Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

Blu-ray: nuova compressione da JVC

di Emidio Frattaroli, pubblicata il 16 Novembre 2006, all 08:26 nel canale HT

“Victor Company of Japan ha sviluppato un nuovo sistema di compressione per il formato Blu-ray Disc che sarebbe in grado di mantenere un'elevata qualità con un bitrate di soli 12 Mbit/sec”

Tokyo, 16 Novembre 2006. Victor Co. of Japan, meglio conosciuta come JVC, ha sviluppato un nuovo sistema di compressione video compatibile con il formato Blu-ray Disc accreditato di una efficienza ancora superiore rispetto ai sistemi attuali come VC-1 e AVC/H.264.

Il nuovo sistema, basato sempre sulla base dell'AVC ed MPEG4, sarebbe così efficiente da restringere il bitrate del materiale ad alta definizione senza compressione fino ad 1/125, con la possibilità di inserire fino a quattro ore di filmati in un disco a singolo strato da 25 GB.

Il nuovo sistema sarebbe anche molto veloce nelle operazioni di encoding. Il tempo necessario per le operazioni di codifica sarebbe soltanto un terzo rispetto a quello necessario con i sistemi attualmente utilizzati.

Fonte: Nikkei Business Daily



Commenti (1)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: Pearl pubblicato il 16 Novembre 2006, 13:13
Allora... bisogna vedere cosa vuol dire Il tempo necessario per le operazioni di codifica sarebbe soltanto un terzo rispetto a quello necessario con i sistemi attualmente utilizzati. MPEG 2 o H.264? No perchè per il primo ci vogliono 2 giorni, per il secondo 2 settimane...