Jpeg e DivX sia da supporti che via rete DLNA grazie alla scheda di rete e al server "Home Media Gallery" integrati. Anche in questo caso latita qualsiasi compatibilità in riproduzione con i supporti SACD e DVD-Audio. Il nuovo BDP-LX91 dovrebbe avere un prezzo di vendita al pubblico indicativo di 2.200 Euro.

Fonte: Pioneer Italia



Commenti (167)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Kuarl pubblicato il 07 Ottobre 2008, 16:47
pioneer ultimamente fa dannatamente sul serio....
Commento # 2 di: Picard pubblicato il 07 Ottobre 2008, 16:48
Che gioellino, peccato che prima di racimolare i 2.200 € per l'acquisto, per poterlo sfruttare adeguatamente dovrei spenderne almeno altri 4.000 per un Kuro (almeno...).
Commento # 3 di: paolo71 pubblicato il 07 Ottobre 2008, 17:07
Quindi il Deep Color esiste davvero!!!
Commento # 4 di: loreeee pubblicato il 07 Ottobre 2008, 17:08
che bella macchina, solida e compatta, anche esteticamente! prezzo alto ma essendo hi-end..
Commento # 5 di: Onslaught pubblicato il 07 Ottobre 2008, 18:14
Veramente stupendo: probabilmente è fuori portata per le mie tasche, ma sia dalle specifiche, sia dall'aspetto, si respira aria di prodotto di fascia top.
Non nascondo che mi piacerebbe avere un lettore del genere.
Commento # 6 di: AlbertoPN pubblicato il 07 Ottobre 2008, 18:47
Sono d'accordo. Super.

Rimane anche qui da vedere come si comporta durante una bella prova approfondita .... ma sulla carta è davvero un degno avversario del Sony.

Come quello non costa propriamente poco, ma il delta costo potrebbe essere giustificato dalla sezione di lettura dei CD molto più raffinata, oltre che dalle diverse soluzioni adottate per il video.

Speriamo che Novembre arrivi presto !


mandi !


Alberto
Commento # 7 di: robwin pubblicato il 07 Ottobre 2008, 18:49
Originariamente inviato da: Picard
.. per poterlo sfruttare adeguatamente dovrei spenderne almeno altri 4.000 per un Kuro (almeno...).


di questo non ne sono sicuro .
E' il dubbio amletico che mi attanaglia in questo periodo, con un 60 pollici acquistando una player del genere avrei dei benefici rispetto ad un player di fascia medio/bassa? I benefici sarebbero tali da giustificare una spesa del genere ? La voglia di usare la PS3 solo come consolle è tanta
Commento # 8 di: andrea1972 pubblicato il 07 Ottobre 2008, 18:53
sulla carta, il pio potrebbe sostituire un lettore cd, per un ascolto di qualità medio alta in due canali o no? cioè a scanso di equivoci, potrebbe rivaleggiare con un lettore cd di un migliaio di euro? o è una domanda campata in aria?
Commento # 9 di: KwisatzHaderach pubblicato il 07 Ottobre 2008, 18:55
Sarò il solito scontento, ma con tutto questo ben di Dio implementare la lettura di sacd e dvd-audio non mi pareva impossibile. Avremmo avuto una macchina realmente completa.
Commento # 10 di: AlbertoPN pubblicato il 07 Ottobre 2008, 18:58
Mandi Andrea,

Originariamente inviato da: andrea1972
cioè a scanso di equivoci, potrebbe rivaleggiare con un lettore cd di un migliaio di euro?


sulla carta direi proprio di si.

Leggendo le caratteristiche tecniche sembra che in Pioneer abbiano puntato molta attenzione a questo aspetto.

@robwin : Ed anche a quello video ..... e se le promesse fossero mantenute, direi che la PS3 può davvero tornare ad essere solo una console giochi ... almeno speriamo.


Mandi !


Alberto
« Pagina Precedente     Pagina Successiva »