Social Buttons AV Magazine su Facebook AV Magazine su Twitter AV Magazine RSS AV Magazine Newsletter

30 milioni di Blu-ray Disc nel 2008

di sabatino pizzano, pubblicata il 27 Marzo 2008, all 09:03 nel canale HT

“Una ricerca condotta da Strategy Analytics Connected Home Devices Services, entro la fine del 2008 ci saranno quasi 30 milioni di dispositivi blu-ray in circolazione in tutto il mondo ”

Ora che la format war è finita, il consorzio Blu-ray può focalizzarsi esclusivamente sulla diffusione di massa del proprio formato. Strategy Analytics Connected Home Devices Services ha pubblicato il risultato di una ricerca nella quale emerge che entro la fine del 2008 la penetrazione dell'hardware Blu-ray supererà il 7% in Europa, il 10% in USA e il 15% in Giappone, con circa 29,4 milioni di prodotti.

La parte del leone continuerà a farla la Playstation 3 che, fino alla fine del 2009 sarà l'acquisto principale per poi lasciare nei mesi successivi il campo ai lettori da tavolo.Secondo lo studio già nel 2012 la penetrazione in Giappone supererà il 50% con 8,4 milioni di prodotti.

Nello stesso anno la penetrazione negli gli Stati Uniti sarà del 44% con più di 22,6 milioni di unità e l'Europa sarà il mercato più grande, con una penetrazione del 32% ma con un numero di prodotti venduti pari a ben 26,4 milioni di unità. In totale, entro la fine del 2012, la vendita annua supererà quota 57 milioni.

Per ulteriori informazioni: www.strategyanalytics.net

 



Commenti (8)

Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - Info
Commento # 1 di: AlexanderIII pubblicato il 27 Marzo 2008, 09:44
Hmmmm io ancora voglio vedere se l'UPscaling di un buon dvd risulti tanto poco soddisfacente da *costringere* a comperare un BR a questi prezzi.
Commento # 2 di: Trailbreaker pubblicato il 27 Marzo 2008, 10:16
Arriva una brutta notizia per il BDA ed i soliti detrattori subito a spalare le**me addosso a Sony. Arriva una bella notizia per il BDA ed i soliti detrattori subito a cambiare discorso per cercare di spalare le**me addosso a Sony. Proviamo a commentare la notizia invece di uscircene con i soliti ed inutili luoghi comuni.
Mi sembra comunque che sia una buona notizia per il Blu-ray in se. Speriamo che tali previsioni si possano concretizzare nel tempo, ma come detto da me in precedenza, sarà necessaria una poderosa campagna informativa, bisognerà far comprendere agli acquirenti occasionali che per godere dell'Alta Definizione non sarà necessario comprare il solo LCD in negozio.
Commento # 3 di: XForce pubblicato il 27 Marzo 2008, 11:33
A me sembra un ottima notizia, c'è sempre da vedere questo in fase progressiva quando andrà ad incidere benevolmente anche sul fronte dei prezzi, perchè sarebbe interssante vedere anche un grafico sul fronte di un progressivo calo dei prezzi.
ciao!
Commento # 4 di: sevenday pubblicato il 27 Marzo 2008, 11:46
Sono proiezioni,attendibili per modo di dire... certo che se ad oggi con questi prezzi la diffusione è cresciuta, cosa succederebbe se fossero venduti al prezzo dei DVD???
Commento # 5 di: Trailbreaker pubblicato il 27 Marzo 2008, 11:55
...succederebbe che il BD esploderebbe definitivamente. Comunque mi sembra che a tutti gli effetti il Blu-ray disc stia ripercorrendo la stessa strada del DVD ed addirittura in minor tempo, ricordiamoci sempre che nei primi anni di vita del DVD, esso rappresentava veramente una cosa nuova ed internet non era nelle case di tutti. Al giorno d'oggi tutti sanno benissimo cosa sia il DVD e sicuramente molti di essi hanno iniziato a mostrare interesse verso l'Alta Definizione.
Commento # 6 di: calogy pubblicato il 27 Marzo 2008, 13:00
scordiamoceli i BR a prezzo dei DVD per i prossimi anni ... specie ora che ha vinto la guerra contro gli HDDVD...
Commento # 7 di: giamic pubblicato il 27 Marzo 2008, 15:19
è proprio questo il punto, la morte dell'hddvd, come si temeva, sta portando più svantaggi che vantaggi. I prezzi non scenderanno così velocemente!

Cmq 2007 europa 2%, di sto passo veramente arriva prima lo streaming!
Commento # 8 di: Trailbreaker pubblicato il 27 Marzo 2008, 15:51
Per l'ennesima volta, l'abbandono di Toshiba non si tramuterà nell'innalzamento dei prezzi. Al contrario ora gli altri produttori si dovranno dare una svegliata realizzando buoni lettori ed a prezzi concorrenziali, altrimenti il tutto andrà a vantaggio della Sony che con la sua PS3 potrebbe nell'arco di pochi mesi tramutare l'attuale successo di 360 in un'autentica strage di corpi ai danni di MS. La format war stava causando solo una spiacevole ed ambigua confusione nei confronti di chi ancora era indeciso sull'acquisto di un lettore HD. I prezzi scenderanno e l'annuncio di Fox che negli States ha già calato i prezzi dei suoi dischi è solo il primo passo. Ora bisogna aspettare che le altre grosse majors seguino il suo esempio.

N.B. L'ipotesi che PS3 superi la 360 in termini di unità installate è da vedersi solo come conseguenza delle possibili numerose vendite della macchina Sony in considerazione che oltre ad essere un lettore BD, è anche un'ottima console. Occhio... che non debba essere vista come tentativo di flame o di sviare in OT.